11-17 giugno 2023 - GEOdaysIT 2023 - Bari

11-17 giugno 2023 - GEOdaysIT 2023 - Bari

GEOdaysIT2024, sono due eventi che si svolgeranno entrambi a Bari a giugno prossimo: FOSS4G-IT2023 e AIT2023.

FOSS4G-IT 2023:

Dall'11 al 14 giugno 2023 il Politecnico di Bari ospiterà il convegno su Software e Dati Geografici Free e Open Source FOSS4G-IT 2020, organizzato congiuntamente da: Associazione Italiana per l'Informazione Geografica Libera GFOSS.it APS, Associazione Italiana di Telerilevamento A.I.T. e Wikimedia Italia

Il successo delle edizioni precedenti (2017 a Genova, 2018 a Roma, 2019 a Padova, 2020 a Torino) ha definitivamente posto FOSS4G-IT come uno degli appuntamenti di riferimento a livello nazionale per utilizzatori e sviluppatori di software geografico libero e per produttori e fruitori di dati geografici liberi, senza tralasciare le occasioni di scambio tra le persone appartenenti a tutte le comunità che guardano alle soluzioni libere nel campo dell'informazione geografica.

Lo scopo dell'evento è quindi:

  • presentare esperienze di utilizzo di dati e software Free e Open Source per il trattamento delle informazioni geografiche;
  • creare occasioni di confronto e scambio di conoscenza tra utenti professionali, utenti della Pubblica Amministrazione centrale e locale, sviluppatori e produttori di dati geografici;
  • presentare sviluppi e potenzialità di progetti liberi in ambito geografico riguardanti tutti gli ambiti di interesse (beni culturali, pericoli naturali e antropici, ecc);
  • mostrare lo stato dell'arte di progetti di software geografico, libero le prospettive di sviluppo sia del software sia delle comunità che ruotano attorno ad esse e che li sostengono.

In continuità con le edizioni precedenti, FOSS4G-it 2023 sarà preceduto da due giornate dedicate a workshop di introduzione pratica ai sistemi FOSS4G, mentre per tutta la durata dell'evento ci sarà spazio per Community Sprint di progetti liberi per attività di sviluppo software, traduzione di documentazione e altro.

La comunità italiana di OpenStreetMap (OSM), rappresentata da Wikimedia Italia, promuoverà una giornata di mapping party e divulgazione sui temi della libera mappatura aperta a tutti, maggiori informazioni sulla pagina wiki.

Anche la comunità degli utenti italiani di QGIS sarà presente con il periodico hackfest italiano, per maggiori dettagli vedere la pagina dedicata.

Gli atti del convegno potranno essere pubblicati su Riviste scientifiche a diffusione mondiale.

La partecipazione al convegno è libera e gratuita, grazie all’attività volontaria degli organizzatori e al supporto degli sponsor, ma è richiesta la registrazione.

Per la partecipazione ai workshop, invece, è richiesta una simbolica quota di partecipazione. Per i soci delle associazioni GFOSS.it APS e Wikimedia Italia la partecipazione ai workshop è gratuita.

Invia la proposta di partecipazione

----------------------

AIT2023:

AIT2023 è l'11° Congresso della Associazione Italiana di Telerilevamento (AIT). L'AIT, fin dalla sua fondazione nel 1985, è stata il soggetto di riferimento fondamentale per sostenere la comunicazione e il coordinamento delle attività scientifiche nel campo dell'Osservazione della Terra in Italia.

L'AIT si propone di sostenere lo sviluppo e la diffusione della cultura del Telerilevamento (TLR) in Italia, favorendo le sue applicazioni ambientali e puntando ad avvicinare tra loro i principali attori scientifici, industriali e istituzionali. L'AIT sostiene le iniziative nazionali di TLR in Italia favorendone l’internazionalizzazione. AIT organizza eventi e corsi e pubblica lo European Journal of Remote Sensing in collaborazione con Taylors & Francis.

AIT2023 è il luogo dove accademia, industria, professionisti e istituzioni, in qualche modo coinvolti nel Telerilevamento e nell'Osservazione della Terra (EO), possono incontrarsi e discutere. Per i ricercatori AIT2023 è un'importante opportunità per presentare i loro recenti progressi a un pubblico vasto e transdisciplinare. Per l'industria è l'occasione per mostrare i recenti prodotti e servizi utili per la comunità del TLR. Infine, ma non meno importante, per i partner professionali e per i decisori del territorio/acqua/urbano, della conservazione, della gestione delle risorse naturali e della pianificazione territoriale, AIT2023 è l'evento chiave per presentare le proprie esperienze e aggiornare le proprie conoscenze nel campo del TLR e dell’Osservazione della Terra. Per quanto riguarda il convegno AIT, saranno presi in considerazione tutti gli argomenti che riguardano il telerilevamento remoto e prossimale, l'analisi spaziale e la modellistica ambientale.

Applicazioni

  • TLR e investimenti UE di nuova generazione (PNRR in Italia)
  • TLR a supporto della pianificazione territoriale e della mitigazione dei rischi ambientali
  • TLR per l'agricoltura, la silvicoltura e la gestione delle risorse naturali
  • TLR per la geologia, il suolo e le Scienze della Terra
  • TLR per il monitoraggio delle acque (oceani, laghi e ambienti costieri)
  • TLR urbano
  • Monitoraggio dell'atmosfera, applicazioni climatiche e meteorologiche
  • TLR per la mappatura dell'uso e della copertura del suolo
  • TLR per la difesa e la sicurezza
  • Monitoraggio di pianeti extraterrestri

Sensori e piattaforme

  • Nuovi sensori e piattaforme per l'Osservazione della Terra
  • Rilevamento prossimale e RPAS
  • COPERNICUS
  • IRIDE
  • Telerilevamento iperspettrale
  • Telerilevamento attivo - SAR, LiDAR, ....

Per maggiori informazioni consultare il sito aitonline.org


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/{sh404sef_shurl}

Pin It

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione mediaGEO società cooperativa
Via Palestro, 95 00185 Roma.
P.I: 11534171001 - Tel. +39 06 64871209 Email: info@mediageo.it
www.mediageo.it
Testata telematica registrata al
Tribunale di Roma
n° 231/2009 del 26-6-2009.