itzh-CNenfrdeptrues
Università Siena Geotecnologie
3D Target

Il satellite Sentinel-1B del programma europeo Copernicus ci porta al di sopra dell’Italia Centrale, a partire dagli Appennini in alto a destra verso l’antico fertile letto lacustre della Piana di Avezzano visibile al centro dell'immagine (guardala/scaricala in bassa risoluzione).

Giovedì, 05 Luglio 2018 13:30

Nuovi indizi sulla mega frana di Crotone

Svelata da Ogs e Cnr la dinamica della frana che da milioni di anni coinvolge l’area costiera e marina a sud della città calabrese, interessando un’area di quasi 500 km2 e uno spessore di circa 1,5 km. L’indagine, pubblicata su Scientific Reports, ha rivelato che l’evento è avvenuto in due fasi con dinamiche distinte, la prima risalente a circa 3,7 milioni di anni fa e la seconda iniziata circa 500.000 anni fa e tuttora in atto nell’area marina.

Pubblicato in Scienze della Terra

REMTECH EXPO 2018, l’unico evento internazionale permanente sulla tutela del territorio prosegue con il terzo evento faro, di avvicinamento a Settembre, ed è la nascita di un nuovo gruppo di lavoro, multidisciplinare, fattivo, proattivo, che immagina, coeso, una strategia nazionale per mitigare il rischio sismico.

Pubblicato in Scienze della Terra

Il satellite Sentinel-1B del programma europeo Copernicus ci porta sulla verticale di uno dei vulcani più attivi al mondo: il Monte Mayon sull’isola di Luzon, nelle Filippine (guardala/scaricala in bassa risoluzione).

GEOmedia ha avuto l'onore di incontrare Oleg Elshin, CEO di Terra Seismic, per parlare della possibilità di previsione dei terremoti attraverso l'uso di BIG DATA satellitari considerando la nomination in corso per il Premio Nobel per la pace 2017 e 2018 attivata da oltre 130 professori universitari provenienti da 57 paesi, un numero senza precedenti in tutta la storia. 

Pubblicato in Scienze della Terra

Si è svolto oggi a Roma, presso il Dipartimento della Protezione Civile, il primo incontro del progetto RETRACE-3D (centRal italy EarThquakes integRAted Crustal modEl), finalizzato alla caratterizzazione tridimensionale, geologica e sismotettonica, del volume di crosta terrestre che, a partire dal 24 agosto 2016, è stato interessato dalla sequenza sismica che ha colpito il centro Italia.

Pubblicato in Scienze della Terra

Le sequenze sismiche in aree estensionali mediamente hanno una magnitudo più bassa, ma durano di più rispetto a quelle in ambienti compressivi. A dimostrarlo, uno studio condotto da Sapienza Università di Roma, Ingv e Cnr che spiega anche l’imponente e persistente corteo di repliche dell’Appennino, 80.000 in 15 mesi. Il lavoro è stato pubblicato su Scientific Reports.

Pubblicato in Scienze della Terra

Il satellite Sentinel-2B del programma europeo Copernicus ci trasporta sulla Repubblica di Fiji, nel sud dell’Oceano Pacifico, con una acquisizione del 28 settembre 2017. Nell’immagine è visibile una parte della più grande isola delle Fiji, Viti Levu, con l’acqua pezzata cromaticamente dalla barriera corallina (guardala/scaricala in alta risoluzione).

Giovedì 23 novembre alle ore 11.00–13.30 presso il Grand Hotel Salerno si svolgerà la sessione plenaria di #ASITA2017. I recenti terremoti del 2016-17, l'emergenza e la pianificazione territoriale i temi principali della sessione plenaria.

Pubblicato in Gestione del territorio

Io non rischio è una campagna di comunicazione nazionale sulle buone pratiche di protezione civile, promossa da INGV, ANPAS e Protezione Civile.

Pubblicato in Dati geografici
Pagina 1 di 10
Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

GIS g3w suite Qgis

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk barriera corallina beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo clima cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste cratere dati dati geografici deserto digital geography dissesto idrogeologico droni duna eGEOS emergenze energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro flyr FOIF formazione fotogrammetria galileo geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geoportale geospatial ghiacciaio ghiaccio GIS GNSS gps Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv inquinamento INSPIRE interferometria INTERGEO internet of things isola ISPRA lago laser scanner leica lidar mappe mare metadati meteorologia misurazione mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio multispettrale nuvole nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile realta aumentata realtà virtuale remote sensing reti tecnologiche rilievo rilievo 3d rischio rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza SIFET sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone spazio stazione totale storytelling technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia Toponomastica trasporti trimble true color uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility vulcano webGIS
Geospatial World Forum 2019
GeoBusiness 2019
Geofly Spark
Geofly Spark

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

Ultimi commenti

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps