News GEOforALL n. 621 | Droni Ispettivi | Nuove mappe | GeoExperience | Modellistica idrogeologica | Programma TFA2019 | Meteo per Droni

Stampa

Questa email contiene immagini, se non puoi vederle »aprila nel browser

Logo Newsletter
  

Newsletter n.621 del 10 Ottobre 2019

 
  www.rivistageomedia.it |    
 
 

Ciao Visitatore,

In questa edizione della Newsletter riportiamo una serie di notizie sulle ultime attualità del mondo delle tecnologie geospaziali e della informazione geografica che speriamo siano di tuo interesse. 

Contattataci alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Aggiungi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. alla tua Rubrica

 

 
 
--

Ultime Notizie

Posizionamento Geospaziale e Intelligenza Artificiale nei nuovi droni ispettivi

I sistemi aeromobili a pilotaggio remoto (SAPR) sono l’oggetto su cui molta ricerca si sta spingendo fino ai limiti concessi dalla attuale evoluzione tecnologica. L’automazione del posizionamento in tempo reale, che pur risente di grandi problematiche di sicurezza, sta consentendo di raggiungere e superare l’obiettivo del volo completamente autonomo, cioè oltre la linea di vista del pilota. Questo consente di affidare a queste macchine compiti che per l’uomo sarebbero particolarmente gravosi o economicamente insostenibili. Sfruttando le possibilità dell’accurato posizionamento senza GNSS, anche all’interno, tramite triangolazioni automatiche assistite da analisi di immagini, gli operatori riescono anche a sfruttare le tecnologie AI per automatizzare processi di rilevamento.


 

Online il programma preliminare del Technology for All 2019

Disponibile a poco meno di 50 giorni dall’apertura del Forum Technology for All 2019 il programma preliminare in cui sono raccolte le tematiche primarie dell'evento che si terrà dal 4 al 6 Dicembre, presso l'ISA - Istituto Superiore Antincendi | ex Magazzini Generali Via del Commercio 13 - 00153 Roma.

Le parole chiave di questo 6° appuntamento riprendono i temi che più hanno caratterizzato il dibattito tra gli utenti del forum. “Digitizing the world”, “Heritage Watchers Hub”, “IoT, 5G, Positioning” rappresentano le parole chiave del forum, che si risolve in 3 giornate di lavori di cui la prima con il Workshop In Campo e le altre due per dibattere di tecnologie e progetti nelle 8 sessioni primarie, e in diversi altri momenti con workshop, hackathon ed altri incontri tecnici.


 

Il GeoXperience Magazine n.15 è on-line

Il nuovo numero del magazine di Planetek Italia si può leggere gratuitamente on-line e scaricare in formato pdf. In questo numero: i 25 anni di Planetek Italia. Cambiamenti climatici e lo sviluppo sostenibile. Open Data satellitari. La mappatura delle aree marino-costiere in tutta Europa. Xylella, una sfida da vincere. Infrastrutture critiche sotto controllo. Manutenzione preventiva delle reti idriche e fognarie. Difesa e Intelligence Geospaziale. Spazio: dai sistemi on-board al segmento terra dei satelliti.


 

 

 

GIS3W

 

 

Elaborare nuove mappe della Terra dai segnali dei satelliti di navigazione riflessi

Il tuo telefono o ricevitore satellitare rileva regolarmente i segnali dai satelliti di navigazione per dirti esattamente dove ti trovi. Ma hai mai pensato cosa succederà dopo a quei segnali? Un inventore lungimirante dell'ESA ha avuto l'idea di usarli come strumento per osservare la Terra. Più di 120 satelliti per la navigazione satellitare sono in orbita, di molteplici costellazioni tra cui il sistema europeo Galileo, inviando una pioggia continua di segnali satellitari a beneficio degli utenti di tutto il mondo. Proprio come la luce visibile, questi segnali a microonde continuano a riflettersi sulla superficie terrestre e marina. L'atteggiamento tradizionale nei confronti di questi segnali riflessi è di vederli come qualcosa di fastidioso, noto come multipath, che possono confondere i ricevitori satellitari e ridurne l'accuratezza complessiva.


 


Modellistica idrogeologica, analisi degli acquiferi e trasporto di contaminanti: ultimi posti per il corso di "Modellazione delle acque sotterranee con MODFLOW"

Disponibili gli ultimi posti per il corso TerreLogiche di “Modellazione delle acque sotterranee con MODFLOW” che si terrà a Roma il 28 29 e 30 ottobre: tre giornate di formazione dedicate tutti coloro che vogliono approfondire le proprie conoscenze sulla modellistica idrogeologica.

Oggetto del corso saranno i concetti di base e le procedure necessarie alla realizzazione di modelli delle risorse idriche del sottosuolo, con i quali poter svolgere simulazioni in regime stazionario o transitorio e analisi di scenari di inquinamento delle falde acquifere.

Dopo una indispensabile premessa teorica e la descrizione delle principali caratteristiche dei software, i partecipanti potranno svolgere numerose esercitazioni pratiche, nel corso delle quali impareranno a realizzare modelli di acquiferi confinati e non confinati, caratterizzati da vincoli idrogeologici costanti o variabili nel tempo, utilizzando i dataset forniti dal docente.


 

La convergenza delle soluzioni Smart Geo di GEOWEB al Technology for All 2019 

GEOWEB, azienda leader del comparto Servizi per i Professionisti Tecnici, attiva dagli anni 2000, porterà la sua esperienza su tecnologie e innovazione al prossimo Forum delle Tecnologie che si terrà a Roma dal 4 al 6 Dicembre prossimo. 

Diversi gli indirizzi di Innovazione e Ricerca su cui opera GEOWEB, a cominciare dal progetto europeo GISCAD-OV in ambito H2020 che porta un forte livello di innovazione nell’uso del sistema di posizionamento europeo GALILEO, e proseguendo sul tema degli strumenti operativi per l’uso dei dati LIDAR e della Fotogrammetria Digitale su piattaforma cloud come GeoSDH e 3DCapture, proseguendo sulle attività legate ai sistemi smart per il monitoraggio dei fabbricati e delle infrastrutture. 


 

 

 

3d targetr 468x60 rotator2018

 


Meteo per i droni. Le nuove frontiere per la salvezza della vita umana

Ezio Sarti, fondatore di meteowind, meteorologo certificato secondo gli standard del W.M.O. (World Meteorologic Organization), è il meteorologo ufficiale della squadra nazionale di volo a vela alianti e ha fornito servizi meteo ad alcune importanti imbarcazioni a vela per regata (Es “Luna Rossa” e “Mascalzone latino”; insegna meteorologia c/o la scuola per piloti di droni “Aerovision”, con cui collabora da anni.

Visto il programma dei suoi corsi meteo, i piloti di droni che escono e sono usciti da questa scuola hanno una preparazione meteorologica di alta qualità, ben superiore agli standard richiesti ai piloti remoti, e questo a maggior tutela della sicurezza del pilota stesso, del drone, e di terzi in caso di situazioni meteo potenzialmente pericolose.


 

GEC Software al SAIE di Bari con tantissime novità: software, strumenti topografici e formazione professionale.

Dal 24 al 26 Ottobre 2019 GEC Software sarà presente insieme ad Analist Group al SAIE di Bari con tantissime novità: software, strumenti topografici e formazione professionale.

Novità indiscussa della Fiera sarà il nuovo Reach RS2, il ricevitore GNSS RTK L1, L2, L5.

I visitatori dello Stand, infatti, non solo avranno la possibilità di vedere dal vivo il nuovo strumento di casa Emlid ma potranno addirittura testarlo sul campo, partecipando a sessioni esterne di prova.

Non solo una fiera, dunque, ma un vero e proprio momento di incontro e di confronto sulle ultime tecnologie topografiche e non solo.




Dimostrazione Live di SCANFLY: il payload lidar non solo per UAS!

Dopo l'ottima accoglienza ricevuta dal nostro nuovo Scanfly HD2 durante INTERGEO 2019, 3D TARGET organizza un nuovo incontro tecnico e applicativo su SCANFLY: il payload lidar non solo per UAS!

Nel corso dell'evento sarà presentato il primo payload a livello mondiale che integri il nuovo Velodyne Puck 32MR, la nuova versione di SCANFLY HD2, che si aggiunge ai modelli LITE e ULTRA, oltre alle nuove implementazioni introdotte, tra cui l'integrazione di camere RGB a 24 MP e 42 MP.

L'evento si svolgerà a Brescia nella giornata di domani 11 Ottobre 2019






ESRI Science Where blu

 



Epsilon Italia partecipa alla “NOTTE DEI RICERCATORI UNICAL 2019 “ con i risultati relativi alle applicazioni basate su Copernicus del progetto TEMAR

Epsilon Italia ancora una volta è stata presente alla Notte dei Ricercatori che l’Università della Calabria ha organizzato congiuntamente con Università Mediterranea di Reggio Calabria, Università Magna Græcia di Catanzaro, CNR – per tramite di sei suoi istituti (IBFM, ICAR, IIA, IIT, ITM,NANOTEC) – e Regione Calabria, attraverso il Dipartimento Programmazione Nazionale e Comunitaria, nell’ambito dell’evento “SuperScienceMe” 2019.

Il 27 settembre scorso, la sesta edizione Unical ha aperto le porte al pubblico a partire dalle 9.00, celebrando la ricerca, facendola conoscere alle migliaia di fruitori che hanno partecipato agli esperimenti, visitato i laboratori e i musei, assistito a dimostrazioni scientifiche e ammirato i prodotti scientifici e le tecnologie nate dalla ricerca accademica, startup, spin-off e aziende che operano nel settore dell’innovazione.




Leica BLK3D. Il mondo della misura a portata di scatto.

Non dovrai più decidere cosa misurare! Potrai avere le misure di tutti gli oggetti all'interno della foto che hai scattato con il tuo Leica BLK3D.

Il sistema operativo Android semplice ed intuitivo e la tecnologia e l'esperienza di Leica Geosystems rendono il Leica BLK3D affidabile e preciso. Un compagno di lavoro dal quale non riuscirai più a separarti; grazie al Disto integrato non dovrai portare altri strumenti con te. 

Con Leica BLK3D catturi immagini e fornisci misure precise a portata di dito, puoi finalmente creare e condividere immagini che contengono misure tridimensionali precise.  Utilizza il Leica BLK3D per estrapolare misure 3D da immagini in scala scattate in pochi secondi. Leica BLK3D è la soluzione per eseguire misure 3D da una fotografia, in tempo reale.




Geoslam Zeb Horizon: alta tecnologia, massima versatilità

MicroGeo introduce il Sistema ZEB HORIZON della GeoSLAM, leader nella realizzazione di strumentazione di acquisizione dati 3D attraverso la tecnica SLAM. Facile da installare e utilizzare, in poco tempo è possibile creare un modello 3D estremamente preciso per ambienti indoor e outdoor.
Progettato per garantire risultati veloci e allo stesso tempo di qualità, ZEB HORIZON, grazie alla potente tecnologia SLAM (Simultaneos Localization And Mapping) è utilizzato anche in aree con assenza di segnale GPS, come ad esempio negli spazi interni, in gallerie e in ambienti fitti di vegetazione.


 

planetek imagery packs

 


Stonex e Novatest al SAIE di Bari dal 24 al 26 Ottobre 2019

In vetrina al SAIE di Bari (24 - 26 Ottobre) le tecnologie Stonex di digitalizzazione, BIM e laser scanner. Questa nuova edizione del SAIE per il mercato del Centro e Sud Italia è un’ottima occasione per presentare i prodotti Stonex che possono affiancare i professionisti che lavorano nel campo dell’edilizia ed infrastrutture.

Stonex è in grado di soddisfare anche le richieste del settore della digitalizzazione e BIM con le sue soluzioni Laser Scanner e Software 3D.

I sistemi Stonex sono la risposta pratica alle esigenze dei professionisti che lavorano sul campo. Strumenti integrati e scalabili, in linea con le tecnologie più avanzate esistenti sul mercato, permettono di lavorare efficacemente in ogni situazione.


 

Prova per primo il nuovo TRIMBLE X7 sistema laser scanner 3D

Il Sistema Laser Scanner 3D Trimble X7, grazie alla perfetta integrazione col software Trimble Perspective offre altissime prestazioni in un formato compatto e in totale semplicità, per garantire al professionista la massima efficacia sul campo. Questo workflow integrato HW e SW vi consente di finire il lavoro sul campo, con tutte le scansioni perfettamente registrate e allineate, direttamente esportabili nei formati richiesti dai più diffusi software di elaborazione nuvole di punti: un sistema aperto pensato per rendervi ancora più produttivi.


  

 

  Microgeo

 


Rivista GEOmedia digitale

GEOmedia è disponibile oltre alla versione cartacea spedita, anche in formato digitale PDF di cui è possibile avere una review online sul sito http://geomediaonline.it 

 

GEOmedia 3 2019copertina 



-Abbonamento scontato per professionisti, studenti e autori http://geo4all.it 
-Piattaforma Open Access disponibile qui http://mediageo.it/ojs 


Agenda

  • 10-11 ottobre 2019 Napoli R3 in Geomatics: Research, Results and Review. Workshop internazionale in memoria del Prof. Raffaele Santamaria
  • 24-26 Ottobre 2019, Bari - SAIE 2019 Tecnologie per l'edilizia e l'ambiente costruito 4.0
  • 29-30 ottobre Roma - Sea Drone Tech Summit 2019
  • 12-14 Novembre 2019 Trieste - ASITA 2019
  • 4 - 6 Dicembre 2019 - Technology for All 2019

Vedi tutti gli eventi qui

 

Gare e selezioni

  • Mappatura rapida del servizio di gestione delle emergenze Copernicus
  • Distribuzione e gestione, in tempo reale, delle correzioni differenziali GNSS certificate dall'Istituto Geografico Militare
  • Copernicus Emergency Management Service (EMS) — Validation Reference number: JRC/IPR/2019/OP/2595

Vedi tutte le Gare e selezioni qui


 

 

Avvisi

 

Inoltra questa e-mail ad un amico

 


mediaGEO società cooperativa

Via Palestro 95 00185 Roma IT

Tel.: +39 06 64871209 - Fax.: +39 06 62209510

www.mediageo.it | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 
twitter facebook rss
 
  N.B. ricevi questa e-mail perchè il tuo indirizzo di posta elettronica è presente nei nostri database e viene utilizzato solo per aggiornati sulle nostre attività di comunicazione, in nessun caso i tuoi dati saranno ceduti a terzi. Non sei più interessato?Cancella la tua iscrizione dalla lista