Inoltra questa e-mail ad un amico

Aggiungi un altro amico You can forward this email to 5 users maximum

News GEOforALL n. 620 | Technology for All | Consumo di suolo | Copernicus Hackaton | Livello del mare | Space4city | Milano Smart City

Stampa

Questa email contiene immagini, se non puoi vederle »aprila nel browser

Logo Newsletter
  

Newsletter n.620 del 27 Settembre 2019

 
  www.rivistageomedia.it |    
 
 

Ciao Visitatore,

Al via la realizzazione della sesta edizione del Technology for All 2019, Datathon per il Sistema Informativo Nazionale Federato delle Infrastrutture, rapporto 2019 ISPRA per il consumo di suolo, Copernicus, livello del mare e tante altre notizie in questa edizione.

Contattataci alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Aggiungi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. alla tua Rubrica

 

 
 
--

Ultime Notizie

TECHNOLOGY FOR ALL 2019: al via il Forum dell’Innovazione delle tecnologie per territorio, beni culturali e smart city

Accordi conclusi e rinnovati per “Technology for All 2019”, il forum dedicato all’innovazione tecnologica per il territorio e l’ambiente, i beni culturali e le smart city. Giunto alla sesta edizione, l’evento si svolgerà a Roma dal 4 al 6 dicembre prossimi nella prestigiosa location dell’ISA – Istituto Superiore Antincendi dei Vigili del Fuoco presso le strutture di archeologia industriale degli ex-Magazzini Generali di Roma, un esempio di recupero e ristrutturazione d’eccezione da non perdere. 

Ribadito il format della manifestazione che, ormai preso ad esempio in molti altri eventi simili, offrirà sempre momenti informativi e formativi di alto livello, oltre ad occasioni di confronto e di business tra le Pubbliche Amministrazioni, le Università, i Centri di Ricerca, i Professionisti e le aziende specializzate.


 

Una maratona digitale per il Sistema Informativo Nazionale Federato delle Infrastrutture

Il 19 e 20 ottobre il Ministero dello Sviluppo Economico organizza, in collaborazione con Infratel e il Talent Garden di Roma Ostiense, la prima edizione del Datathon, una maratona digitale che ha l’obiettivo di sviluppare nuovi progetti in grado di migliorare la funzionalità del database del Sistema Informativo Nazionale Federato delle Infrastrutture (SINFI).

Il SINFI è il catasto delle infrastrutture presenti sul territorio nazionale, sia nel sottosuolo che nel soprasuolo, utilizzati da operatori di telecomunicazioni e altre utilities. La mappatura delle reti esistenti consente, infatti, una corretta condivisione delle informazioni e facilita la pianificazione degli investimenti per lo sviluppo di nuove reti ultraveloci.

La sfida lanciata con il Datathon a programmatori, designer, sviluppatori, startupper, esperti di comunicazione, è proprio quella di creare prototipi innovativi per il SINFI, capaci di far diventare il sistema operativo più funzionale, diminuendo notevolmente la spesa di posa della fibra e semplificando la configurazione e la condivisione delle reti di comunicazione e delle tecnologie di georeferenziazione.


 

Conclusa REMTECH EXPO 2019. Bonifiche, Coste, Dissesto, Clima, Sismica, Riqualificazione, Rigenerazione, Industria

Si è appena conclusa, densa di eventi, premiazioni e appuntamenti la XIII edizione di RemTech Expo che ha straordinariamente superato il numero già ricco delle precedenti.
Venerdì 20 settembre ha visto protagonisti temi come Tecnologie di Bonifica, Economia Circolare, Mitigazione e Adattamento, Ambiente e Salute, Rigenerazione Urbana. Non sono mancati i numerosi approfondimenti “a focus” sulle bonifiche da amianto, ricostruzione post-sisma, comunicazione ambientale. Presentati anche due importanti progetti europei come Tirisico, a cura dell’Università di Bologna, e I-Storms per Arpae Emilia Romagna.
Animata e particolarmente vivace la prima edizione degli Stati Generali dell’Università, Ricerca, Professionalità e casi di successo nella Green Economy dove enti, professionisti e aziende operanti nel settore hanno rappresentato ai numerosi studenti presenti le opportunità delle nuove Green Jobs.


 

 

 

GIS3W

 

 

ISPRA ha presentato il rapporto 2019 sul consumo di suolo

Si passeggerà a piedi nudi nel cemento e sempre di meno nelle aree verdi cittadine: aumenta lo spreco di suolo soprattutto all’interno delle città italiane. In particolare nelle aree urbane ad alta densità solo nel 2018 abbiamo perso 24 metri quadrati per ogni ettaro di area verde. In totale, quasi la metà della perdita di suolo nazionale dell’ultimo anno si concentra nelle aree urbane, il 15% in quelle centrali e semicentrali, il 32% nelle fasce periferiche e meno dense. La cementificazione avanza senza sosta soprattutto nelle aree già molto compromesse: il valore è 10 volte maggiore rispetto alle zone meno consumate. A Roma, ad esempio, il consumo cancella, in un solo anno, 57 ettari di aree verdi della città (su 75 ettari di consumo totale). Record a Milano dove la totalità del consumo di suolo spazza via 11 ettari di aree verdi (su un totale di 11,5 ettari).  In controtendenza Torino che inverte la rotta e inizia a recuperare terreno (7 ettari di suolo riconquistati nel 2018). 


 


Rapid Mapping Copernicus per certificare gli eventi disastrosi ed ottenere fondi UE

La Commissione Europea ha proposto di mobilitare il Fondo di solidarietà dell'Unione europea per la concessione di assistenza finanziaria in relazione agli eventi meteorologici estremi che si sono verificati nel corso del 2018 in Romania, Italia e Austria. In particolare l'eccezionalità dell'evento viene certificata anche con l'ausilio del servizio di mappatura rapido di Copernicus.

Riportiamo da quanto in delibera odierna del Parlamento Europeo:

"Nell'autunno del 2018, quasi tutte le regioni italiane da nord a sud sono state colpite da fenomeni meteorologici estremi, che hanno causato frane, alluvioni e la caduta di alberi, all'origine di 34 decessi e della scomparsa di una persona. Fra i danni materiali si annoverano gravi interruzioni della rete stradale e fluviale, allagamenti di edifici pubblici e privati, interruzioni delle reti elettriche e del gas nonché perdite significative per il settore del legname e il turismo. Questi fenomeni possono essere considerati un evento unico dal punto di vista meteorologico.


 

INGV, ricostruita l’antica posizione del livello del mare sulla costa laziale

Uno studio condotto da un gruppo di ricercatori dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), appena pubblicato sulla rivista Quaternary International, indica che le tracce geologiche del livello del mare durante le oscillazioni di 100.000 e 79.000 anni fa si trovano a quote sensibilmente più alte di quelle sinora stimate dagli attuali modelli. 

I risultati del lavoro, che ha preso in esame un insieme di grotte che si aprono sulle pendici delle scogliere che formano il promontorio del Circeo, sono frutto dell'analisi di indicatori sedimentari, come gli antichi depositi di laguna dei terrazzi marini, e quelli all'interno delle grotte al Circeo frequentate dall'Uomo di Neanderthal. 

“La terra”, spiega Fabrizio Marra, ricercatore dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e coautore della ricerca, “si comporta come una pallina di gomma schiacciata ai due poli dal peso dei ghiacci: quando questi si fondono la deformazione si "aggiusta" e le terre ai poli si sollevano, mentre quelle all'equatore, per la conservazione del volume, si abbassano.


 

 

 

3d targetr 468x60 rotator2018

 


Copernicus Hackathon-Bari 2019 una 3 giorni organizzata da Planetek Italia

Copernicus Hackathon-Bari 2019 è un evento di 3 giorni in cui sviluppatori software e grafici si cimenteranno nella produzione di app innovative per smartphone basate sui dati e sui servizi di Copernicus.

Free e OpenData in sei aree tematiche: terra, mare, atmosfera, cambiamenti climatici , gestione delle emergenze e sicurezza.

Organizzato da Planetek Italia, Copernicus Hackathon-Bari 2019 si svolgerà nel weekend da venerdì 11 a domenica 13 ottobre 2019, all'interno dello spazio di 300 mq dedicato agli eventi di Impact Hub.

Impact Hub Bari è un grande spazio di coworking per gli innovatori sociali, situato in Via Volga all'interno del quartiere della Fiera del Levante di Bari, facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici. I partecipanti sono tenuti a partecipare a corsi di formazione pre-evento.


 

Teorema Milano presenta il Laser Scanner Leica RTC360 3D

Lo Scanner Leica RTC360 3D consente una pre-registrazione automatica dei dati delle nuvole di punti, per condurre rapidamente controlli di qualità, migliorare la produttività e prendere decisioni più precise direttamente in campo.

Il laser scanner 3D Leica RTC360 è estremamente portatile, fortemente automatizzato, intuitivo e progettato per garantire la massima produttività in molti settori. Questa soluzione di scansione laser combina in modo efficiente uno scanner ad alte prestazioni con un'app per dispositivi portatili che consente di acquisire e registrare automaticamente le scansioni in tempo reale nonché il software di post-elaborazione per ufficio leader nel settore per registrare le scansioni senza interruzioni e completare l'intero flusso di lavoro.




Esri Italia a Smart City Now per parlare di smart communities

Esri Italia sarà sponsor di Smart City Now, l’evento dedicato alla trasformazione urbana e all’innovazione al servizio del cittadino.

Obiettivo dell’evento è promuovere una visione urbana che ponga il cittadino e i servizi pubblici al centro di una città intelligente. In questo contesto le tecnologie rivestono un ruolo fondamentale, per promuovere non solo l’innovazione ma anche la qualità della vita.

La componente geografica, in particolare, rappresenta un elemento imprescindibile per la gestione di una città intelligente; la piattaforma Esri, che permette di gestire e analizzare dati, provenienti anche da sensori, in real time, offre soluzioni in vari ambiti applicativi, sperimentate con successo in varie realtà italiane.






ESRI Science Where blu

 



Corsi GIS Open Source Base (QGIS): ultimi posti per la sessione autunnale. Erogazione crediti formativi per professionisti

Sono in partenza i corsi “GIS Open Source Base (QGIS)” di TerreLogiche: è ancora possibile iscriversi e prenotare gli ultimi posti disponibili per gli appuntamenti di Roma (9-10-11 ottobre), Milano (23-24-25 ottobre), Pisa e Venezia (13-14-15 novembre).

I corsi forniscono le prime conoscenze operative per poter gestire e analizzare i dati geografici attraverso QGIS, uno dei migliori software GIS Open Source, divenuto ormai strumento indispensabile per tecnici di Pubbliche Amministrazioni, professionisti, ricercatori e studenti universitari.

Dopo un inquadramento generale sui Sistemi Informativi Geografici, il docente illustrerà ai partecipanti come gestire layer vettoriali e raster, la georeferenziazione, il disegno vettoriale, il database e i comandi di stampa. Il metodo didattico che contraddistingue i corsi TerreLogiche comporta la partecipazione attiva dei corsisti, i quali potranno ripetere sul proprio pc le operazioni eseguite dal docente, oltre a dover svolgere alcune brevi esercitazioni.




Nuove tecnologie e servizi per la città del futuro: arriva dal 13 al 15/11 la “Milano Smart City Conference”

Esperti e manager alla conferenza internazionale che si svolgerà a Fiera Milano Rho, con il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico,  contemporaneamente alle fiere specializzate ‘Smart Building Expo’ e ‘SICUREZZA’.

Banda larga 5G, infrastrutture digitali, mobilità sostenibile, logistica innovativa, sensori intelligenti. Saranno questi alcuni dei temi al centro della prima edizione della “Milano Smart City Conference”, evento tecnico-scientifico internazionale di alto profilo dedicato alle nuove tecnologie e ai servizi che troveranno applicazione nella città del futuro, dove digitalizzazione, velocità di trasmissione dei dati e soluzioni hi-tech rivoluzioneranno il nostro modo di vivere. Questa conferenza si svolgerà nei giorni dal 13 al 15 novembre prossimi a Fiera Milano Rho (padiglione 6, dalle ore 10), contemporaneamente alle fiere specializzate “Smart Building Expo” e “SICUREZZA”.

Vi parteciperanno i massimi esperti nel settore delle smart city, che presenteranno anche progetti e case history.




Space4City TOUR 2019 – Costruisci il tuo Spazio.

Sono aperte le iscrizioni a “Space4City TOUR 2019”.

Bari e Roma sono le tappe del 1 e 2 Ottobre. Obiettivo del workshop itinerante gratuito è conoscere le più recenti innovazioni nell’osservazione della Terra da satellite: dalle ultime tecnologie ai nuovi data provider, fino agli strumenti per migliorare le proprie attività, ottimizzando tempi e budget a disposizione, in svariate applicazioni.

Iscriviti alla tappa di tuo interesse: https://www.planetek.it/Space4City

Qual è la migliore combinazione tra immagini satellitari, strumenti di elaborazione e servizi geoinformativi per le mie attività?
Districarsi nello Spazio è sempre più complesso. Migliaia di satelliti con decine di fornitori, software commerciali ed open source per l’elaborazione dei dati, piattaforme per il processing on-line, Big Data, Intelligenza Artificiale, Analytics, servizi informativi in modalità pay-per-use con abbonamenti.


 

planetek imagery packs

 

 

 

International

  


European Environment Agency awards 3 million Euro contract to Planetek Italia for the new Copernicus Land product on Coastal Zones

Following the successful Kick-off Meeting held in Copenhagen, an industrial consortium of European Earth Observation (EO) service providers led by Planetek Italia will work for the European Environment Agency (EEA) to implement the new product on Coastal Zones that will enrich the Thematic Hotspot Mapping category of the COPERNICUS Land Monitoring Service (CLMS).

The new products will cover a 10 km broad coastal fringe of land with a total area of approximately 730 000 km² throughout European territory. A LC/LU status layer for the year 2012, a LC/LU change layer for the years 2012 to 2018 and a LC/LU status map for the year 2018 are planned.


 

Coastal Zones User Consultation meeting - 3 October 2019

Il Coastal Zones User Consultation meeting che si terrà al BREYDEL AUDITORIUM di Brussels l'intera giornata del 3 ottobre 2019, è un workshop diretto a tutti coloro che sono interessati alla problematica delle Zone Costiere e in particolare a tutti coloro che sono interessati al nuovo prodotto. I posti sono limitati e vanno prenotati in tempo attraverso il seguente link:

REGISTER HERE

Il workshop è libero e i partecipanti devono provvedere a loro spese per il viaggo e l'alloggio. 

Per ulteriori informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..


 

Meeting for the 30th International Cartographic Conference, Florence 2021

L’evento rientra nell’organizzazione e nella gestione della 30th International Cartographic Conference che nel 2021 si svolgerà a Firenze, denominata ICC2021. A distanza di tanti anni dalla conferenza di Stresa del 1970, ICC torna finalmente in Italia, dopo avere vinto un’agguerrita competizione tra altri proponenti che hanno visto svolgere le ultime tre passate edizioni a Rio de Janeiro (2015), Washington D.C. (2017) e Tokyo (2019). Si tratta di una Conferenza di rilevo dal punto di vista scientifico e, soprattutto, organizzativo che contempla una lunga e molteplice attività e coinvolge diversi soggetti ai quali spetterà il compito di gestire un evento, unico al mondo, che si propone come momento di riflessione sulle innovazioni tecnico-scientifico- metodologiche nel settore della gestione dei dati geografici, finalizzata alla rappresentazione spaziale delle informazioni territoriali.


 

  

 

  Microgeo

 


Rivista GEOmedia digitale

GEOmedia è disponibile oltre alla versione cartacea spedita, anche in formato digitale PDF di cui è possibile avere una review online sul sito http://geomediaonline.it 

 

GEOmedia 3 2019copertina 



-Abbonamento scontato per professionisti, studenti e autori http://geo4all.it 
-Piattaforma Open Access disponibile qui http://mediageo.it/ojs 


Agenda

  • 3-5 ottobre 2019 Roma, 12th EARSeL Forest Fires SIG Workshop
  • 9-10 ottobre 2019 Roma - SAR Analytics Symposium
  • 10-11 ottobre 2019 Napoli R3 in Geomatics: Research, Results and Review. Workshop internazionale in memoria del Prof. Raffaele Santamaria
  • 24-26 Ottobre 2019, Bari - SAIE 2019 Tecnologie per l'edilizia e l'ambiente costruito 4.0
  • 29-30 ottobre Roma - Sea Drone Tech Summit 2019
  • 12-14 Novembre 2019 Trieste - ASITA 2019

Vedi tutti gli eventi qui

 

Gare e selezioni

  • Mappatura rapida del servizio di gestione delle emergenze Copernicus
  • Distribuzione e gestione, in tempo reale, delle correzioni differenziali GNSS certificate dall'Istituto Geografico Militare
  • Copernicus Emergency Management Service (EMS) — Validation Reference number: JRC/IPR/2019/OP/2595

Vedi tutte le Gare e selezioni qui


 

 

Avvisi

 

Inoltra questa e-mail ad un amico

 


mediaGEO società cooperativa

Via Palestro 95 00185 Roma IT

Tel.: +39 06 64871209 - Fax.: +39 06 62209510

www.mediageo.it | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 
twitter facebook rss
 
  N.B. ricevi questa e-mail perchè il tuo indirizzo di posta elettronica è presente nei nostri database e viene utilizzato solo per aggiornati sulle nostre attività di comunicazione, in nessun caso i tuoi dati saranno ceduti a terzi. Non sei più interessato?Cancella la tua iscrizione dalla lista