itzh-CNenfrdeptrues
Hexagon GSP
Harris
3D Target
Ispra Ambiente

26 marzo 2014 - Roma - Il consumo di suolo in Italia

Il tema del consumo del suolo dovuto all'espansione urbana e infrastrutturale sta assumendo un'importanza crescente nel contesto della sostenibilità ambientale e della pianificazione urbana e regionale. Gli impatti negativi del consumo di suolo sono ormai ben conosciuti a livello scientifico ed è condivisa, anche a livello politico, la necessità urgente di porre un freno ai fenomeni dell'espansione urbana e della progressiva cementificazione del territorio, che causano la perdita, spesso irreversibile, di una preziosa e limitata risorsa ambientale.
Sardegna: particolare di zona allagata su ortofoto 2013

Mappe dell'alluvione: scusate se mi ripeto

Ancora una volta una Italia in ginocchio per tanta pioggia. Ma dove è successo? C'è una mappa (magari interattiva) che mi segnala le zone colpite ed allagate? Le istituzioni ci danno informazioni in merito? I media hanno materiale da comunicare.
Impermeabilizzazione del suolo in Italia (2009)

L'audizione di ISPRA sul consumo di suolo alla Camera dei Deputati

Si è tenuta il 27 febbraio 2014 l'audizione di ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) presso la Commissione Agricoltura, congiuntamente con la Commissione Ambiente della Camera sul consumo di suolo.
Premesso l'obiettivo dell'azzeramento del consumo di suolo definito a livello europeo e la necessità quindi di porre in essere buone pratiche per ridurre gli effetti negativi del consumo di suolo ed in particolare dell'impermeabilizzazione, comunemente chiamata cementificazione, la Commissione Europea ha pubblicato nel 2012 le linee guida per raggiungere questo obiettivo.
L'attuale suddivisione in province del Friuli Venezia Giulia

Sta cambiando la geografia amministrativa della Regione Friuli Venezia Giulia

Ci siamo. L'abolizione delle Province già da tempo annunciata sta diventando una realtà. Il Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia ha approvato all'unanimità la legge nazionale che, con una modifica dello Statuto di autonomia, sopprime le province di Pordenone, Udine, Gorizia e Trieste. Anche se l'iter non è ancora terminato (trattandosi di una legge di rango costituzionale, deve ora essere approvato in doppia lettura da Camera e Senato) il primo passo concreto è stato fatto. Sta cambiando quindi l'assetto amministrativo e geografico della Regione che vedrà solo due livelli: La Regione ed i Comuni.
Il SIT del Comune di Arezzo, informazioni sempre aggiornate per i cittadini

Il SIT del Comune di Arezzo, informazioni sempre aggiornate per i cittadini

La creazione del SIT nel comune di Arezzo ha richiesto un lavoro di ben 2 anni ed oltre 70.000 rilevazioni sul campo, ora, sia cittadini che enti possono individuare con precisione ogni abitazione del territorio comunale ed usufruire di ogni servizio offerto dal Sistema Informativo Territoriale.

Tags:
ESA: Alluvione Sardegna, le elaborazioni CIDOT sui dati di COSMO-SkyMed

L’emergenza non comunica ai cittadini con le mappe

Nei giorni immediatamente successivi all'alluvione in Sardegna ho cercato invano una mappa delle aree interessate. Sul Web ho trovato tante foto dei luoghi del disastro ma nessuna immagine del territorio o cartografia con in evidenza le aree alluvionate. Sui siti istituzionali non è comparso nulla. Ho consultato ripetutamente il sito della Regione Sardegna, la sezione della Protezione Civile regionale, il Geoportale, il sito della Protezione Civile Nazionale, il sito dell'Agenzia Spaziale Italiana (ASI).

Naviga per temi

webGIS beni culturali 3D planetek big data laser scanner droni scansione 3D arcgis leica geosystems app posizionamento satellitare monitoraggio misurazione cantiere autocad top teorema sensore rndt digital geography ISPRA geolocalizzazione GTER realta aumentata smart mobility osservazione dell'universo mobile mapping esri italia topcon Toponomastica autodesk flytop catasto europeo ingv metadati progettazione rischio geoportale tecnologia terra e spazio leica microgeo openstreetmap infrastrutture cnr faro formazione autonomous vehicle oceanografia spazio storytelling fotogrammetria telerilevamento meteorologia ricevitori interferometria ict geomatica territorio FOIF GIS energia uso del suolo servizi urbanistica in cantiere terremoto pianificazione hexagon eGEOS mare copernicus SIFET terrelogiche smart city Epsilon Italia terremoti osservazione della terra mappe apr cartografia rilievo beidou mobilita dati geografici modellazione 3d INTERGEO ortofoto technologyforall Stonex CAD open geo data asi tecnologie avanzate Here agricoltura geologia Bentley geodesia codevintec sicurezza gestione emergenze archeologia sinergis nuvole di punti protezione civile trasporti open data trimble uav geospatial INSPIRE stazione totale dissesto idrogeologico rilievo 3d monitoraggio satelitare geofisica Harris esa aerofotogrammetria realtà virtuale geomax termografia remote sensing BIM esri smartphone satelliti utility topografia top world sar catasto open source reti tecnologiche ambiente coste galileo scienze della terra dati cosmo skymed asita internet of things GNSS qgis sentinel intelligenza artificiale gps lidar
VidaLaser
intergeo

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps