itzh-CNenfrdeptrues
Harris
3D Target
Energia: tecnologie e progetti ENEA per la decarbonizzazione e il rilancio post-COVID

Energia: tecnologie e progetti ENEA per la decarbonizzazione e il rilancio post-COVID

La nuova frontiera dell’idrogeno, le batterie innovative, le fuel cell, la ‘cattura’ della CO2, i biocarburanti e i nuovi materiali per il fotovoltaico ad alta efficienza, ma anche progetti, infrastrutture di ricerca e modelli innovativi di produzione e consumo come le comunità energetiche. Sono le tematiche al centro di Energia e New Green Deal - Strategie e metodologie per la transizione energetica ed il rilancio post-COVID, il nuovo numero della rivista ENEA “Energia, Ambiente e Innovazione” dedicato alla decarbonizzazione come motore di crescita e occupazione e agli impatti della crisi sullo scenario energetico. Un tema centrale è l’allarme per le ripercussioni della crisi: alcune stime parlano di un calo del 6% della domanda globale di energia, il peggiore da oltre 70 anni, e di un -8% delle emissioni di CO2, il livello più basso dal 2010, frutto però del blocco forzato delle attività più che di politiche e comportamenti “virtuosi”. “Gli impatti cumulativi sul sistema energetico del COVID-19 saranno maggiori delle precedenti recessioni e, nel lungo periodo, potrebbero definire e persino rimodellare il sistema energetico”, avverte Francesco La Camera, direttore generale di IRENA, l’Agenzia internazionale per le fonti rinnovabili, sottolineando che “siamo a una svolta per il nostro futuro che richiede sforzi mai visti, dalla generazione e produzione di energia alle modalità di utilizzo”. Di fatto, secondo IRENA, gli investimenti necessari per la completa decarbonizzazione del settore energetico potranno arrivare fino a 130 trilioni di dollari da oggi al 2050 (Global Renewables Outlook: Energy Transformation 2050).

Tecnologie per la gestione delle emergenze: soluzioni per la tutela del territorio a “Technology for All 2019”

Tecnologie per la gestione delle emergenze: soluzioni per la tutela del territorio a “Technology for All 2019”

Molte località italiane sono state duramente colpite negli ultimi giorni da alluvioni, inondazioni, mareggiate, frane e valanghe. Un allarme nazionale che mette a repentaglio centri storici, monumenti e opere d’arte, oltre ai tanti pericoli e disagi per la popolazione. In questo scenario, si rivela sempre più utile il ricorso a tecnologie sofisticate per la gestione immediata delle emergenze e la tutela del territorio e del patrimonio culturale.Sarà questo il focus centrale di “Technology for All 2019”, sesta edizione del forum dedicato all’innovazione tecnologica per il territorio, l’ambiente e i beni culturali, che si svolgerà dal 4 al 6 dicembre prossimi a Roma presso l’Istituto Superiore Antincendi (ISA), la scuola di alta qualificazione del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, che da quest’anno è partner organizzativo dell’evento.
Relazione attività relative alla bonifica dei siti di discarica abusivi

Relazione attività relative alla bonifica dei siti di discarica abusivi

Il Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, On.le Roberto MORASSUT e il Commissario straordinario di Governo Gen. B. Giuseppe VADALA’ con la task-force messa a disposizione dall’Arma dei Carabinieri per fare fuoriuscire l’Italia dalla procedura d’infrazione europea, presentano la quinta relazione semestrale sulle attività e i risultati raggiunti dalla missione commissariale sulla bonifica dei siti di discarica abusivi presenti sul territorio nazionale ed in infrazione europea.

Tags: ,
IoMOBILITY Awards 2019 - We Award The Future Of Mobility

IoMOBILITY Awards 2019 - We Award The Future Of Mobility

Sono aperte le candidature per la prima edizione degli IoMOBILITY AWARDS, la nuova iniziativa di #INNOVABILITY dedicata agli attori dell'emergente ecosistema della Smart Mobility in Italia.

Gli IoMOBILITY AWARDS nascono per creare un processo virtuoso di condivisione delle esperienze migliori tra imprese, fornitori, startup, centri di ricerca e istituzioni che sono in grado di conferire valore aggiunto alle aziende utenti, creare nuovi prodotti e servizi per i clienti e migliorare la qualità di quelli esistenti, dando voce all’evoluzione digitale in corso attraverso il coinvolgimento e l’integrazione di molteplici fonti e attori di innovazione.

COAST 2020 REMTECH EXPO tutte le novita’ della prossima edizione

COAST 2020 REMTECH EXPO tutte le novita’ della prossima edizione

L’agenda della XIV edizione di RemTech Expo si arricchisce di temi nuovi e centrali in materia di pianificazione dello spazio marittimo, tutela della fascia costiera, acque e sedimenti portuali. Ne hanno parlato alla prima riunione del Comitato Tecnico Scientifico gli esperti di COAST.

Si è riunito il 3 Febbraio, presso la sede della Regione Emilia Romagna a Bologna, il Comitato Tecnico Scientifico del segmento tematico Coast, con il coordinamento del Dott. Andrea Zamariolo coadiuvato dall’Avv. Francesca Benedetti (Ministero dell’Ambiente) e dalla Dott.ssa Tiziana Murgia (Assoporti).
Hanno preso parte all’incontro animando il dibattito alcuni dei massimi esperti nonché rappresentanti delle Istituzioni, Regioni, Autorità di Sistema Portuale, Porti turistici, Enti di controllo, Associazioni, Università, Enti di Ricerca e naturalmente le Aziende operanti nel contesto marino, costiero e portuale.

Smart City Now 2019 @ MIND

Smart City Now 2019 @ MIND

Numerose novità per la terza edizione di Smart City Now – Conference & Expo, l’evento organizzato dal Cluster Tecnologie per le Smart Cities & Communities Lombardia, in collaborazione con Innovability dedicato ai temi dell'innovazione urbana. La Conference & Expo avrà una nuova sede a MIND – Milano Innovation District, nell’area che ha ospitato Expo 2015 e che si sta trasformando in un distretto della scienza, del sapere e dell’innovazione d’eccellenza, diventando un vero e proprio laboratorio per le Smart Cities del futuro. Qui, il 26 settembre, aziende e pubbliche amministrazioni lombarde si confronteranno sugli scenari della futura città urbana e metropolitana. Il Cluster Tecnologie per le Smart Cities & Communities Lombardia, da sempre modello di riferimento a livello europeo per l’implementazione di soluzioni tecnologiche e gestione integrata di sistemi su scala urbana e metropolitana, diventa apripista nel promuovere una visione che pone il cittadino e i servizi pubblici al centro di una città realmente intelligente. L’evento verterà su importanti “Hot Topics” quali mobilità, reti, sicurezza ed energia.

Reach RS2
VidaLaser

Naviga per temi

autocad rndt trimble dissesto idrogeologico CAD storytelling energia servizi sensore fotogrammetria mare geospatial tecnologia misurazione microgeo gestione emergenze ict geodesia telespazio ambiente app terremoto copernicus dati technologyforall codevintec rilievo tecnologie avanzate realta aumentata monitoraggio leica geosystems mobilita GIS INTERGEO Harris esa digital geography infrastrutture scienze della terra interferometria geoportale osservazione dell'universo trasporti territorio remote sensing spazio mobile mapping geolocalizzazione uav GTER Epsilon Italia stazione totale satelliti Stonex smartphone geomatica sicurezza flytop terrelogiche catasto europeo pianificazione leica teorema informazione geografica posizionamento satellitare geomax progettazione arcgis meteorologia archeologia rilievo 3d monitoraggio satelitare openstreetmap esri FOIF agricoltura modellazione 3d geofisica terra e spazio utility oceanografia open geo data smart mobility asi big data in cantiere droni reti tecnologiche cartografia ortofoto urbanistica topografia laser scanner top nuvole di punti drone metadati osservazione della terra Toponomastica mappe sar open data INSPIRE internet of things rischio Digital Twins protezione civile catasto ingv sinergis smart city telerilevamento slam autodesk faro esri italia webGIS planetek dati geografici open source aerofotogrammetria vidalaser lidar termografia 3DTarget formazione topcon asita apr cnr GNSS gps galileo 3D geologia ISPRA cosmo skymed ricevitori BIM osservazionedella terra realtà virtuale scansione 3D qgis beni culturali cantiere intelligenza artificiale uso del suolo hexagon coste sentinel
Planetek ImageryPack
GIS g3w suite Qgis
intergeo

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

internazionalizzazione

mediaGEO ha ricevuto supporto finanziario dalla Regione Lazio per il progetto di Internazionalizzazione relativo al POR - FESR 2014 2020 - clicca qui per i dettagli

geomediaonline

Redazione mediaGEO soc. coop. - Via Palestro 95 00185 Roma - P.I: 11534171001 - Tel. +39 06 64871209 - info@mediageo.it  - Termini di utilizzo - Privacy policy