itzh-CNenfrdeptrues
Stato di El Salvador (America Centrale)

ESA - Immagine della settimana: El Salvador (03 giugno 2019)

La missione Copernicus Sentinel-2 ci trasporta su El Salvador, la nazione più piccola e più densamente popolata dell’America Centrale. Acquisita il 30 gennaio 2019, questa immagine in falsi colori è stata processata in modo da far apparire la vegetazione di colore rosso.

Milano (Italia)

ESA - Immagine della settimana: Milano (13 maggio 2019)

Il Living Planet Symposium dell’ESA – la più grande conferenza al mondo dedicata ai temi dell’Osservazione della Terra- si terrà dal 13 al 17 maggio a Milano, in Italia. Il simposio si svolge ogni tre anni e raccoglie migliaia di scienziati ed utilizzatori di dati provenienti da tutto il mondo, allo scopo di discutere le ultime novità su come i satelliti stanno ‘acquisendo il polso’ del nostro pianeta.

Il cratere meteoritico di Ries (Germania)

ESA - Immagine della settimana: Il Cratere Ries (05 maggio 2019)

La missione Sentinel-2 del programma europeo Copernicus ci trasporta su un’area del sud della Germania, dove circa 15 milioni di anni or sono un asteroide si schiantò dopo aver attraversato l’atmosfera terrestre. L’impatto a grande velocità formò quello che oggi è conosciuto come il Cratere Ries. Sebbene nell’immagine sia difficile riconoscerlo a prima vista, l’effeto dell’impatto è in pratica ancora visibile ai nostri giorni.

La Valle del Po (Italia)

ESA - Immagine della settimana: Valle del Po (19 maggio 2019)

Con questa immagine il satellite Copernicus Sentinel-2 mostra la Valle del Po, l’area maggiormente popolata del territorio italiano, che conta quasi la metà dell’intera popolazione nazionale. Questa immagine composita contiene diverse acquisizioni effettuate tra il giugno 2018 ed il febbraio 2019 e ci consente di osservare l’intera area priva di copertura nuvolosa e di smog.

Sedimenti in prossimità della Grande Barriera Corallina (Australia)

ESA - Immagine della settimana: Inondazioni nel Queensland (29 aprile 2019)

La missione Sentinel-2 del programma europeo Copernicus ci trasporta in Australia, sullo stato nord-orientale del Queensland, dove è visibile un gran quantitativo di sedimenti che fluisce nel Mar dei coralli nei pressi della laguna della Grande Barriera Corallina.

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps