Roma, IT

9.27°C
Overcast Clouds Humidity: 83%
Wind: NNE at 3.09 METER/SEC
Mercoledi
8.06°C / 13.9°C
Giovedi
6.39°C / 12.76°C
Venerdi
8.77°C / 14°C
Sabato
10.02°C / 10.78°C
Domenica
10.44°C / 15.03°C
Lunedi
9.74°C / 13.48°C
Martedi
9.8°C / 13.35°C
Figura 1: Rilievo topografico standard per due persone con una stazione totale manuale Leica FlexLine TS10.

Dal rilevamento manuale a quello automatizzato: come scegliere la stazione totale giusta secondo Leica Geosystems

Un nuovo progetto di rilevamento è all'orizzonte. Potrebbe essere un lavoro di tipo topografico, stradale, di servizi pubblici, rilevamento o picchettamento. Ma prima di poter iniziare: quale strumento sarà più adatto per gestire le specifiche esigenze di questo nuovo progetto?
A questo tipo di domande Teorema distributore ufficiale Leica Geosystems risponde da oltre trent’anni, consigliando la migliore soluzione per il proprio lavoro ad aziende e professionisti.

È fondamentale scegliere uno strumento abbastanza veloce da permettere di terminare il progetto entro le scadenze e che sia affidabile in termini di prestazioni e servizi di supporto.
Questo articolo presenta tre considerazioni chiave per aiutare a prendere questa decisione.

Decidere tra stazione totale manuale o automatizzata

Le stazioni totali manuali e quelle automatizzate (note anche come motorizzate o robotiche) sono strumenti versatili per misurare oggetti o dati di progettazione della struttura. Il principio di misurazione di base è quello di rilevare gli angoli orizzontali/verticali e la distanza dall'oggetto. Quasi tutte le attività possono essere eseguite da entrambe le stazioni totali. Il principale elemento di differenziazione è in definitiva la produttività.

Una stazione totale automatizzata consente una maggiore produttività attraverso l'automazione del processo di misurazione. Inoltre, le stazioni totali automatizzate aumentano la garanzia della qualità delle misurazioni, eliminando gli errori umani quando si puntano visivamente e manualmente ai target.
Una stazione totale automatizzata può essere utilizzata anche in modalità robotica con controller e questo consente ad una sola persona di gestire la stazione totale, raccogliere dati e picchettare un progetto.

Le differenze diventano ancora più visibili quando ci si poni domande su una soluzione completa, che includa il tipo di strumento, il software da campo e l'assistenza ai clienti.

Ecco alcune domande utili da farsi riguardo strumenti e software da campo:

  • Di che tipo di precisione ho bisogno per i miei progetti?
  • Quanti punti devo registrare al giorno?
  • Quanto velocemente deve essere completato il progetto?
  • Quante persone posso delegare per progetto (modalità una o due persone)?
  • Di quali applicazioni ho bisogno in base ai miei progetti più comuni?
  • Quale software per ufficio sarà più adatto per l'analisi dei dati e la creazione di report?

E poi la domanda più importante:

  • Quanto sono disposto a investire in base a ciò di cui ho bisogno dalla soluzione?

Se le risposte date indicano grandi carichi di lavoro con sofisticate esigenze di gestione dei dati per progetti con tempi stretti e personale limitato, la stazione totale automatizzata è la scelta più adatta.

Spazio per crescere: il percorso graduale verso l'alto

Nel caso si fosse ancora indecisi, c’è una raccomandazione che può aiutare a decidere più velocemente e fare investimenti saggi. Diamo un'occhiata ad un potenziale percorso di aggiornamento.

L'esecuzione dell’attività di misurazione e di picchettamento con una stazione totale manuale richiede un team di due persone. Anche utilizzando questo approccio classico, la nuova generazione di stazioni totali manuali è dotata di molte funzioni che consentono di risparmiare tempo e migliorare l'efficienza, come la funzione di AutoHeight (per la lettura dell'altezza dello strumento tramite un solo pulsante), tastiere intelligenti e software su misura.

Con una stazione totale manuale, puoi iniziare rapidamente e in un ambiente familiare, riducendo i timori di una complessa curva di apprendimento. Ricorda, le stazioni totali manuali sono ancora un enorme passo avanti rispetto ai metodi analogici tradizionali come l'uso di un metro a nastro, picchetti di legno, ecc.

Ad esempio, le stazioni totali manuali Leica FlexLine sono realizzate per resistere a qualsiasi cosa si possa affrontare nell'ambiente di lavoro quotidiano. I flussi di lavoro sono facili da gestire e adattati a ciò di cui c’è veramente bisogno in loco.
Gli strumenti sono ergonomici, durevoli e diventeranno preziosi compagni di lavoro. Leica FlexLine TS03 e TS07 sono dotati del software Leica FlexField, mentre il TS10 dispone già del software da campo Leica Captivate.

Ma d’altro canto, se ci si ritrova a lavorare su un numero crescente di progetti con scadenze più ravvicinate, con la necessità di eliminare i rischi di errori derivanti dal funzionamento manuale e con requisiti di progetto più complessi con manodopera limitata, si potrebbe prendere in considerazione la stazione totale automatizzata aggiornabile Leica TS13.

foto_2.jpg

Figura 2: rilevamento di una persona con una stazione totale robotica Leica TS13.

Questo strumento è un vero trasformista, che consente di passare da una configurazione di base fino ad una versione completamente robotica.
Leggi la nostra analisi degli esperti su quali passi puoi intraprendere e come crescerà insieme alla tua attività: come automatizzare passo dopo passo il tuo flusso di lavoro di rilevamento.

Per ulteriori informazioni per aiutarti a trovare la corrispondenza perfetta tra le stazioni totali di Leica Geosystems, visita sul sito Geomatica.it la tabella comparativa delle stazioni totali con tutte le specifiche tecniche.

Basa la tua decisione sui tuoi lavori principali

L'acquisto di uno strumento che risponda ai vostri bisogni lavorativi potrebbe essere una decisione costosa, è quindi essenziale valutare ciò che i propri progetti richiedono realmente.

Pertanto, si dovrebbe basare la propria decisione sui principali lavori svolti, quindi le attività che vengono svolte più frequentemente e verso dove si vorrebbe orientare la propria attività.

Un modo per garantire che la propria stazione totale sia al passo con il potenziale di crescita dell’attività è quello di investire in uno strumento che possa essere aggiornato e personalizzato in base alle proprie esigenze, come la stazione totale Leica TS13. Questi aggiornamenti possono essere incorporati facilmente con tempi di fermo minimi.

Per avere maggiori informazioni tecniche sulle stazioni totali e sulle soluzioni adatte alle vostre esigenze è possibile parlare con un esperto Tecnico Commerciale c/o Teorema Srl che potrà offrire anche servizi di noleggio e soluzioni di finanziamento.

Contatti

Telefono 02 5398739 oppure via email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Teorema Srl, Via Arcivescovo Romilli 20/8 20139 Milano

www.geomatica.it


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/kcx8a

Image

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione mediaGEO società cooperativa
Via Palestro, 95 00185 Roma.
P.I: 11534171001 - Tel. +39 06 64871209 Email: info@mediageo.it
www.mediageo.it
Testata telematica registrata al
Tribunale di Roma
n° 231/2009 del 26-6-2009.