Roma, IT

17.13°C
Clear Sky Humidity: 76%
Wind: SE at 2.06 METER/SEC
Sabato
14.38°C / 28.93°C
Domenica
15.52°C / 29.58°C
Lunedi
16.46°C / 29.27°C
Martedi
16.65°C / 30.81°C
Mercoledi
17.67°C / 30.74°C
Giovedi
18.79°C / 32.24°C
Venerdi
18.39°C / 29.86°C

ESA - Immagine della settimana: Pirenei innevati (06 marzo 2022)

Oggi la missione Copernicus Sentinel-2 ci porta sulle montagne dei Pirenei, nel sud-ovest dell’Europa. Questo sistema montuoso forma un confine naturale tra la Francia e la Spagna, con la piccola nazione di Andorra racchiusa tra i due stati.

Estendendosi dalle coste del Mar Mediterraneo ad est fino alla Baia di Biscay (Oceano Atlantico) ad ovest, questo catena montuosa internazionale si presenta lunga 430 km. L’area mostrata in questa immagine, catturata il 30 gennaio 2022, si estende per 120 km dal villaggio di Escallare ad est fino a Panticosa ad ovest.

Il Pico de Aneto, la montagna più alta dei Pirenei, si trova nella provincia spagnola di Huesca, nel parco naturale di Posets-Maladeta. Si eleva fino ad una quota di 3404 m ed è anche la terza vetta montuosa più alta della Spagna.

Studi geologici hanno rivelato che la catena dei Pirenei esiste da maggior tempo rispetto alle Alpi, con i loro primi sedimenti depositati nei bacini costieri nel corso delle ere geologiche del Paleozoico e del Mesozoico. Il complesso del sistema montuoso si è poi formato grazie alla risalita di grandi quantità di rocce sedimentarie dovute alla collisione tra la Placca Iberica e quella Euroasiatica avvenuta tra i 100 ed i 150 milioni di anni fa, a cui è seguita una intensa attività di erosione dovuta a ghiaccio ed acqua.

Molte delle vette sono coperte di neve quasi tutto l’anno, specialmente quelle che si trovano nella sezione centrale della catena. I Pirenei occidentali tipicamente ricevono maggiori precipitazioni rispetto a quelli orientali a causa dell’umidità spinta verso l’interno dai venti provenienti dall’Oceano Atlantico. Il sistema montuoso ospita anche diversi piccoli ghiacciai, come pure laghi di montagna ed alcune della cascate più alte in Europa: tra queste la cascata Gavarnie che, con i suoi 422 m, è la cascata più alta di Francia.

Molte persone vivono alle alte quote dei Pirenei. Andorra è annidato tra vette in prossimità dell’estremo orientale della catena (non visibile nell’immagine). Con un’area di circa 468 kmq, Andorra è il sesto stato più piccolo d’Europa.

La missione Copernicus Sentinel-2 è stata progettata per svolgere un ruolo chiave nel mappare le differenze nella copertura del suolo, al fine di comprendere il paesaggio, mappare il modo in cui esso viene utilizzato e monitorare i suoi cambiamenti nel corso del tempo. Inoltre, fornendo informazioni dettagliate sulle vegetazione della Terra la missione può anche mappare sistematicamente differenti classi di coperture come foreste, praterie, superfici d’acqua ed anche coperture artificiali come strade e palazzi.

Scarica immagine MediumRes (16,60 MB - .JPG)

Scarica immagine HighRes (309,78 MB - .TIF)



---



Snowy Pyrenees


Today, the Copernicus Sentinel-2 mission takes us over the Pyrenees Mountains in southwest Europe. The mountain range forms a natural border between France and Spain with the small, landlocked country of Andorra sandwiched in between.

Stretching from the shores of the Mediterranean Sea on the east to the Bay of Biscay (Atlantic Ocean) on the west, this international mountain range is 430 km long. The area pictured in this image, captured on 30 January 2022, spans around 120 km from the village of Escallare in the east to Panticosa to the west.

Located in the Spanish province of Huesca in the Posets-Maladeta Natural Park lies Pico de Aneto, the highest mountain peak in the Pyrenees. It rises to an elevation of 3404 m and is also the third-highest mountain in Spain.

Geological studies have revealed that the Pyrenees Mountains have been around for longer than the Alps, with their sediments first deposited in coastal basins during the Paleozoic and Mesozoic eras. The entire mountain range formed due to the upwelling of large sedimentary rocks by the collision of the Iberian and the Eurasian plate around 100 to 150 million years ago, followed by intense erosion from ice and water.

Snow covers many of the peaks year-round, especially those in the centre-section of the chain. The western Pyrenees typically receive greater precipitation than the eastern Pyrenees owing to moisture blowing in from the Atlantic Ocean. The mountain range is also home to several small glaciers, as well as many mountain lakes and some of the highest waterfalls in Europe including Gavarnie Falls which, at 422 m, is France’s highest waterfall.

Few people live at the Pyrenees’ highest elevations; however, Andorra is nestled among peaks near the eastern end of the chain (not visible in the image). With an area of around 468 sq km, Andorra is the sixth smallest country in Europe.

The Copernicus Sentinel-2 mission is designed to play a key role in mapping differences in land cover to understand the landscape, map how it is used and monitor changes over time. As well as providing detailed information about Earth’s vegetation, it can also systematically map different classes of cover such as forest, grassland, water surfaces and artificial cover like roads and buildings.

[Credits: contains modified Copernicus Sentinel data (2022), processed by ESA - Translation: Gianluca Pititto]

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/kyydq

Image

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione mediaGEO società cooperativa
Via Palestro, 95 00185 Roma.
P.I: 11534171001 - Tel. +39 06 64871209 Email: info@mediageo.it
www.mediageo.it
Testata telematica registrata al
Tribunale di Roma
n° 231/2009 del 26-6-2009.