Roma, IT

21.57°C
Clear Sky Humidity: 55%
Wind: WNW at 1.54 METER/SEC
Venerdi
20.4°C / 34.66°C
Sabato
18.03°C / 30.88°C
Domenica
16.14°C / 26.62°C
Lunedi
17.99°C / 25.85°C
Martedi
16.9°C / 29.81°C
Mercoledi
19.02°C / 34.52°C
Giovedi
22.95°C / 34.81°C
La città di Budapest (Ungheria)
Credits: contains modified Copernicus Sentinel data (2019-20), processed by ESA

ESA - Immagine della settimana: Budapest, Ungheria (12 ottobre 2021)

Budapest, la capitale dell’Ungheria e la sua città più popolosa, è mostrata in questa immagine catturata dalla missione Copernicus Sentinel-2.

La città, che copre un’area di circa 525 kmq, sorge al centro del Bacino Carpatico nella Ungheria centrale. In questa immagine, acquisita il 28 luglio del 2020, Budapest mostra il centro di colore rossastro, con campi di tinta beige e verde nelle aree circostanti.

Budapest è divisa da nord a sud dal fiume Danubio, il secondo fiume più lungo in Europa e che si può osservare nel suo serpeggiare attraverso la città. Il fiume forma una barriera naturale che divide il territorio urbano in Buda e Pest, con Buda corrispondente alla parte collinare occidentale della città, mentre Pest corrisponde alla parte orientale.

Buda e Pest sono collegate da otto ponti, dei quali il più antico e più noto è il ponte Széchenyi Chain, che è stato costruito negli anni ’40 del 1800 e prende il nome da István Széchenyi, il maggior fautore della sua realizzazione.

Alla sinistra dell’immagine, la macchia scura di vegetazione verde è il parco in collina di Normafa, conosciuto soprattutto per la sua vista panoramica.

La produzione agricola è importante nell’economia ungherese, con circa 93 000 kmq di terreno coltivato, che copre un’area di circa il 50% della superficie totale della nazione. Tra le più importanti coltivazioni ungheresi si hanno mais, frumento, orzo, patate e semi di girasole.

Copernicus Sentinel-2 è la prima missione ottica di osservazione della Terra del suo particolare genere, che include tre bande infrarosse nella ‘estremità rossa’ dello spettro elettromagnetico, che fornisce una vista dello stato della vegetazione più dettagliata rispetto a quella visibile dai nostri occhi. Questa circostanza permette a Sentinel-2 di produrre immagini che possono essere utilizzate sia per discernere tra differenti tipi di vegetazione, sia per ottenere informazioni su numerosi indici quali l’indice dell'area fogliare e gli indici di contenuto fogliare di clorofilla e di acqua, indicatori considerati essenziali per un monitoraggio accurato della crescita delle piante.

 

Scarica immagine MediumRes (1,63 MB - .JPG)

Scarica immagine HighRes (61,32 MB - .TIF)

 

---

 

Budapest, Hungary

 

Budapest, the capital and most populous city in Hungary, is visible in this image captured by the Copernicus Sentinel-2 mission.

Budapest, which covers an area of around 525 sq km, lies at the centre of the Carpathian Basin, in central Hungary. In this image, captured on 28 July 2020, Budapest appears reddish in colour in the centre and the city is surrounded by green and beige coloured fields.

Budapest is divided from north to south by the Danube River, the second-longest river in Europe, and it can be seen meandering through the city. The river acts as a natural barrier dividing the city into Buda and Pest, with Buda being on the western, hillier side of the city and Pest on the eastern side.

Buda and Pest are connected by eight bridges, the oldest and best-known being the Széchenyi Chain Bridge which was built in the 1840s and named after István Széchenyi, a major supporter of its construction.

In the left of the image, the dark patch of greenery is the Normafa hilltop park mainly known for its panoramic scenery.

Agricultural production is important to Hungary’s economy, with around 93 000 sq km of cultivated land covering around 50% of the country’s total area. Hungary’s most important crops include corn, wheat, barley, potatoes and sunflower seeds.

Copernicus Sentinel-2 is the first optical Earth observation mission of its kind to include three infrared bands in the ‘red edge’ part of the electromagnetic spectrum – which provides a more detailed view of the state of vegetation than what our eyes can see. This allows for Sentinel-2 to provide images that can be used to distinguish between different crop types as well as data on numerous plant indices, such as leaf area index, leaf chlorophyll content and leaf water content – all of which are essential to accurately monitor plant growth.

(Fonte: ESA - Image of the week: "Budapest, Hungary". Traduzione: Gianluca Pititto)

 

 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/kydr4

Image

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione mediaGEO società cooperativa
Via Palestro, 95 00185 Roma.
P.I: 11534171001 - Tel. +39 06 64871209 Email: info@mediageo.it
www.mediageo.it
Testata telematica registrata al
Tribunale di Roma
n° 231/2009 del 26-6-2009.