Roma, IT

28.85°C
Scattered Clouds Humidity: 28%
Wind: SSW at 5.66 METER/SEC
Venerdi
20.72°C / 34.53°C
Sabato
17.91°C / 29.96°C
Domenica
16.68°C / 26.73°C
Lunedi
16.9°C / 26.81°C
Martedi
16.83°C / 28.6°C
Mercoledi
17.64°C / 32.34°C
Laser Scanner Terrestre e tecnologia SLAM, il connubio perfetto per un workflow da 110 … e lode!!!

Laser Scanner Terrestre e tecnologia SLAM, il connubio perfetto per un workflow da 110 … e lode!!!

In questo periodo dell’anno solitamente si pensa alle vacanze estive, e come spesso accade è una corsa contro il tempo per terminare le pratiche. Una maratona che diventa sempre più faticosa quando di mezzo ci sono da rilevare decine e decine di mq di appartamenti per il super Ecobonus 110%.

È evidente che ci sono svariate metodologie di rilievo con diverse tecnologie ma il problema è individuare il flusso di lavoro ottimale che ti garantisca:

- un’accuratezza sufficiente per lo scopo del rilievo

- velocità nella restituzione.

Proprio per questo Microgeo condivide un caso studio e un flusso di lavoro ottimizzato da un loro cliente Cattura la Realtà, per il rilievo di un condominio di 12 unità immobiliari. Si tratta dell’integrazione dei dati Laser Scanner Terrestri, Laser Scanner Mobile con tecnologia SLAM, estrazione piante bidimensionali per poi essere modellate con Revit.

Per eseguire una base solida sulla quale agganciare il rilievo con tecnologia SLAM, l’esterno del condominio e il vano scala sono stati eseguiti con il Laser Scanner Terrestre Faro S70. Il rilievo è stato progettato per essere elaborato con la tecnica del cloud to cloud, tuttavia sui pianerottoli sono stati posizionati 3 target, (le cui coordinate sono state ricavate dalla nuvola di punti), e acquisiti anche con Zeb Go di GeoSLAM.

Questo aspetto ha 2 vantaggi:

  • Le nuvole provenienti da sensori diversi risultano essere nello stesso sistema di riferimento
  • Garantisce maggior rigidità allo scanner mobile

Qui di seguito è possibile visualizzare la mappa panoramica con le posizioni delle 28 acquisizioni fatte ed uno stralcio di report dopo la registrazione dei dati laser avvenuti con software SCENE. Il tempo di rilievo in campagna per la parte esterna e il vano scala è stato di 1,5 h mentre per l’elaborazione con Faro SCENE 20 minuti.

Per quanto riguarda i rilievi interni è stato utilizzato lo strumento Zeb Go prodotto da GeoSLAM. Qui di seguito è possibile verificare il risultato ottenuto in poco più di 11 minuti per rilevare 2 appartamenti, e circa 7 minuti di elaborazione. Arrivati a questo punto si procede alla generazione in automatico di una pianta 2d la quale può essere ricalcata con un qualsiasi CAD oppure come nel caso dell’esempio e del flusso di lavoro presentato, è stato modellato all’interno di Revit.

Questo permette di ridisegnare un intero condominio di 16 unità immobiliari in meno di 2 giorni.

 

Per maggiori informazioni sull’articolo scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/ky8ad

Image

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione mediaGEO società cooperativa
Via Palestro, 95 00185 Roma.
P.I: 11534171001 - Tel. +39 06 64871209 Email: info@mediageo.it
www.mediageo.it
Testata telematica registrata al
Tribunale di Roma
n° 231/2009 del 26-6-2009.