Planetek fornirà ad Eni dati e servizi di osservazione della Terra per i prossimi tre anni

Stampa

Planetek Italia si aggiudica la gara indetta da Eni SpA che prevede un framework agreement triennale (2021-2024) per la fornitura di dati satellitari e di servizi da essi derivati. Con le informazioni che verranno prodotte e fornite lungo la durata del contratto, Eni avrà a disposizione dati operativi per supportare la sua vasta gamma di attività nel settore globale dell’energia.

In virtù di questo accordo quadro, Planetek Italia supporterà Eni a livello globale nella acquisizione di informazioni a valore aggiunto, derivate da dati satellitari di osservazione della Terra, al servizio dei progetti di Eni nell’ambito della produzione di energia, sia tradizionale sia derivata da fonti rinnovabili e, in particolare, a supporto del monitoraggio ambientale e della transizione energetica.

Un rapporto, quello tra le due aziende italiane, già iniziato nell’ambito del precedente accordo quadro triennale, durante il quale è stato possibile consolidare e perfezionare le capacità informative derivate da satellite, producendo risultati di rilievo.

"Siamo entusiasti di questa collaborazione", ha dichiarato Giovanni Sylos Labini, CEO di Planetek Italia. "Supportare una grande società di energia come Eni in attività operative e decisionali critiche, è per noi una importante opportunità per continuare a sviluppare e fornire prodotti satellitari e servizi a valore aggiunto allo stato dell’arte, con uno sguardo attento alla tutela dell’ambiente ed all’uso sostenibile e consapevole delle risorse, principi da sempre al centro della nostra mission".

Planetek Italia

Società Benefit fondata nel 1994 che impiega oltre 60 uomini e donne, appassionate e competenti in Geomatica, scienze della Terra e software per le missioni spaziali. Sviluppano sistemi e servizi per l’elaborazione di dati cartografici e satellitari finalizzati alla creazione di conoscenza geo-localizzata. Avendo come valore di riferimento la sostenibilità, operano in molti campi di applicazione: monitoraggio ambientale e del territorio, open-government e smart cities, difesa e sicurezza, ingegneria, energia, utilities, missioni satellitari scientifiche e di esplorazione dello Spazio.

Per maggiori informazioni visitare www.planetek.it.


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche