CUBERT ULTRIS X20: la nuova camera iperspettrale UV-VIS-NIR da drone!

Stampa

3D TARGET presenta la pluripremiata camera iperspettrale Cubert ULTRIS X20, con tecnologia light field global shutter: con una lunghezza d'onda compresa tra i 350-e i 1000 nm, che consente di coprire i campi UV VIS NIR! Aumentano le bande spettrali, portate a 164 e aumenta la risoluzione spaziale, con un'immagine nativa di 410 x 410 pixel. Nonostante le importanti innovazioni, il peso resta inferiore ai 350 grammi, consentendo così alla camera ULTRIS X 20 di rimanere la soluzione ideale per qualsiasi applicazione, dal laboratorio al rilievo con UAV.

ULTRIS X20 supporta completamente perClass Mira, un software per l’elaborazione delle immagini iperspettrali ed è completamente compatibile con il software di controllo della fotocamera Cubert Utils.

 ULTRIS_X20.JPG


Per soddisfare anche i requisiti di ambiti industriali, è stato creato uno speciale alloggiamento robusto e con protezione IP, così come è disponibile un case impermeabile IP 68, utilizzabile sott'acqua fino a una profondità di 10 m.

La camera ULTRIS X20 può essere facilmente collegata a un comune drone, con un payload inferiore a 2 kg. Il tempo per preparare e calibrare la camera sul campo è inferiore ai 15 min. Al termine del volo, serviranno meno di 5 minuti per trasferire i dati sul proprio pc, senza necessità di ulteriori elaborazioni.

sensore_1.jpg

3D Target srl è importatore unico in Italia per il marchio Cubert, Visitate la nostra pagina dedicata per maggiori dettagli: ultrisx20.3dtarget.it

Per maggiori informazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonare a +39 02 00614452.


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche