topog4qgis - un plugin per QGIS utile all'elaborazione di libretti PreGeo (.dat e .pdf) e alla trattazione di liste di punti (.csv) mediante opportuna rototraslazione ai minimi quadrati

Stampa

"sarebbe utile poter elaborare i libretti PreGeo su di un GIS, così da poter valutare la bontà del rilievo eseguito dal Professionista, proiettandolo su foto aeree o basi cartografiche, al netto degli aggiustamenti introdotti in fase di redazione della proposta di aggiornamento cartografica": da questa frase scambiata nel gennaio 2020 con l'allora responsabile del settore PreGeo dell'Ufficio Provinciale di Roma - Territorio, il Geometra Giovanni Camponeschi, nasce l'idea di recuperare il plug-in topog4qgis, pubblicato nel 2013 per QGIS (versioni 2.xx) con licenza FOSS dall'Architetto Giuliano Curti e da Giuseppe Patti.

Cos’è topog4qgis? E’ un plug-in topografico gratuito per QGIS, utile alla rototraslazione ai minimi quadrati di rilievi su rete di capisaldi o di punti fiduciali (chiamati anche PF), così come introdotti dalla Circolare n.2/1988, rilevati durante le operazioni di rilievo sul campo.

Il plug-in supporta il formato DAT, come definito a partire dalla già citata Circolare e accetta anche il libretto delle misure contenuto nella modulistica pdf, generata dal software PreGeo. topog4qgis può anche trattare liste di punti in formato CSV (con schema: nome;x;y;z;note), eventualmente già elaborate da altri software topografici.

I capisaldi o punti fiduciali su cui il rilievo verrà rototraslato, possono essere desunti dal file TAF rilasciato dall’Ufficio Provinciale o attraverso un elenco di punti in formato .csv fornito dall’utente, anche in questo caso sarà un file con schema: nome;x;y;z;note.

Il rilievo, una volta rototraslato sarà automaticamente salvato su layers di tipo puntuale e potrà essere visualizzato su basi cartografiche scelte dall'utente, opportunamente georeferite, proiettando i layers nel corretto sistema di riferimento attraverso i tools presenti in QGIS. Il progetto è in continua evoluzione grazie ai feedback degli utenti che lo utilizzano, qualsiasi suggerimento è gradito e può essere inviato all’attuale sviluppatore.

 

Maggiori iInformazioni 

Pagina ufficiale sul repository QGis -> https://plugins.qgis.org/plugins/topog4qgis/

Guida introduttiva all'uso del plug-in - >https://github.com/marcolombardi-rm/topog4qgis/wiki

Video introduttivo su YouTube -> https://www.youtube.com/watch?v=uFphZPB_6Vw


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche