Roma, IT

12.2°C
Clear Sky Humidity: 71%
Wind: WSW at 0.89 METER/SEC
Sabato
3.72°C / 12.23°C
Domenica
3.51°C / 12.81°C
Lunedi
8.98°C / 11.05°C
Martedi
5.55°C / 12.5°C
Mercoledi
2.68°C / 12.02°C
Giovedi
4.42°C / 13.2°C
Venerdi
7.49°C / 13.87°C
Diga di Gariep (Sud Africa)

ESA - Immagine della settimana: Diga di Gariep, Sud Africa (29 marzo 2021)

La diga di Gariep, la più grande del Sud Africa, è mostrata in questa immagine in falsi colori ottenuta dalla missione Copernicus Sentinel-2.

La diga, visibile in basso a destra nell’immagine, si trova lungo il fiume Orange e segna il confine tra le province di Free State e di Eastern Cape. La sua principale funzione è di supporto all'irrigazione, sia per uso abitativo che industriale, ma è anche utilizzata per produzione di energia. La parete della diga di Gariep , che è alta circa 88 m e larga 900 m, trattiene la Riserva di Gariep, che – quando è piena – copre un’area approssimativamente di 360 kmq.

Questa immagine è stata processata in una modalità che evidenzia le vegetazione tramite ombreggiature di colore verde ed i corpi idrici con ombregggiature di colore nero. L’acqua sul lato orientale della diga di Gariep appare di colore blu reale a causa della presenza di una grande quantità di sedimenti provenienti dal fiume Orange, fatto che conferisce una colorazione più brillante rispetto all’acqua che fuoriesce dal lato ovest della diga.

Il fiume Orange gioca un ruolo importante nella economia del Sud Africa, perchè fonte di acqua per irrigazione e per la generazione di energia idroelettrica. Nasce dai monti Drakensberg in Lesotho, scorrendo verso ovest attraverso il Sud Africa in direzione dell’Oceano Atlantico.

Il fiume è ritenuto una dei più torbidi al mondo e si stima che riversi circa 60 milioni di tonnellate di sedimenti ogni anno nel margine occidentale del Sud Africa. Una quantità significativa di questi sedimenti si considera proveniente dalla erosione del suolo, una crescente minaccia ambientale per la sostenibilità nell'Africa meridionale.

Lungo la riva settentrionale della diga sorge la Riserva Naturale della diga di Gariep, la quale ospita il più grande numero di springbok (specie di antilope – NdT) della nazione, ma anche altri animali come zebre, gnu neri e struzzi.

Le forme circolari di colore verde chiaro presente lungo il fiume Orange sono esempi di sistemi di irrigazione a pivot centrale, in cui un equipaggiamento ruota attorno ad un pivot posto al centro e le coltivazioni sono alimentate con acqua proveniente dal centro dell’arco.

A sinistra dell’immagine di può osservare la Riserva Naturale di Doornkloof, a sud della sponda della diga di Vanderkloof (non visibile). Nella riserva vive il kudu – una iena bruna – e circa 170 specie di uccelli.

Il resto dell’immagine è dominata dal suolo nudo e da terreno roccioso, che si presentano in diverse tonalità di rosa e rosso. Le linee diritte visibili sono strade che collegano quest’area con altre regioni del Sud Africa.

I dati provenienti dalla missione Copernicus Sentinel-2 possono aiutare a monitorare i cambiamenti della espansione urbana, nonchè i mutamenti della copertura del suolo e dei terreni agricoli. Inoltre, i frequenti passaggi della missione sopra la medesima località e l’alta risoluzione spaziale permettono anche il controllo preciso dei mutamenti dei bacini idrici dell’entroterra.

Questa immagine è stata acquisita il 30 gennaio 2020.


Scarica immagine MediumRes (1,28 MB - .JPG)

Scarica immagine HiRes (86,26 MB - .TIF)


---


Gariep Dam, South Africa


The Gariep Dam, the largest dam in South Africa, is featured in this false-colour image captured by the Copernicus Sentinel-2 mission.

The Gariep Dam, visible in the bottom right of the image, lies along the Orange River, bordering the Free State and Eastern Cape provinces. The dam’s primary purpose is for irrigation, domestic and industrial use as well as power generation. The wall of the Gariep Dam, which is around 88 m high and 900 m long, holds back the Gariep Reservoir and, when full, the reservoir covers an area of around 360 sq km.

This image has been processed in a way that highlights vegetation in shades of green and water bodies in black. The water on the east side of the Gariep Dam appears in royal blue owing to a large quantity of sediments coming from the Orange River, therefore appearing brighter than the water flowing out of the west side of the dam.

The Orange River plays an important role in the South African economy by providing water for irrigation and hydroelectric power. It rises in the Drakensberg mountains in Lesotho, flowing westwards through South Africa to the Atlantic Ocean.

The river is said to be one of the world’s most turbid, and is estimated to deliver around 60 million tonnes of sediment each year to the western margin of South Africa. A significant quantity of this sediment is believed to be from soil erosion, an increasing environmental threat to sustainability in southern Africa.

On the northern shore of the dam lies the Gariep Dam Nature Reserve, home to the largest number of Springbok in the country as well as other animals such as zebras, black wildebeest and ostrich.

The bright green circular shapes along the Orange River are an example of centre-pivot irrigation systems, where equipment rotates around a centre pivot and crops are fed with water from the centre of the arc.

In the left of the image lies the Doornkloof Nature Reserve, at the southern shore of the Vanderkloof Dam (not visible). The reserve is home to kudu, brown hyena and around 170 bird species.

The rest of the image is dominated by bare soil and rocky terrain which appear in different shades of pink and red. Straight lines in the image are roads which connect this area to other parts of South Africa.

Data from the Copernicus Sentinel-2 mission can help monitor changes in urban expansion, land-cover change and agriculture monitoring. The mission’s frequent revisits over the same area and high spatial resolution also allow changes in inland water bodies to be closely monitored.

This image was captured on 30 January 2020.

(Fonte: ESA - Image of the week: "Gariep Dam, South Africa". Traduzione: Gianluca Pititto)

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/kydfr

Image

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione mediaGEO società cooperativa
Via Palestro, 95 00185 Roma.
P.I: 11534171001 - Tel. +39 06 64871209 Email: info@mediageo.it
www.mediageo.it
Testata telematica registrata al
Tribunale di Roma
n° 231/2009 del 26-6-2009.