Nuovo appuntamento con i webinar di EO4GEO

Stampa

Proseguono gli appuntamenti con i webinar organizzati da EO4GEO, il progetto Erasmus+ Sector Skills Alliance, coordinato dall’Associazione GISIG  con 26 partner (provenienti da 16 Paesi) attivi nel settore dell’istruzione e della formazione nei settori dell’osservazione della terra (EO) e dell’informazione geografica (GI). L’obiettivo di EO4GEO è di contribuire a colmare il divario di competenze nel settore EO/GI promuovendo, tra l’altro, una formazione all’avanguardia. A questo scopo, sono state programmate diverse training actions specifiche, finalizzate a veicolare le più avanzate competenze nel settore EO/GI.

Nonostante EO4GEO abbia in programma di organizzare anche corsi, workshop e internship in presenza, al momento, a causa dell’emergenza Covid-19 in corso, gli organizzatori si stanno concentrando sulla produzione di webinar e workshop online.

Il webinar dal titolo “A new Common Agriculture Policy (CAP) based on Copernicus programme and EO4GEO tools” si terrà il 28 Aprile 2021. L'obiettivo generale consiste nel promuovere le nuove opportunità offerte dal programma Copernicus nell'affrontare la Politica Agricola Comune (PAC). Il webinar si rivolge agli agricoltori, alle organizzazioni di agricoltori e ai cittadini interessati allo sviluppo di una possibile futura forza lavoro in questo settore e, in generale, alle applicazioni EO/Geospatial.

Hanno contribuito alla realizzazione del webinar l’Istituto per il rilevamento elettromagnetico dell’ambiente (CNR-IREA), e-Geos , l’Associazione Italiana di Telerilevamento (AIT), Epsilon Italia, EIT Climate-KIC e l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA)

Per maggiori informazioni è possibile consultare la sezione del sito di progetto dedicata alle training action. L’agenda e un link al form di registrazione sono già disponibili nella pagina dedicata.

Per essere aggiornati su tutte le novità di EO4GEO, basta iscriversi alla newsletter del progetto.


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche