ESA è alla ricerca di un nuovo Direttore del programma Osservazione della Terra

Scaduto
Stampa

L'Agenzia Spaziale Europea sta cercando un nuovo Direttore del programma di Earth Observation, che si unisca al Comitato esecutivo e sostenga il Direttore generale. La posizione avrà sede presso lo European Space Research Institute (ESRIN), il centro dell'ESA per l'osservazione della Terra situato a Tor Vergata, vicino Frascati, Roma.

Questo ruolo prevede la responsabilità generale della definizione, pianificazione ed esecuzione di tutti i programmi inerenti all'Osservazione della Terra dell'ESA, coerenti con la strategia europea per lo spazio, e che tengano conto dell'ambiente e dei suoi principali attori. Il Direttore è responsabile dell'implementazione di tutte le attività dell'ESA nell'osservazione della Terra e della preparazione di nuove proposte in questo settore.

Si richiede ai candidati di avere un'istruzione superiore, preferibilmente tecnica o scientifica, e di avere una conoscenza approfondita di Earth Observation, preferibilmente acquisita in un contesto internazionale.

Le candidature devono essere indirizzate, sotto forma di lettera di accompagnamento e CV, entro e non oltre il 30 aprile 2021, al Responsabile della Direzione Risorse Umane al seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Si prega di notare che le domande sono prese in considerazione solo dai cittadini di uno dei seguenti stati: Austria, Belgio, Repubblica ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia , Portogallo, Romania, Spagna, Svezia, Svizzera e Regno Unito.

Fonte: ( European Space Agency )


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI