Proseguono i webinar dell’associazione GFOSS.it in collaborazione con GEAM

Stampa

Dopo il successo dei webinar estivi dell’associazione GFOSS.it (Associazione Italiana per l'Informazione Geografica Libera) si è deciso di provare a replicare l’esperienza anche in inverno e la scorsa estate l’associazione ha siglato un accordo con l'Associazione Georisorse e Ambiente (GEAM) finalizzato all’organizzazione congiunta di eventi culturali e di formazione aventi come contenuto i temi propri di ambedue le Associazioni.

I webinar che sono già iniziati lo scorso Novembre,dureranno fino a Maggio 2021 sono resi possibili anche grazie al prezioso contributo del il sostegno il Master GIScience e Sistemi a Pilotaggio Remoto dell'Università di Padova e Dipartimento di Ingegneria per l'Ambiente, il Territorio e le Infrastrutture (DIATI) del Politecnico di Torino . Gli eventi si svolgeranno in modalità online e saranno gratuiti per tutti, ma ai professionisti ingegneri e geologi che richiederanno il riconoscimento dei CFP (valido solo per alcuni seminari) sarà richiesta una quota di iscrizione. Le associazioni stanno altresì perfezionando l'accordo con l'Ordine degli Architetti per il riconoscimento dei crediti (per informazioni si può scrivere via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

Gter contribuirà con 3 eventi tenuti da alcuni soci dell’associazione:

Il calendario completo di tutti i 16 eventi è disponibile cliccando qui.


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI