Nuova interfaccia per soluzioni Autodesk con le stazioni totali robotiche Topcon

Stampa

È stato reso disponibile in Nord America un nuovo software per la creazione di punti a beneficio diretto dei professionisti dell'edilizia. Topcon Point Manager, disponibile come plug-in per gli utenti di Autodesk AutoCAD e Autodesk Revit negli Stati Uniti e in Canada, è progettato per automatizzare la creazione di punti e importare ed esportare facilmente file di layout da e verso una stazione totale robotica. La nuova soluzione semplificherà il processo BIM-to-field con un'esperienza di creazione dei punti più rapida e fluida dall'interno della piattaforma di progettazione, riducendo i tempi e i costi del layout.

A differenza del software standalone per la creazione di punti, che richiede all'utente di lasciare il proprio particolare ambiente di progettazione, gli utenti di queste due tecnologie Autodesk, ampiamente utilizzate, potranno accedere alla soluzione come componente plug-in del loro pacchetto di progettazione. Lavoreranno in un ambiente in cui avranno già un livello di comfort, accelerando così la curva di apprendimento in modo che possano essere produttivi più rapidamente.

Gli utenti di Topcon MAGNET possono inviare in modalità wireless punti al campo per il layout e i file di layout completati possono essere inviati all'ufficio per aggiornare il modello in modo che corrisponda alle condizioni di costruzione. “Con il flusso di lavoro MAGNET connesso al cloud, il personale BIM o i team CAD possono condividere immediatamente le informazioni da e verso il personale sul campo utilizzando un dispositivo di layout. Ciò può rivelarsi inestimabile, poiché eventuali conflitti nei dati puntuali possono essere identificati rapidamente, mantenendo alti i livelli di produzione ed eliminando costose rilavorazioni ", ha affermato Ray Kerwin, direttore di Topcon global product planning, che aggiunge "Siamo consapevoli che le soluzioni non sono" taglia unica "e siamo entusiasti di fornire a un'ampia varietà di professionisti nel settore delle costruzioni edili una soluzione di flusso di lavoro digitale conveniente e completa".

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI