Le presentazioni di Stonex ad INTERGEO 2020

Stampa

Stonex ha effettuato oltre 20 presentazioni ad INTERGEO.digital 2020. I temi trattati spaziano dalle problematiche della terza dimensione e come introdurre dati 3D di rilievo nel BIM, ai nuovi sviluppi per rilievi GNSS RTK, al software per fotogrammetria aerea e pianificazione delle missioni dei droni, alle nuove potenzialità dei Laser Scanner, alle stazioni totali motorizzate, ma anche ai problemi di acquisizione dati sul campo e delle soluzioni per Solar Farm.

Per chi non ha avuto possibilità di seguire tutte le presentazioni di Stonex ad INTERGEO 2020 ricordiamo che sono state registrate. Per accedervi bisogna registrarsi. Di seguito i titoli delle presentazioni con i links diretti:

1) A step into the third dimension

2) S70G: RTK Handheld for GIS & Topographic survey

3) Why to buy a Stonex Receiver?

4) Drone Mission Planner & Photogrammetry Software

5) GNSS New Products

6) Software CUBE-SP: a new platform for Precision Farming needs

7) X800 Laser Scanner: extend your limits

8) OnePole Solution: GNSS & Motorize Total Station

9) Rugged data collectors: How Stonex tablets assist surveyors in the field

10) Cube-a 5.0 New Release

11) Cube-scan: how to manage 3D point clouds

12) ATLAS® & a-RTK Technology Survey in tough conditions

13) The Stonex IMU technology

14) Solar Farm Solution: STX-SUITE and STX-PUSH & PULL solutions, new GPS Guidance and Pole validation modules

15) STX-Drill: GPS technology at service of job site

16) How does 3D data fit into the BIM picture?

 

Fonte: ( Stonex )

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche