Roma, IT

22.76°C
Clear Sky Humidity: 59%
Wind: SSW at 1.03 METER/SEC
Domenica
22.98°C / 37.77°C
Lunedi
23.47°C / 38.18°C
Martedi
23.75°C / 36.84°C
Mercoledi
23.04°C / 36.78°C
Giovedi
23.93°C / 36.07°C
Venerdi
24°C / 35.38°C
Sabato
22.67°C / 33.42°C
Area della Grande Rift Valley (Kenya)
Credits: contains modified Copernicus Sentinel data (2019), processed by ESA

ESA - Immagine della settimana: Grande Rift Valley, Kenya (21 giugno 2020)

La missione Copernicus Sentinel-2 ci porta su un’area della Grande Rift Valley, in Kenya.

Questa valle fa parte del rift di Gregory, un ramo orientale del rift dell’Africa Orientale, la cui origine è dovuta alla separazione della placca somala da quella nubiana. L’intensa attività tettonica e vulcanica ha dato forma al caratteristico paesaggio della Grande Rift Valley, che attraversa il Kenya da nord a sud.

Il paesaggio di aspetto drammatico contiene le Cherangani Hills e foreste ad ovest, una catena di vulcani (alcuni dei quali ancora attivi), scarpate e laghi che appaiono come dei veri e propri gioielli.

Il lago Baringo, uno dei più settentrionali dei laghi della Rift Valley keniana, è visibile nella parte alta dell’immagine. Con una superficie di 130 kmq ed una elevazione di circa 970 m, il lago presenta una profondità media di circa 5 m ed è uno dei due laghi di acqua dolce presenti nella Rift Valley: l’altro è il lago Naivasha (non visibile nella foto).

Questo lago non ha sbocchi visibili: si ritiene che le sue acque filtrino attraverso le lave alla sua estremità settentrionale, dove la costa rocciosa contrasta con la pianura alluvionale presente al suo confine meridionale.

Baringo è punteggiato da molte piccolo isole. Di queste la più grande è visibile al centro del lago e prende il nome di Ol Kokwe (anche chiamato Luogo di Incontro). Si tratta di un vulcano estinto con diverse sorgenti termali. Il lago Baringo è abitato da una grande varietà di uccelli ed inoltre ospita sia ippopotami che coccodrilli.

A sud del lago Baringo si trova il lago Bogoria, salato ed alcalino. Il lago è lungo e stretto e presenta un’area di circa 30 kmq , con una profondità di circa 10 m. Il lago Bogoria costituisce rifugio per il fenicottero minore, con una popolazione tra 1 ed 1,5 milioni di esemplari, inoltre supporta più di 300 specie di uccelli acquatici. Il lago è classificato come ‘sito Ramsar’ ed è inserito all’interno della Lago Bonoria National Reserve.

Il lago è famoso per i geyser e le sorgenti termali che si trovano lungo le sue rive e che in alcuni casi arrivano ad eruttare fino a 5 m di altezza. La stabilità del livello delle acque del lago rendono il bacino di grande importanza durante i periodi di siccità.

Copernicus Sentinel-2 è una missione a due satelliti che ha il compito di fornire la copertura e la distribuzione dei dati necessari per programma europeo Copernicus. L’elevata frequenza di transito sulla medesima area unita all’elevata risoluzione spaziale consentono il monitoraggio accurato dei mutamenti dei corpi d’acqua presenti nell’entroterra.

Questa imagine è stata acquisita il 13 marzo 2019.

Scarica immagine MediumRes (13,35 MB - .JPG)

Scarica immagine HighRes (200,59 MB - .TIF)

 

---

 

Great Rift Valley, Kenya

The Copernicus Sentinel-2 mission takes us over part of the Great Rift Valley, Kenya.

This valley is part of the Gregory Rift, an eastern branch of the East African Rift, which is being caused by the separation of the Somali plate from the Nubian plate. Major tectonic and volcanic activity have shaped the distinctive landscape of the Great Rift Valley which runs through Kenya from north to south.

The dramatic landscape contains the Cherangani Hills and forests to the west, a chain of volcanoes, of which some are still active, escarpments and jewel-like lakes.

Lake Baringo, one of the most northern of the Kenyan Rift Valley lakes, is visible at the top of the image. With a surface area of 130 sq km and an elevation of around 970 m, the lake has an average depth of around 5 m and it is one of the two freshwater lakes in the Rift Valley – the other being Lake Naivasha (not visible).

This lake has no visible outlet; its waters are thought to seep into lavas at its northern end – where the rocky shore contrasts with the alluvial flat on its southern border.

Baringo is dotted with several small islands. Its largest is visible in the centre of the lake and is called Ol Kokwe (also known as the Meeting Place). It is an extinct volcano with several hot springs. A great variety of birds inhabit Lake Baringo, which is also home to hippopotamuses and crocodiles.

South of Lake Baringo lies Lake Bogoria – a saline, alkaline lake. The long and narrow lake has an area of around 30 sq km and is around 10 m deep. Lake Bogoria provides refuge for the lesser flamingo, with a population of around 1 to 1.5 million, and also supports more than 300 waterbird species. The lake is a designated Ramsar site and is also part of the Lake Bogoria National Reserve.

The lake is famous for geysers and hot springs along the bank of the lake – some of which can erupt up to 5 m high. The lake’s stable water level makes it highly important during times of drought.

Copernicus Sentinel-2 is a two-satellite mission to supply the coverage and data delivery needed for Europe’s Copernicus programme. The mission’s frequent revisits over the same area and high spatial resolution allow changes in inland water bodies to be closely monitored.

This image was captured on 13 March 2019.

(Fonte: ESA - Image of the week: "Great Rift Valley, Kenya". Traduzione: Gianluca Pititto)


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/kydc8

Image

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione mediaGEO società cooperativa
Via Palestro, 95 00185 Roma.
P.I: 11534171001 - Tel. +39 06 64871209 Email: info@mediageo.it
www.mediageo.it
Testata telematica registrata al
Tribunale di Roma
n° 231/2009 del 26-6-2009.