itzh-CNenfrdeptrues
Hexagon GSP
Harris
3D Target

Aumento delle performance e della sicurezza: Getac presenta la nuova generazione del Tablet Fully Rugged ZX70

Il tablet fully rugged offre funzioni avanzate e performance elevate per l’utilizzo in mobilità per i professionisti che operano in attività in campo.

Getac, leading company nella produzione di soluzioni rugged per il mobile computing, ha lanciato a marzo la seconda generazione del tablet fully rugged ZX70. Il dispositivo è progettato per soddisfare le esigenze sempre crescenti dei professionisti, che svolgono attività impegnative, sul campo, in condizioni meteo diverse, come pioggia o sole diretto, sbalzi di temperatura, con i guanti. Grazie all’ottimizzazione dell’hardware del tablet rugged ZX70, i professionisti potranno beneficiare di una maggiore produttività e affidabilità.

Grazie all'aggiornamento al processore Qualcomm Snapdragon 660 e al sistema operativo Android 9.0, il Tablet ZX70 ha migliorato la potenza di calcolo e l’efficienza energetica. I professionisti che lavorano in mobilità spesso non hanno la possibilità di ricaricare la batteria e necessitano quindi di device con maggiore autonomia, che supporti un turno di lavoro completo o le operazioni mission-critical sul campo. Inoltre è stata migliorata la risoluzione della fotocamera, così la comunicazione video in mobile in tempo reale risulta notevolmente più nitida. Questa modalità viene principalmente utilizzata dalle utility per supportare il personale esterno. La fotocamera posteriore è una funzione particolarmente importante perché rende la modalità di acquisizione e visualizzazione dei dati e la diagnostica sul campo comoda e facile, garantendo sempre l’operatività. Gli ultimi standard WLAN / Bluetooth garantiscono una connettività eccezionale.

Per rispondere alle sempre più alte richieste di applicazione nei settori, il nuovo ZX70 è certificato MIL-STD-810H, una versione aggiornata del noto standard con i test di vibrazione rivisti. In alcune applicazioni, l'elevata resistenza alle vibrazioni è considerata molto importante, i tablet installati all’interno delle cabine di guida dei veicoli devono essere sicuri e affidabili, perché spesso utilizzati durante lunghi viaggi e su terreni particolarmente accidentati.

Il nuovo ZX70 G2 fully rugged è la soluzione ottimale, è leggero, resistente e comodo da portare con sé. Inoltre, è facile da usare in qualsiasi situazione. Con la nuova generazione, Getac consolida la propria tradizione: lo sviluppo di dispositivi sempre più potenti e sicuri, combinati con una garanzia leader del settore.
Il tablet fully rugged ZX70 di seconda generazione porterà avanti la sua storia di successo: questo modello è già utilizzato da brand riconosciuti a livello globale. Ad esempio, Leica Geosystems ha scelto il tablet Android fully rugged ZX70 come hardware di fiducia per supportare la soluzione di tablet ZenoGG04 plus. Ciò consente di offrire funzionalità complete di raccolta dei dati geo spaziali sui terreni e in diverse condizioni meteo a tutti i suoi clienti, siano essi utilities, aziende di servizi pubblici, di trasporti e costruzioni.

Primagaz, parte del gruppo olandese SHV Energy e primo distributore di GPL a livello internazionale, ha scelto il tablet fully rugged ZX70-Ex per ottimizzare le operazioni e migliorare la sicurezza attraverso la sua rete di distribuzione di gas sfuso in Francia. Il tablet fully rugged ZX70-Ex di Getac è stato ritenuto la soluzione ideale per rispondere alle esigenze di Primagaz, decisiva inoltre la garanzia triennale Bumper-to-Bumper di Getac, che copre non solo i guasti ma anche i danni accidentali, è estremamente utile, perché riduce al minimo l’inattività lavorativa causata da tempi di fermo imprevisti e consente agli autisti di portare a termine le consegne.

La filosofia di Getac è ascoltare le esigenze dei clienti e integrare i loro feedback nello sviluppo dei propri prodotti. Ciò si riflette nel Programma Getac SelectTM , che combina dispositivi rugged, software, accessori e service per fornire soluzioni personalizzate in base alle applicazioni di cui i clienti hanno davvero bisogno. Ognuna di queste soluzioni si basa sulla profonda esperienza di Getac nel settore, sulle sue competenze specializzate, sul suo know-how tecnico e sul feedback da parte dei clienti. Con questa modalità, i processi esistenti vengono razionalizzati, risparmiando tempo e denaro.

www.getac.com


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/kfrka

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Reach RS2

Naviga per temi

rilievo trimble telerilevamento cantiere geologia autodesk leica topografia aerofotogrammetria apr terra e spazio ISPRA top world CAD catasto lidar fotogrammetria teorema protezione civile ricevitori autocad leica geosystems uso del suolo GIS infrastrutture hexagon stazione totale FOIF internet of things dati in cantiere asita Here agricoltura codevintec copernicus geofisica rndt open geo data 3D Stonex reti tecnologiche servizi realta aumentata uav formazione INTERGEO territorio terremoto posizionamento satellitare cnr geomax ambiente esri italia tecnologia mare mobilita sar monitoraggio satelitare modellazione 3d webGIS energia sicurezza openstreetmap interferometria termografia geolocalizzazione sensore top archeologia cartografia intelligenza artificiale open source dati geografici geomatica sinergis gps gestione emergenze meteorologia droni cosmo skymed technologyforall flytop GTER spazio utility faro remote sensing dissesto idrogeologico urbanistica osservazione dell'universo storytelling beni culturali terrelogiche app coste rischio asi INSPIRE ict microgeo Harris digital geography big data topcon galileo terremoti catasto europeo sentinel eGEOS satelliti misurazione mobile mapping numerazione civica trasporti smart city nuvole di punti osservazione della terra autonomous vehicle geoportale mappe tecnologie avanzate realtà virtuale geospatial scienze della terra pianificazione oceanografia rilievo 3d 3DTarget Bentley qgis geodesia ortofoto monitoraggio drone progettazione smartphone arcgis scansione 3D smart mobility Toponomastica esa ingv planetek BIM metadati open data esri GNSS laser scanner
VidaLaser
intergeo

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

internazionalizzazione

mediaGEO ha ricevuto supporto finanziario dalla Regione Lazio per il progetto di Internazionalizzazione relativo al POR - FESR 2014 2020 - clicca qui per i dettagli

geomediaonline

Redazione mediaGEO soc. coop. - Via Palestro 95 00185 Roma - P.I: 11534171001 - Tel. +39 06 64871209 - info@mediageo.it  - Termini di utilizzo - Privacy policy