L’apporto della ricognizione aerea negli anni '70 -’80 per il controllo del territorio. Incontro informale in Aerofototeca Nazionale

Stampa

Lo spunto per questo incontro è stato offerto dalla conoscenza diretta, nel 2018, di un pilota/fotografo militare già noto all’Aerofototeca Nazionale come autore di una serie di voli del 1973 sulla Sicilia.

L’origine militare, o puramente tecnica, delle fotografie aeree ha fatto sì che solo in rari casi sia nota l’identità di chi le ha scattate. Va persa così la possibilità di recuperare la storia “collaterale” dei voli, che pure è importante conoscere e dà un valore aggiunto alle immagini: dalla motivazione delle missioni di volo, al modo di pianificarle, ai racconti di vita operativa del pilota/fotografo, in una parola il contesto storico e umano in cui sono state prodotte le immagini.

Da qualche tempo l’Aerofototeca Nazionale sta recuperando e valorizzando le persone dietro le immagini conservate in archivio. Sono così usciti dall’anonimità la vita e l’operato di personalità spesso avvincenti, quali ad esempio P. Ducros, C. Del Lungo, J. T. Morgan, H. Ludwig, H. Diebold, E. Roth e Annalena Bugamelli, una delle rare donne pilota/fotografo.

Il col.pilota Giuseppe Del Duca, in forze negli anni ’70-’80 al 3° Stormo di Villafranca di Verona (celebre per gli appassionati di aeronautica come i “4 gatti”), ci racconterà la sua vita operativa e collocherà in contesto le splendide riprese aeree formato 24x48 dell’esondazione del fiume Salso, in Sicilia, da lui effettuate nel gennaio 1973 a bordo di un aereo RF-84F Thunderflash e oggi conservate in Aerofototeca Nazionale. Con l’occasione, tutte le strisciate di immagini siciliane sono state riprodotte da R. Felici dell’AFN. 

Interverranno quindi Roberto Graciotti e Marco Pantaloni, geologi del Servizio Geologico d’Italia-ISPRA, per illustrare dal punto di vista geologico storico il drammatico evento alluvionale che il 1 gennaio 1973 ha interessato il bacino idrografico del fiume Salso. In particolare saranno descritte le peculiari forme morfologiche di erosione e di accumulo, tipiche della morfodinamica fluviale, ben rappresentate nelle immagini aeree riprese dal col. Del Duca durante il suo volo.

 

A che serve volare 2 - Otto incontri informali in Aerofototeca Nazionale

23 gennaio 2020, ore 17 - ICCD, via di San Michele 18, Roma

Col.Pilota Giuseppe Del Duca, Aeronautica Militare

 

Dirige: Dr. Elizabeth J. Shepherd, Archeologa, responsabile Aerofototeca Nazionale

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI E PER IL TURISMO

Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione - Aerofototeca Nazionale
Via di san Michele 18 - 00153 Roma
tel. 06 58552326

http://www.iccd.beniculturali.it/it/fotografia/aerofototecanazionale

http://www.censimento.fotografia.italia.it/archivi/aerofototeca-nazionale/

https://www.flickr.com/people/aerofototecanazionale-iccd/

https://beniculturali.academia.edu/ElizabethJaneShepherd

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche