itzh-CNenfrdeptrues
Isola di Holbox (Messico)

ESA - Immagine della settimana: Isola di Holbox (10 novembre 2019)

La missione Copernicus Sentinel-2 ci porta sull’isola di Holbox, al largo della costa dello stato di Quintana Roo, in Messico. L’isola è separata dal Messico continentale per via di una laguna poco profonda. L'immagine è in falsi colori ed è stata processata in modo tale da mettere in evidenza la vegetazione con un colore rosso brillante.

L’isola di Holbox si estende per circa 40 km di lunghezza e per approssimativamente solo 1.5 km di larghezza. Sorge all’interno dell’area di Yum Balam Flora and Fauna, che è stata decretata nel 1994 area protetta.

Con i suoi 150 000 ettari di estensione Yum Balam ospita diverse specie animali a rischio di estinzione, tra cui giaguari, coccodrilli e scimmie. Le acque di Yum Balam sono ricche di zone di pesca ed ospitano squali balena, mentre nell’area vivono oltre 400 specie di uccelli e più di 70 differenti specie di rettili ed anfibi.

La scorsa estate una grande quantità di alghe dal colore marrone - note come Sargassum – si è riversata sulle coste del Messico. Queste alghe costituiscono un habitat importante per molte specie, tuttavia quando si raccolgono lungo le coste marciscono e producono un odore sgradevole, causando gravi problemi sia all’ambiente sia all’industria del turismo.

In questa immagine, catturata il 6 luglio 2019, il Sargassum galleggiante sul mare è visibile con una colorazione rosso brillante.

Dal 24 al 26 ottobre la prima Conferenza Internazionale Sargassum mai tenuta ha avuto luogo a Guadalupe, dove organizzazioni ed aziende si sono incontrati per discutere il monitoraggio di queste alghe e con l’obiettivo di trovare soluzioni per il loro forte incremento e riversamento sulle comunità costiere.

I dati provenienti dall’osservazione satellitare della Terra sono importanti nel monitoraggio del Sargassum, giacchè essi possono aiutare i servizi locali e le organizzazioni a monitorarne le fioriture in mare e prevedere quando le alghe sono prossime ad affacciarsi sulle coste, permettendo alle comunità locali di adottare i piani concordati.

ESA - come parte della sua iniziativa denominata Earth Observation Science for Society - ha unito le proprie forze con quella della CLS-NovaBlue Environment per monitorare la presenza in mare del Sargassum nell’area dei Caraibi, utilizzando i dati prodotti dalle missioni Copernicus Sentinel-2 e Sentinel-3.

 

Scarica immagine MediumRes (1,98 MB - .JPG)

Scarica immagine HighRes (88,84 MB - .TIF)

 

---

 

Holbox Island

 

The Copernicus Sentinel-2 mission takes us over Holbox Island, off the Quintana Roo coast of Mexico. The island is separated from mainland Mexico by a shallow lagoon. This false-colour image has been processed in a way that highlights vegetation in bright red.

Holbox Island is around 40 km long and only approximately 1.5 km wide. The island is located within the Yum Balam Flora and Fauna Protection Area, established in 1994.

Encompassing more than 150 000 hectares, Yum Balam is home to several endangered species including jaguars, crocodiles and monkeys. The waters of Yum Balam are rich fishing areas and also home to whale sharks, over 400 species of bird, and over 70 different species of reptiles and amphibians.

This summer, a large quantity of the brown seaweed known as Sargassum washed up on the shores of Mexico. The brown algae is an important habitat for many species, yet when it collects along coastlines it rots and produces a pungent smell – causing havoc for both the environment and tourist industry.

In this image, captured on 6 July 2019, the Sargassum floating in the sea can be seen in bright red.

From 24 to 26 October, the first ever Sargassum International Conference took place in Guadeloupe where organisations and companies came together to discuss seaweed monitoring to find solutions to the massive increase being washed up in coastal communities.

Earth observation data are important in monitoring Sargassum, as the data can help local services and organisations monitor blooms at sea, and forecast when they are likely to arrive on shore, allowing local communities to act and plan accordingly.

As part of ESA’s Earth Observation Science for Society initiative, ESA joined forces with CLS-NovaBlue Environment, to monitor floating Sargassum in the Caribbean area using data from the Copernicus Sentinel-2 and Sentinel-3 missions.

(Fonte: ESA - Image of the week: "Holbox Island". Traduzione: Gianluca Pititto)

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/kf4xp

Vedi anche

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps