Nuove tecnologie e servizi per la città del futuro: arriva dal 13 al 15/11 la “Milano Smart City Conference”

Stampa

Esperti e manager alla conferenza internazionale che si svolgerà a Fiera Milano Rho, con il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico,  contemporaneamente alle fiere specializzate ‘Smart Building Expo’ e ‘SICUREZZA’.

Banda larga 5G, infrastrutture digitali, mobilità sostenibile, logistica innovativa, sensori intelligenti. Saranno questi alcuni dei temi al centro della prima edizione della “Milano Smart City Conference”, evento tecnico-scientifico internazionale di alto profilo dedicato alle nuove tecnologie e ai servizi che troveranno applicazione nella città del futuro, dove digitalizzazione, velocità di trasmissione dei dati e soluzioni hi-tech rivoluzioneranno il nostro modo di vivere. Questa conferenza si svolgerà nei giorni dal 13 al 15 novembre prossimi a Fiera Milano Rho (padiglione 6, dalle ore 10), contemporaneamente alle fiere specializzate “Smart Building Expo” e “SICUREZZA”.

Vi parteciperanno i massimi esperti nel settore delle smart city, che presenteranno anche progetti e case history.

“Questo evento nasce a fine 2018 da un dialogo col Ministero dello Sviluppo Economico, quando era oramai chiaro che l’avvento del 5G era solo questione di mesi e che, come dimostravano le sperimentazioni in atto, avrebbe costituito un passo determinate per lo sviluppo delle cosiddette smart city”, spiega Luca Baldin, general manager di Pentastudio, la società vicentina organizzatrice dell’evento. “Abbiamo puntato su Milano come città simbolo in Italia dell’innovazione per riflettere sul concetto di smart city, ma non di meno per proporre realizzazioni concrete e replicabili, in modo tale da sviluppare emulazione in grado di produrre innovazione diffusa. D’altro canto il tema delle città, grandi o piccole, è e sarà sempre più il tema centrale di ogni politica di sostenibilità e di sviluppo”.

Il programma della “Milano Smart City Conference” prevede nei tre giorni altrettante sessioni mattutine, rispettivamente sui temi “Le infrastrutture digitali della smart city”, “Soluzioni per la mobilità e la logistica nella smart city” e “Monitoraggio e sicurezza nella smart city”. Ciascuna sessione sarà seguita nel pomeriggio da un approfondimento con la presentazione di interessanti case history e best practice. Il congresso si avvale del supporto scientifico della Fondazione Ugo Bordoni. Gold Sponsor dell’evento sono: A2A Smart City, Iconics, Microsoft, NEC Display Solutions, Thales, TIM. Silver sponsor: ABB, Bosch Energy and Building Solutions Italy, Carl Software, Cellnex, Delta Electronics, J2 Innovations, Loytec, Smart Cities Italy (Alfassa). La partecipazione alla conferenza è gratuita  per i visitatori delle fiere “Smart Building Expo” e “SICUREZZA” (posti limitati), previa registrazione sul sito www.smartbuildingitalia.it/smart-city-conference. L’area expo sarà visitabile negli orari di apertura 9.00-18.00 (Porta Est o Porta Sud TIM riservata agli operatori).

(Comunicato Mediarkè)


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche