FLIR

Geomatica e guida autonoma convergono sempre di più, ora anche con termocamere FLIR

Stampa

FLIR Systems, Inc. ha annunciato la disponibilità di un kit di sviluppo per la visione termica ad alta risoluzione (ADK), con la termocamera FLIR Boson ad alte prestazioni per case automobilistiche, fornitori di ricambi automobilistici e produttori di sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS). Il nuovo FLIR ADK ha lo scopo di consentire agli sviluppatori di aggiungere una termocamera economica a lungo raggio ai propri veicoli di sviluppo ADAS per contribuire ad aumentare l'affidabilità e la ridondanza delle osservazioni per le auto a guida autonoma.

La FLIR Boson ad alta risoluzione e equipaggiata con un'unità di elaborazione visiva Intel Movidius Myriad 2, un processore multi-core a bassa potenza che si inserisce in un pacchetto compatto. L'ADK è inoltre compatibile con la piattaforma di elaborazione dei veicoli autonoma NVIDIA DRIVE.

I sensori di immagini termiche FLIR hanno svolto un ruolo importante nel migliorare la sicurezza dei conducenti per oltre un decennio e utilizzarli per sistemi avanzati di assistenza alla guida nelle auto a guida automatica è un'evoluzione naturale. Le case automobilistiche possono sviluppare e integrare la tecnologia di imaging termico nelle auto a guida automatica più facilmente, più velocemente e con un basso costo.

FLIR afferma inoltre di essere il primo fornitore di termocamere ad integrarsi con Autoware, per consentire a sviluppatori e ingegneri di testare la tecnologia termica FLIR in coordinamento con gli attuali sensori dei veicoli autonomi (AV) compresi LiDAR, radar, GPS e telecamere del visibile. Il set di dati termici utilizzabili liberamente, con oltre 14.000 immagini termiche annotate, è destinato agli sviluppatori per iniziare ad addestrare i loro algoritmi in modo economicamente efficace.

Autoware fornisce una serie di risorse composte da funzionalità di rilevamento, elaborazione e attuazione. Con questo sviluppo, gli utenti di Autoware hanno la possibilità di integrare la tecnologia di rilevamento termico plug-and-play nei rispettivi test dei veicoli a guida autonoma. Autoware fornisce anche un ambiente di simulazione per chi non ha un veicolo di prova.

Per ulteriori informazioni, visita http://www.flir.com/adk/.


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche