Innovative metodologie, strumentazioni e soluzioni per il rilievo, il controllo e la rappresentazione del territorio

Stampa

Una serie di eventi di Leica Geosystems in Puglia e Basilicata che si svolgeranno a Lecce, Trani, Conversano e Matera, affronteranno la complessità dei casi con cui spesso il professionista deve confrontarsi che impone una conoscenza approfondita delle metodologie del “rilievo″ che, oltre a dover avere una precisione nelle misure, deve anche poter essere eseguita in tempi sufficientemente rapidi sul campo.

Le attuali tecnologie disponibili, sia per quanto concerne le potenze di calcolo dell’hardware sia dei software dedicati specificatamente al rilievo, unitamente all’utilizzo di strumenti come 3D Laser Scanner, Droni, metodologie basate su Sistemi SFM (Structure From Motion), etc. permettono di ottenere risultati fino a pochi anni fa impensabili come tempi, precisione e costi.
La trasformazione digitale è ovunque. La realtà in 3D è stata ampiamente utilizzata negli ultimi anni e ci consente di collegare il mondo reale al mondo digitale.
Il BIM (Building Information Modelling) è destinato a creare anche in Italia un’economia digitale per l’ambiente costruito che offrirà attività ad alto rendimento ed un valore eccezionale per gli investitori, nonché una base di conoscenze per consentire alle Smart City e alle comunità di migliorare gli ambienti urbani.
Il Remote sensing (Telerilevamento) produce un grande volume di dati spaziali e, il principale strumento per l'utilizzo efficace di tali dati, è il GIS (Geographic Information System).
Il 90% di tutti i dati nel mondo sono stati creati negli ultimi 2 anni.
Conoscere queste opportunità diventa fondamentale per il professionista per orientarsi opportunamente verso le soluzioni più consone alle proprie esigenze sia dal punto di vista economico che per le potenzialità di rilievo e di elaborazione dei dati raccolti sul campo.

Leica Geosystems è lieta di invitarvi alle Open House qui:

image005

Scarica le locandine qui:

pdfInvito_Lecce.pdf

Invito_Matera.pdf 

Invito_Converano.pdf

Invito_BAT.pdf

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche