Topcon presenta una nuova soluzione robotica di scansione per il vertical construction

Stampa

Topcon Positioning Group presenta una nuova generazione di stazioni totali robotiche per la scansione: il GTL-1000.

Si tratta di uno scanner compatto integrato in una stazione totale robotica con funzioni complete. Questo sistema è stato progettato per offrire un potente strumento che consenta in unica soluzione, il tracciamento di cantiere e la scansione da parte di un singolo operatore. Unito a ClearEdge3D Verity offre un nuovo standard per i workflow di verifica delle costruzioni.

Questo strumento innovativo include una stazione totale robotica che fornisce funzionalità di tracciamento complete sotto il controllo di un singolo operatore. Il sistema utilizza la collaudata ed accurata funzione di inseguimento del prisma che consente agli operatori di tracciare punti con sicurezza, in ambienti difficili come i cantieri edili. Con la semplice pressione di un solo tasto, gli operatori possono quindi avviare una scansione.

Lo strumento è stato progettato per consentire velocità notevolmente superiori rispetto a flussi di lavoro di scansione sino ad oggi utilizzati in cantiere. “Gli operatori possono realizzare una scansione completa full dome a 360° in pochi minuti. I sistemi e i metodi più tradizionali richiedono molto più tempo,” ha dichiarato Ray Kerwin, direttore della pianificazione globale dei prodotti.

Dopo aver eseguito l’elaborazione con MAGNET Collage, il workflow viene completato con ClearEdge3D Verity, uno strumento software avanzato che automatizza la verifica delle costruzioni.

“La perfetta integrazione di GTL-1000 e Verity dà luogo a un pacchetto completo, perfetto per la verifica delle costruzioni, utilizzando tecniche di modellazione 3D,” ha dichiarato Kerwin. “Il risultato è un sistema che offre una scansione full dome per rilevare rapidamente condutture, colonne, travi, montanti, flap, penetrazioni e acciaio strutturale. Contribuisce a migliorare il controllo qualità, offrendo una chiara indicazione visiva tramite mappe termiche sulla qualità costruttiva, per minimizzare gli effetti degli errori prima che diventino problemi costosi.”

Nick Salmons, capo tecnico delle scansioni laser presso Balfour Beatty, ha dichiarato: “Alla Balfour Beatty ci impegniamo a promuovere nuove pratiche di lavoro innovative nel nostro settore, nell’ambito dell’iniziativa “25 per cento entro il 2025”. La nuova soluzione robotica di scansione di Topcon aumenterà la produttività in cantiere, accelerando il processo di costruzione, indicando le sfide di progettazione più efficacemente rispetto ai metodi tradizionali.

“Siamo lieti di aver collaborato con Topcon nel corso degli ultimi 12 mesi per provare questo nuovo strumento che porterà vantaggi significativi al settore nel suo complesso, riducendo i costi e la durata del progetto, in egual misura sia per i clienti che per gli appaltatori.”

Inoltre, lo strumento include il software on-board MAGNET Field, progettato per offrire una connettività in tempo reale tra cantiere e ufficio, e TSshield per la protezione e la salvaguardia dell’investimento.

Per maggiori informazioni visitate il sito Web di Topcon all’indirizzo topconpositioning.com, sempre un passo avanti nella tecnologia e nei benefici per il cliente. 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche