SenseFly presenta Solar 360 Thermal Drone Solution per monitoraggio impianti solari

Stampa

Creata in collaborazione con la società di software Raptor Maps, Solar 360 Thermal Drone Solution è una soluzione di droni termici eccezionalmente efficiente che consente la valutazione automatica delle prestazioni dell'impianto solare a livello di sottomodulo.

Creato combinando la tecnologia drone ad ala fissa di eBee X, la camera termica Duet T di senseFly e il software Raptor Maps, senseFly Solar 360 è una soluzione rapida e completamente automatizzata. È facilmente integrabile nei flussi di lavoro di gestione solare senza richiedere né le abilità di pilotaggio dei droni né l'analisi manuale dei dati della produzione di energia solare aerea.

SenseFly si rivolge continuamente a nuovi settori di mercato per identificare nuovi partner commerciali con i quali realizzare soluzioni end-to-end focalizzate verticalmente. Con il software Raptor Map si eliminano i problemi delle ispezioni degli impianti solari e, soprattutto, si velocizza questo processo, da giorni fino a ore. Questa efficienza assicura che i proprietari e gli operatori agricoli - o i fornitori di servizi droni che impiegano - possano ispezionare fattorie solari su scala industriale più rapidamente, facilmente e con precisione.

La rapida crescita dell'energia solare ha alimentato la domanda di soluzioni specifiche per il settore. Il software di livello enterprise è stato distribuito in sei continenti e 25 milioni di pannelli solari per aumentare la produzione di energia e ridurre i rischi e i costi di manutenzione nei portafogli solari.

SenseFly Solar 360 viene fornito con il pacchetto dati scelto dal cliente. Questi pacchetti di dati sono disponibili nelle varianti da 50 MW, 100 MW e 200 MW, a seconda della capacità di uscita che un cliente si aspetta di valutare nel corso di un anno.

(Fonte senseFly) 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche