itzh-CNenfrdeptrues
Harris
3D Target
Il cratere meteoritico di Ries (Germania)

ESA - Immagine della settimana: Il Cratere Ries (05 maggio 2019)

La missione Sentinel-2 del programma europeo Copernicus ci trasporta su un’area del sud della Germania, dove circa 15 milioni di anni or sono un asteroide si schiantò dopo aver attraversato l’atmosfera terrestre. L’impatto a grande velocità formò quello che oggi è conosciuto come il Cratere Ries. Sebbene nell’immagine sia difficile riconoscerlo a prima vista, l’effeto dell’impatto è in pratica ancora visibile ai nostri giorni.

Con un diametro di 26 km, il contorno del cratere può essere riconosciuto nell’immagine come un semi-cerchio delimitato a sud da foresta di colore verde scuro. Il piatto ‘fondo del cratere’ si adatta perfettamente ad un uso agricolo e le coltivazioni conseguenti ne delimitano l’estensione.

La città medioevale di Nördlingen è stata costruita all’interno di questa depressione. Il centro storico, che ha una estensione di circa 1 km, appare come un cerchio di colore rossastro, visibile con i suoi tetti rossi circondati da mura.

Si stima che l’asteroide viaggiasse ad una velocità di 70000 km/h e che quando avvenne l’impatto con la superficie terrestre la forza scaturita dall’alta velocità abbia esposto le rocce a pressione altissima e calore molto intenso, oltre i 25000 °C. L’impatto portò alla creazione di oltre 70000 tonnellate di diamanti microscopici, ciascuno di circa 0.2 mm di grandezza.

Le costruzioni in pietra furono realizzate quasi interamente con rocce con diamanti incastonati, ignorati dai suoi abitanti. Dettagli sull’impatto possono essere trovati nel noto museo Rieskrater a Nördlingen.

Per secoli la gente del posto di Nördlingen ha creduto che la città fosse stata costruita all'interno del cratere di un vulcano. Ma negli anni ’60 due scienziati americani hanno dimostrato che in realtà la depressione era stata causata da un impatto meteoritico. Oggi visitatori da tutto il mondo giungono sul posto per ammirare questa scintillante città, conosciuta anche per aver fatto da sfondo a Willy Wonka nella versione originale del film 'La Fabbrica di Cioccolato'.

Copernicus Sentinel-2 è una missione a due satelliti. Ciascun satellite trasporta una camera da ripresa ad alta risoluzione in grado di fornire immagini della superficie della Terra in 13 bande spettrali.

Questa immagine è stata acquisita in data 1 luglio 2018.

Scarica immagine MediumRes (6,20 MB - .JPG)

Scarica immagine HighRes (39,82 MB - .TIF)

 

---

 

Ries crater

 

The Copernicus Sentinel-2 mission takes us an area in southern Germany, where approximately 15 million years ago an asteroid crashed through Earth’s atmosphere. The high-speed impact formed what is now known as the Ries crater. Although difficult to spot at first in the image, the result of the impact is actually still visible today.

With a diameter of 26 km, the rim of the crater can be seen as a semi-circle in the image, delineated by dark green forest to the south. The flat ‘crater floor’ is ideally suited for agricultural use and the corresponding fields mark the crater’s extent.

The medieval town of Nördlingen was built in its depression. The historical centre, approximately 1 km wide, appears as a reddish circle, visible with its red rooftops surrounded by a wall.

The asteroid was estimated to be travelling at 70 000 km per hour, and when it made impact with Earth, the high-speed force exposed the rock to intense pressure and heat, over 25 000°C. The impact led to the creation of over 70 000 tonnes of microscopic diamonds, each around 0.2 mm in size.

Overlooked by the town’s inhabitants, the stone buildings were constructed almost entirely with diamond-encrusted rock. Details on the impact can be found in the well-known Rieskrater Museum in Nördlingen.

For centuries, Nördlingen locals believed the town was built in the crater of a volcano. But in the 1960s two American scientists proved that the depression was, in fact, caused by a meteorite impact. Today, visitors around the world gather to marvel at this glittering town, also known as the backdrop to the original Willy Wonka and the Chocolate Factory film.

Copernicus Sentinel-2 is a two-satellite mission. Each satellite carries a high-resolution camera that images Earth’s surface in 13 spectral bands. Data from Copernicus Sentinel-2 can help monitor changes in land-cover.

This image was captured on 1 July 2018.

(Fonte: ESA - Image of the week: "Ries crater". Traduzione: Gianluca Pititto)


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/kruh9

Vedi anche

Getac palmari e pc fully ragged blindati
ProfiloColore

Naviga per temi

planetek microgeo galileo ingv smartphone topcon top webGIS eGEOS rilievo 3d rischio geofisica oceanografia topografia tecnologia mobilita utility esa top world storytelling geologia 3D SIFET rilievo telerilevamento mappe faro apr ISPRA catasto infrastrutture innovative realtà virtuale rndt terra e spazio open geo data ortofoto geolocalizzazione autonomous vehicle energia trasporti gps mobile mapping uav GIS servizi monitoraggio satelitare autocad esri tecnologie avanzate cantiere Stonex ambiente cartografia terremoti stazione totale osservazione dell'universo droni Toponomastica misurazione ricevitori digital geography agricoltura modellazione 3d osservazione della terra ict big data satelliti technologyforall monitoraggio leica GNSS beni culturali geomatica qgis cosmo skymed realta aumentata reti tecnologiche infrastrutture INTERGEO CAD posizionamento satellitare aerofotogrammetria app protezione civile leica geosystems open source INSPIRE GTER remote sensing scansione 3D Harris laser scanner geomax OGC Here sicurezza arcgis asi nuvole di punti spazio metadati coste termografia esri italia open data teorema sensore sinergis intelligenza artificiale in cantiere Bentley mare sar FOIF autodesk uso del suolo formazione geoportale geospatial dissesto idrogeologico hexagon catasto europeo pianificazione smart city BIM openstreetmap terremoto trimble geodesia scienze della terra fotogrammetria urbanistica dati interferometria copernicus territorio internet of things dati geografici progettazione sentinel smart mobility meteorologia archeologia asita lidar terrelogiche Epsilon Italia cnr flytop codevintec
VidaLaser
Planetek ImageryPack
intergeo

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps