Nuova piattaforma WebGIS del Comune di Brindisi basata su tecnologia Pitney Bowes

Stampa

Il Comune di Brindisi ha recentemente installato una nuova piattaforma WebGIS basata su tecnologia Pitney Bowes denominata Spectrum Spatial Analyst(SSA).

Teodoro Indini, Architetto e Funzionario del Comune di Brindisi ha detto:

“La nuova soluzione di Pitney Bowes ha ricevuto gli apprezzamenti sia da parte dei cittadini sia dai professionisti del Comune di Brindisi che utilizzano questo nuovo servizio di web mapping. Il motivo è, in parte, il fatto che le prestazioni del sistema sono molto più veloci. “

“È tra l’80 e il 90 per cento più veloce del nostro sistema tradizionale. Inoltre l’interfaccia intuitiva della soluzione consente ai dipendenti, ovunque siano sul territorio comunale di modificare in totale autonomia le mappe. “

“La persona che effettivamente lavora al problema può determinare come sarà visualizzato”, continua Indini. “E gli aggiornamenti vengono distribuiti molto più rapidamente. Per esempio, ho tracciato un gasdotto in SSA e nell’arco di un minuto il disegno era disponibile a tutti gli utenti delle nostre mappe.”

Naviga sul nuovo webGIS del Comune di Brindisi

 

brindisi_pitneybowes.png

 

Scopri la tecnologia spectrum spatial analyst di Pitney Bowes.

www.pitneybowes.com

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

 

 

Vedi anche