Airbus e Hisdesat hanno processato il primo interferogramma radar TerraSAR-X/PAZ

Stampa

Airbus Defense and Space e Hisdesat Servicios Estratégicos S.A. hanno generato il primo interferogramma radar TerraSAR-X / PAZ. Questa pietra miliare dimostra la capacità delle missioni di interferometria cross-sensor, la cui elaborazione è tra le più impegnative.

Gli interferferogrammi sono tipicamente utilizzati per derivare l'elevazione topografica e la deformazione della superficie terrestre e vengono creati utilizzando almeno due diverse immagini acquisite in date diverse. L'interferogramma cross-sensor appiattito in figura, è stato creato da una coppia di immagini miste con separazione temporale di quattro giorni acquisita da TerraSAR-X e PAZ (scene StripMap dal 22 al 26 novembre 2018). L'area copre il sito di produzione di petrolio e gas Burgan (Kuwait) e parti del Golfo Persico. Il giacimento petrolifero è il più grande giacimento petrolifero di arenaria del mondo con una superficie totale di circa 1.000 km².

Dato che PAZ è posizionato nella stessa orbita di TerraSAR-X e TanDEM-X, e presenta andamenti di terra e modalità di acquisizione esattamente identici, tutti e tre formano una costellazione satellitare SAR ad alta risoluzione, sfruttata congiuntamente da Hisdesat e Airbus. Con il lancio di PAZ, il ciclo di ripetizione dell'osservazione è stato diviso per metà, il che migliora il monitoraggio di fenomeni di deformazione rapida del terreno che possono mettere in pericolo vite e infrastrutture.

Il livello di precisione ottenuto con questo interferogramma è una garanzia per gli utenti di continuare a fare affidamento sull'elevato standard di qualità di TerraSAR-X e TanDEM-X, ma con una capacità di monitoraggio migliorata.

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche