Settimana dello spazio: 40 imprenditori riceveranno 1,6 milioni di euro per le loro innovazioni 

Stampa

A Marsiglia oltre 40 imprenditori sono stati premiati con un totale di 1,6 milioni di euro per aver sviluppato servizi, prodotti e idee imprenditoriali usando dati forniti da Copernicus e Galileo, i due programmi satellitari faro dell'UE.

I concorsi, finanziati dalla Commissione, dall'Agenzia spaziale europea e dall'industria spaziale, mirano a favorire lo sviluppo di applicazioni e servizi basati sulla tecnologia spaziale e orientati al mercato in ambiti come il monitoraggio delle opere edilizie, il miglioramento degli allarmi di incendi boschivi e l'ottimizzazione dell'agricoltura.

Elżbieta Bieńkowska, Commissaria per il Mercato interno, l'industria, l'imprenditoria e le PMI, che si trova a Marsiglia per la Settimana europea dello spazio, ha incontrato gli investitori e le start-up pronunciando un discorso su un nuovo approccio europeo allo spazio.

La Commissione continua a sostenere un "nuovo spazio" europeo di start-up innovative e incoraggia una maggiore diffusione dei servizi spaziali tra gli utenti. Nel quadro del prossimo bilancio dell'UE (2021-2027), la Commissione vuole dunque stimolare ulteriormente la crescita del settore spaziale, ad esempio tramite partenariati per l'innovazione, e migliorare l'accesso al capitale di rischio tramite il programma InvestEU.

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Vedi anche