NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo 


itzh-CNenfrdeptrues
3D Target
Martedì, 27 Novembre 2018 17:26

Conferenza Esri Italia 2019: aperto il Call for Paper

Redazione GEOmedia

È aperto ufficialmente il Call for Paper 2019. Torna anche quest’anno la possibilità di presentare il proprio progetto a un pubblico vasto e di elevato profilo, partecipando all’evento più prestigioso nel settore delle soluzioni geospaziali, la Conferenza Esri Italia.

VidaLaser
Aeronike

C’è tempo fino al 18 gennaio per inviare un lavoro originale. Saranno privilegiati progetti dedicati all’applicazione delle tecnologie geospaziali nei settori: Ambiente, Mobilità, Smart City, Pubblica Amministrazione, Rischio ed Emergenze, Turismo Culturale, Rigenerazione Urbana, Reti e Infrastrutture del sottosuolo, Trasformazione Digitale, Smart Water, Smart Energy, Agricoltura digitale, GIS e Asset Management.

I migliori progetti saranno premiati in un evento speciale durante la Conferenza, che si terrà all’Ergife Palace Hotel, il 10 e 11 aprile 2019.

Scopri in un breve video dell'edizione 2018 della Conferenza, le opportunità uniche che offre questo Evento di presentare il proprio progetto e di partecipare alle premiazioni per le migliori best practice del GIS.

Date da ricordare
Invio abstract entro il 18 gennaio 2019.
Conferma accettazione lavoro entro il 15 febbraio 2019.
Caricamento paper su piattaforma dedicata entro il 27 marzo 2019.
Invio presentazioni entro il 27 marzo 2019.

È possibile partecipare alla Conferenza anche inviando web application e Story Map, contribuendo al GEOBSERVATORY.


Scopri come
 


Contattaci per maggiori informazioni:
 

  • 0640696850
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Istruzioni per gli autori

Il Call for Paper è dedicato agli Utenti Esri, e il prerequisito è l'utilizzo di tecnologia Esri nelle ultime versioni. Si escludono presentazioni a carattere pubblicitario e/o commerciale, al di fuori delle occasioni previste per gli Sponsor.
Ogni autore deve presentare un abstract in italiano del proprio lavoro indicando, nell'apposita scheda, i dati anagrafici, una concisa nota biografica (max 500 caratteri), un titolo (max 80 caratteri), una descrizione (max 1500 caratteri) e tutte le informazioni richieste nel form che consentano la valutazione del lavoro. Si ricorda che ogni autore non potrà presentare più di due proposte, preferibilmente su tematiche diverse.
Ulteriori informazioni saranno fornite a seguito della conferma di accettazione degli abstract.


Invia un paper

Pubblicazione sul sito di Esri Italia

La sezione degli Atti della Conferenza conterrà tutti i paper inviati dagli utenti, che potranno scegliere se pubblicare in lingua italiana o in lingua inglese. I paper dovranno essere inviati, entro il 27 marzo, all'indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , le norme da seguire saranno inviate in una email dedicata da parte della Segreteria Organizzativa, che sarà inviata a seguito dell'accettazione dell'abstract.


Leica 3D Conference Roma
Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

GIS g3w suite Qgis

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia Artificial Intelligence asi asita autocad autodesk beidou beni culturali Bentley Bentley Systems big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo cloud cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici digital geography dissesto idrogeologico droni eGEOS energia Epsilon Italia esa esri esri italia faro flyr FOIF fotogrammetria galileo geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geoportale geospatial GIS GNSS gps Harris HBIM Here hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv INSPIRE intelligenza artificiale interferometria INTERGEO internet of things ISPRA ISTAT landsat laser scanner leica geosystems lidar MapInfo mappe mare metadati meteorologia misurazione mixed reality mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio multispettrale nuvole di punti oceanografia OGC open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile QGIS realta aumentata realtà virtuale remote sensing reti tecnologiche riegl rilievo rilievo 3d rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza SIFET sinergis slam smart city smart mobility smartphone social media spazio Stonex storytelling technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoto territorio top topcon topografia Toponomastica top story trasporti trimble uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility webGIS
Geospatial World Forum 2019
GeoBusiness 2019
Geofly Spark
Geofly Spark

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

Ultimi commenti

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo