itzh-CNenfrdeptrues
Hexagon GSP
Harris
3D Target
Kyoto ed Osaka, due delle più grandi città del Giappone

ESA - Immagine della settimana: Kyoto ed Osaka (28 ottobre 2018)

Il satellite Sentinel-2B del programma europeo Copernicus ci porta in Giappone, sopra Kyoto ed Osaka. Questa suggestiva immagine in falsi-colori mostra due delle più grandi città della nazione, nelle quali risiedono rispettivamente 1.5 e 2.7 milioni di individui. Naturalmente, sono entrambe di gran lunga più piccole della capitale. Infatti, la più vasta Tokyo ha una popolazione di circa 38 milioni di persone, circostanza che la rende la più grande megalopoli del mondo (guardala/scaricala in bassa risoluzione).

Il paesaggio della Prefettura di Kyoto varia da montagne e boschetti di bambù a foreste e cascate. In questa immagine la vegetazione è mostrata in una brillante ombreggiatura di colore blu, mentre le aree edificate sono rappresentate con tonalità gialla e rossa. All’atto del processamento dell’immagine sono state utilizzate bande a lunghezze d’onda maggiori, con lo scopo di rendere più facile distinguere le coperture del terreno, penetrare la foschia ed identificare i bacini idrici.

Mentre quasi i 3/4 del paese sono costituiti da montagne, i bacini idrici ricoprono meno del 10%. A nord-est di Kyoto possiamo individuare il lago Biwa, che si trova nelle vicinanze della Prefettura di Shiga. Si tratta del più esteso lago di acqua dolce del Giappone, con una estensione di 672 kmq.

Quest’area è famosa per essere la patria del Narezushi, il precursore del sushi dei nostri giorni. Si ritiene che la pietanza abbia avuto origine nel sud-est dell’Asia, all’incirca nel II sec. CE. Le persone avviarono la sua preparazione in Giappone tra l’ottavo ed il decimo CE. Il funazushi, che utilizza il pesce nigorobuna tipico delle aree lacustri, è preparato fermentando e conservando fino ad un anno il pesce all’interno di barili con riso e sale. Il risultato è un piatto dal sapore forte, spesso assimilato al formaggio blu (gorgonzola – NdT) ed accompagnato con sakè.

Kyoto, l’antica capitale del Giappone, può essere individuata in alto a destra nell’immagine. La città è visitata da turisti provenienti da ogni parte del mondo ed è riconosciuta come la capitale culturale del paese. I visitatori vengono condotti in località come il santuario di Fushimi Inari, patrimonio mondiale dell’UNESCO e dove oltre 10000 portali torii sono dedicati al dio scintoista del riso.

Nel frattempo lo scenario alimentare multiculturale di Osaka costituisce un’attrazione per i buongustai, alla ricerca di gustosi cibi di strada e di sperimentare pranzi in stile “kappo”. Tradotto “tagliare e cucinare”, questo tipo di cucina meno formale si basa sul pasto accompagnato dallo chef, con i commensali che spesso hanno la possibilità di parlare con la persona che sta preparando il loro piatto.

Circa 100 membri di governo e 120 organizzazioni partecipanti saranno riuniti in Kyoto dal 29 ottobre al 2 novembre per la Settimana 2018 del Group on Earth Observations (GEO). L’evento sarà dedicato al tema dell’impiego della Osservazione della Terra per il bene dell’Umanità, basato per il GEO su tre programmi prioritari: il Sendai Framework per la riduzione del rischio di disastri, il Paris Climate Agreement ed lo UN Sustainable Development Goals.

Questa immagine è stata acquisita in data 11 maggio 2018.

Scarica Immagine MediumRes (12,09 MB - .JPG)
Scarica Immagine HighRes (134,85 MB - .TIF)

 

---

 

Kyoto and Osaka

 

The Copernicus Sentinel-2B satellite takes us over Kyoto and Osaka in Japan. This striking false-colour image captures two of the country’s larger cities, which are home to 1.5 and 2.7 million people respectively. Both are, of course, significantly smaller than the capital. Greater Tokyo has a population of around 38 million, making it the largest megacity in the world.

The landscape of the Kyoto Prefecture varies from mountains and bamboo groves to waterfalls and forests. Vegetation is shown in vibrant shades of blue here, with built-up areas represented in yellow-red tones. Longer wavelength bands have been used when processing the image to make it easier to differentiate land cover, penetrate haze, and identify bodies of water.

Whilst almost three-quarters of the country is mountainous, less than 10% is covered by bodies of water. Northeast of Kyoto, we can see Lake Biwa, located in the neighbouring Shiga Prefecture. This is the largest freshwater lake in Japan, covering an area of 672 sq km.

The area is famous for being home to Narezushi, the precursor to modern-day sushi. The dish is thought to have originated in southeast Asia around the second century CE. People began to prepare it in Japan between 8 and 10 CE. Funazushi, using nigorobuna fish, typical of the Lake area, is prepared by fermenting and preserving the fish with rice and salt in barrels for up to a year. The result is a strong-tasting dish, often compared to blue cheese and accompanied by sake.

The ancient capital of Japan, Kyoto, can be seen in the top right of the image. Visitors from all over the world travel to the city, which is widely regarded as the cultural capital of the country. They are drawn by sites such as the Fushimi Inari Shrine, a UNESCO world heritage site, where more than 10,000 Torii gates stand in dedication to the Shinto god of rice.

The multicultural food scene of Osaka, meanwhile, attracts foodies, on the lookout for tasty street food and an insight into “kappo dining.” Meaning ‘to cut and to cook’, this less formal cuisine focuses on bringing the diner and the chef together, with diners often given the chance to chat with the person who is preparing their meal.

Over 100 Member governments and 120 participating organizations will gather in Kyoto from 29 October – 2 November for the Group on Earth Observations (GEO) Week 2018. The week’s events will focus on the use of Earth observations for the benefit of humankind through GEO’s three priority areas: the Sendai Framework for Disaster Risk Reduction, the Paris Climate Agreement, and the UN Sustainable Development Goals.

This image was captured on 11 May 2018.

(Fonte: ESA - Image of the week: "Kyoto and Osaka". Traduzione: Gianluca Pititto)


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/kh8hr

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche

Reach RS2

Naviga per temi

topografia sinergis stazione totale mare osservazione della terra telerilevamento trimble intelligenza artificiale reti tecnologiche dissesto idrogeologico rischio Toponomastica autocad metadati webGIS internet of things mobile mapping eGEOS ortofoto INTERGEO app remote sensing big data termografia autodesk modellazione 3d mobilita esri italia rilievo 3d smart city geomax aerofotogrammetria geofisica faro esri terremoto hexagon lidar Epsilon Italia tecnologia leica geosystems protezione civile progettazione geoportale laser scanner GNSS INSPIRE asita droni microgeo smart mobility energia BIM realta aumentata catasto open geo data fotogrammetria osservazione dell'universo coste ambiente monitoraggio arcgis open data cosmo skymed openstreetmap posizionamento satellitare qgis autonomous vehicle scansione 3D meteorologia codevintec galileo territorio utility uso del suolo agricoltura catasto europeo archeologia drone smartphone geodesia GTER top world scienze della terra apr realtà virtuale satelliti interferometria sicurezza servizi sensore sentinel uav ict teorema Harris technologyforall tecnologie avanzate Stonex nuvole di punti rilievo trasporti spazio geologia asi geospatial dati copernicus Here terrelogiche 3D Bentley geolocalizzazione CAD monitoraggio satelitare ISPRA geomatica urbanistica oceanografia terremoti top open source gps planetek leica topcon pianificazione infrastrutture dati geografici FOIF digital geography GIS ingv misurazione in cantiere esa flytop 3DTarget formazione sar beni culturali gestione emergenze terra e spazio ricevitori cartografia cnr cantiere storytelling mappe rndt
VidaLaser
intergeo

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps