ArcGIS Online e Android

Stampa

ArcGIS Online è molto usato per mostrare i dati diretti a un pubblico generalizzato. L'uso crescente dei prodotti mobile porta gli sviluppatori a cercare sempre nuovi modi per raggiungere l'utente, per farli interagire con i propri dati, comprenderli e in alcuni casi utilizzarli nella vita quotidiana. 

Questo avviene ad esempio nell'uso crescente di mappe relative ai trasporti. I programmatori interessati a portare la propria creatività e sviluppo a questi progetti possono trovare un modo conveniente lavorando con ArcGIS Online in tandem con Android Studio.

Android Studio è un programma open source e scaricabile per coloro che desiderano progettare dispositivi Android e applicazioni compatibili Google Play con relativa facilità. Coloro che cercano un modo conveniente per impacchettare le loro mappe pubbliche in applicazioni per i loro utenti possono lavorare con metodi più semplici per inserire le proprie mappe in un'applicazione facile e ben documentata.

Lavorare con le mappe online in tandem con le app può rendere i dati aperti più accessibili. Consente agli sviluppatori di rendere i loro dati più facilmente utilizzabili dalla maggior parte degli utenti pubblici, consentendo al tempo stesso di conservare i metadati utili, gli strumenti organizzativi e la condivisione dei dati tra utenti che ArcGIS Online consente.

Visualizza l'ultimo ArcGIS Runtime SDK per le note sulla versione di Android qui: https://developers.arcgis.com/android/latest/ 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Vedi anche