itzh-CNenfrdeptrues
Hexagon GSP
Harris
3D Target
Stati Uniti orientali (Ohio, Maryland, West Virginia, Delaware)

ESA - Immagine della settimana: Stati Uniti orientali (7 ottobre 2018)

Il satellite Sentinel-3 del programma europeo Copernicus ci porta sugli Stati Uniti orientali. In questa immagine in colori-reali viene mostrata una vasta area che include gli stati di Ohio, Maryland, West Virginia e Delaware ed in essa possono essere individuate alcune delle città più importanti (guardala/scaricala in bassa risoluzione).

La megalopoli di New York è visibile in alto a destra. Il termine “megalopoli” è definite dale Nazioni Unite come una città con oltre 10 milioni di abitanti. Sulla base delle ultime stime saranno 43 le magalopoli presenti sul nostro pianeta entro il 2030.

In basso lungo la costa possiamo individuare Washington D.C. - la capitale degli Stati Uniti- visibile nella parte più alta e centrale dell’immagine. Washington D.C. è un territorio e non uno stato. La prima parte del nome della capitale è in onore del primo presidente USA, George Washington, mentre D.C. significa District of Columbia, una derivazione da Cristoforo Colombo.

Questa immagine in colori-reali è stata prodotta dal sensore di Sentinel-3 denominato "Ocean and Land Colour Instrument (OLCI)" e mostra sedimenti che lungo la costa vengono trasportati nelle acque del Nord Atlantico. Sedimenti ed probabilmente alghe si possono vedere anche nel lago Erie, in alto a sinistra. Questo lago è il quarto in ordine di estensione tra i cinque Grandi Laghi del Nord America e presenta una superficie di oltre 25 000 kmq. Circa cinque milioni di tonnellate di un particolare tipo di roccia salina nota come “salgemma” vengono estratte ogni anno dal fondo del lago. Lo stato dell’Ohio è anche noto per i suoi terreni fertili, per il carbone e per le sue riserve di gas naturale.

Il colore marrone che domina la parte centrale dell’immagine è dovuto alla presenza di montagne e foreste, che si sviluppano attraversando lo stato della West Virginia ed oltre. Conosciuto anche come “Stato della Montagna” questo è il solo stato che sorge completamente all’interno della regione montuosa degli Appalachi. La sua altitudine media di 460 m è la più alta tra quelle di tutti gli altri stati che si trovano ad est del fiume Mississipi.

A nord dello stato della West Virginia si trova la Pensilvania, il cui nome si deve ad una combinazione di parole latine che significano “i boschi di Penn” e che si estende in direzione di New York. La metà di questo stato è coperta da foreste, tra cui la Allegheny National Forest, che può essere individuata in alto ed al centro dell’immagine.

Sentinel-3 è una missione composta da due satellite che hanno il compito di garantire la copertura e la distribuzione di dati necessarie per il programma di monitoraggio ambientale europeo Copernicus. La missione raccoglie dati sui nostri oceani, sui territori e sulle coperture di ghiaccio allo scopo di monitorare e comprendere le dinamiche globali su grande larga. Fornisce informazioni critiche per una vasta gamma di applicazioni dall’osservazione marina al monitoraggio della vegetazione su larga scala.

Questa immagine è stata acquisita in data 1 maggio 2018.

Scarica Immagine MediumRes (3,39 MB - .JPG)
Scarica Immagine HighRes      (26,96 MB - .TIF)

---

 

Eastern US

 

The Copernicus Sentinel-3 satellite takes us over eastern US. Spanning a huge area, including the states of Ohio, Maryland, West Virginia and Delaware, a number of major cities can be seen in this true-colour image.

The megacity of New York is visible in the top right. A megacity is defined by the United Nations as a city with a population of over ten million. According to the latest estimates there will be 43 megacities across the globe by 2030.

Further down the coast, the US capital of Washington, D.C. can be seen in the upper-central part of the image. Washington, D.C. is a territory, not a state. The first part of the capital’s name is in honour of the first president of the US, George Washington, and D.C. stands for District of Columbia, derived from Christopher Columbus.

This true-colour image from Sentinel-3’s Ocean and Land Colour Instrument (OLCI) shows sediment being carried into the North Atlantic Ocean along the coast. Sediment and potentially algae can also be seen in Lake Erie in the top left. This lake is the fourth-largest of the five Great Lakes of North America. It has a surface area of over 25 000 sq km. Around five million tonnes of a type of rock salt called halite is mined from beneath the lake every year. The state of Ohio is also known for its fertile soil, coal, and natural gas reserves.

The brown that dominates the central part of the image represents mountainous areas and forests, running through West Virginia and beyond. Known as the Mountain State, this is the only state completely within the Appalachian Mountain region. At around 460 m, its average elevation is higher than any other state east of the Mississippi River.

To the north of West Virginia, Pennsylvania, which takes its name from a combination of Latin words, meaning ‘Penn’s woods’, stretches up towards New York. Half of this state is covered by forests, including Allegheny National Forest, which can be seen in the top-centre of the image.

Sentinel-3 is a two-satellite mission to supply the coverage and data delivery needed for Europe’s Copernicus environmental monitoring programme. The mission gathers data on our oceans, land, and ice to monitor and understand large-scale global dynamics. It provides critical information for a range of applications from marine observation to large-scale vegetation monitoring.

This image was captured on 1 May 2018.

(Fonte: ESA - Image of the week: "Eastern US". Traduzione: Gianluca Pititto)

 

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/kh8qp

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche

Reach RS2

Naviga per temi

flytop ict remote sensing top scansione 3D autocad catasto europeo dissesto idrogeologico topcon ricevitori openstreetmap ortofoto gestione emergenze ISPRA in cantiere satelliti oceanografia terremoti servizi sinergis smart mobility metadati misurazione eGEOS GTER meteorologia BIM leica termografia urbanistica Bentley sensore Here territorio esa smartphone osservazione dell'universo codevintec INSPIRE archeologia copernicus INTERGEO energia Harris rilievo 3d rilievo 3D rischio catasto realtà virtuale planetek Toponomastica agricoltura beidou modellazione 3d mobile mapping utility spazio top world reti tecnologiche geofisica geodesia cnr esri beni culturali webGIS open source cartografia topografia sicurezza esri italia hexagon intelligenza artificiale interferometria technologyforall geolocalizzazione asi GIS scienze della terra gps geospatial mappe rndt teorema droni trimble internet of things CAD Epsilon Italia open geo data tecnologia big data monitoraggio asita formazione digital geography geoportale geologia cosmo skymed arcgis apr stazione totale trasporti mobilita protezione civile terra e spazio fotogrammetria monitoraggio satelitare pianificazione storytelling Stonex ambiente dati geografici geomax telerilevamento cantiere leica geosystems geomatica dati nuvole di punti autodesk galileo autonomous vehicle infrastrutture progettazione lidar laser scanner mare smart city SIFET coste realta aumentata microgeo sentinel ingv qgis app uso del suolo open data faro FOIF tecnologie avanzate terrelogiche GNSS osservazione della terra aerofotogrammetria sar terremoto posizionamento satellitare uav
VidaLaser
intergeo

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps