L'infrastruttura Esri motore della Digital Transformation, workshop di approfondimento al #TFA2018

Stampa

Il 4 ottobre,enlla prima giornata di Conferenza del Forum TECHNOLOGY for ALL vi segnaliamo il workshop tecnico a cura di ESRI Italia, dal titolo "The Science of Where, propulsore della Digital Transformation attraverso l’infrastruttura geografica di Esri".

Non è un caso che aziende leader dei principali ambiti applicativi quali la gestione delle reti, dell’emergenza, della sicurezza, dell’agricoltura, dell’ambiente, del territorio, dell’energia abbiano scelto l’infrastruttura geografica di Esri. La piattaforma ArcGIS è il risultato di un progetto che l’azienda con più esperienza al mondo nel settore dell’informazione Geospaziale evolve costantemente in funzione dei trend e delle innovazioni tecnologiche (Iot, Big Data, Droni, BIM, Intelligenza Artificiale, Realtà Aumentata, …), delle richieste di una vasta comunità di utenti e delle idee creative, tipiche di chi può vantare una competenza distintiva.

Relatore: Claudio Carboni, Evangelist di Esri Italia

Dove:
ISA Istituto Superiore Antincendi del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco
Via del Commercio 13, Roma
Aula A

Quando:
4 ottobre ore 17:00 - 18:00

Come:

Iscrizioni gratuite online a questo link www.technologyforall.it

La partecipazione è gratuita ma l'iscrizione è necessaria!

iscrizione gratuita

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche