itzh-CNenfrdeptrues
Hexagon GSP
Harris
3D Target

Droni, fotogrammetria, rilievo, Big Data e molto altro nel numero della rivista GEOmedia online

Già da qualche settimana è possibile sfogliare online l'ultimo numero del magazine GEOmedia n. 1 2018. GEOmedia è la prima rivista italiana di geomatica e geografia intelligente che quest'anno affronta il suo ventiduesimo anno di comunicazione!
In questo fascicolo alcuni approfondimenti sui temi della fotogrammetria, del rilievo e delle immagini satellitari. Proprio su quest'ultimo tema vi segnaliamo l'articolo sui nuovi sistemi di classificazione delle immagini telerilevate da satelliti per l'analisi dell'uso del suolo. Altro interessante spunto dall'approfondimento che tratta dell'uso delle fotografie aeree storiche, custodite presso l'Aerofototeca Nazionale, per l'indagine sulle cavità sotterranee che spesso degenerano in voragini come nel caso di Roma. Ricordiamo infatti che presso l'Aerofototeca (del MiBACT-ICCD) sono conservati diversi milioni di foto aeree dell'intero territorio nazionale a partire dalla fine dell’Ottocento, immagini utilissime per diverse applicazioni dove la conoscenza di come si è evoluto il territorio è fondamentale. Di SOGEI l'articolo dedicato all'uso dei Big Data nel settore dei dati geospaziali.
Nell'editoriale del Direttore una carrellata su alcune delle tecnologie che saranno presentate e messe all'opera in campo nel prossimo Forum TECHNOLOGY for ALL che si svolgerà a Roma dal 3 al 5 Ottobre presso la prestigiosa sede dell'ISA, l'Istituto Superiore Antincendi del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

In copertina una immagine della serie GT di stazioni totali robotiche Topcon, che rappresenta una soluzione ridotta nelle dimensioni, ma ad elevate prestazioni. Una soluzione di posizionamento ibrido in un sistema compatto più piccolo di un terzo e due volte più veloce.

SOMMARIO

EDITORIALE

  • Le tecnologie al centro dell’evento TECHNOLOGY for ALL 2018
    di Renzo Carlucci

FOCUS

  • Fotogrammetria da UAV negli interventi di recupero: dalla fase pre-progettuale al cantiere
    di Donatella Dominici, Pierluigi De Berardinis, Maria Alicandro, Marianna Rotilio
    La fotogrammetria da UAV (Unmanned Aerial Vehicle) è utilizzata nel mondo del recupero e della ricostruzione post-sisma e le sue potenzialità di impiego possono ancora essere approfondite. Per questo motivo l’articolo illustra nuovi scenari di ricerca, attualmente oggetto di studio in sinergia con la progettazione sostenibile.

REPORT

  • Nuovi trends nella classificazione dei dati satellitari per analizzare l’uso del suolo
    di Renzo Carlucci
    La classificazione delle immagini è il processo di assegnazione delle classi di copertura del suolo ai pixel. In generale, sono tre le principali tecniche di classificazione delle immagini nel telerilevamento. Le più comunemente usate solo le tecniche Unsupervised Classification e la Supervised Classification, tuttavia la classificazione basata su oggetti Object-Based Calssification ha recentemente raggiunto un forte utilizzo in quanto utile per i dati ad alta risoluzione.
  • Big Data…a few Outliers = Big Mistakes. Un nuovo processo per l’individuazione di outliers
    di Maurizio Rosina
    La tecnologia ci mette nelle condizioni di potere e dovere maneggiare grandi moli di dati. Nuvole di punti acquisite nei modi più vari e Big Data sono le parole d’ordine e le realtà con cui oggigiorno sempre più occorre misurarsi.
  • Fotomodellazione con immagini da smartphone per la diffusione della conoscenza dei Beni Culturali
    di Saverio D’Auria
    Nell’era dell’high tech e della virtualizzazione diffusa risulta indispensabile avvalersi anche dei dispositivi mobili di uso comune per un nuovo modo di fare cultura e ricerca. La valorizzazione del patrimonio storico può – e deve – passare per la sua digitalizzazione low cost e userfriendly, se condotta in maniera consapevole e secondo protocolli di scientificità.
  • L'Aerofototeca Nazionale racconta… alla scoperta di cavità sotterranee
    di Gianluigi Giannella, Carlo Rosa
  • L’evoluzione delle Stazioni Totali: quarant’anni di innovazione Topcon
    di Massimiliano Toppi, Sauro Passarelli
    Dal primo modello noto come Guppy, dal nome di un pesce tropicale che ne ricordava le fattezze, fino alla serie GT di ultima generazione: come sono cambiate le stazioni totali Topcon e come hanno migliorato il mondo del rilevamento topografico.

Completano il numero le rubriche:

  • Mercato
  • Immagine ESA
  • Memorie
  • Agenda

Leggi qui l'ultimo numero di GEOmedia magazine!
Consulta l'archivio online con tutti i numeri.

Per vedere le opportunità e gli sconti per abbonarsi visita la pagina dedicata.
Buona lettura!


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/k43qq

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Naviga per temi

mappe realtà virtuale trasporti protezione civile osservazione dell'universo GNSS ISPRA smart mobility geodesia sinergis technologyforall GTER hexagon beidou geologia geoportale open data energia misurazione dati dissesto idrogeologico rilievo microgeo openstreetmap qgis open source esri italia catasto topcon oceanografia servizi geolocalizzazione lidar tecnologie avanzate arcgis planetek INSPIRE intelligenza artificiale 3D esri uav stazione totale smartphone metadati scansione 3D geofisica CAD rischio fotogrammetria droni FOIF pianificazione geomatica laser scanner autocad territorio geomax galileo tecnologia rilievo 3d autodesk mobile mapping codevintec esa sicurezza big data open geo data apr top world ortofoto asi termografia eGEOS smart city INTERGEO infrastrutture monitoraggio satelliti gps app coste mare posizionamento satellitare asita monitoraggio satelitare terra e spazio terremoto SIFET Toponomastica spazio progettazione aerofotogrammetria archeologia interferometria leica geosystems sensore Harris uso del suolo urbanistica terrelogiche realta aumentata ingv remote sensing formazione digital geography top scienze della terra Epsilon Italia beni culturali ambiente nuvole di punti meteorologia agricoltura utility reti tecnologiche webGIS geospatial catasto europeo cnr leica faro mobilita cantiere in cantiere cosmo skymed Here dati geografici storytelling osservazione della terra sentinel cartografia trimble internet of things gestione emergenze ricevitori autonomous vehicle Bentley telerilevamento sar modellazione 3d teorema rndt GIS ict topografia terremoti BIM Stonex copernicus flytop
VidaLaser
intergeo

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps