Nella foto, da sinistra: Massimo Claudio Comparini, Responsabile della Linea di Business Geoinformazione di Telespazio e Amministratore Delegato di e-GEOS e Adam Maher, CEO di Ursa.

Accordo tra e-GEOS e Ursa per la fornitura di migliaia di scene radar generate dai satelliti italiani COSMO-SkyMed

Stampa

Tampa (Florida, USA), 26 aprile 2018 - e-GEOS, una società costituita da Telespazio (80%) e dall’Agenzia Spaziale Italiana (20%), e la società statunitense Ursa Space Systems (Ursa) hanno firmato al GEOINT Symposium di Tampa (Florida) un accordo di collaborazione grazie al quale la società italiana fornirà migliaia di scene radar generate dai satelliti della costellazione COSMO-SkyMed come componente base per i prodotti commercializzati da Ursa. 

Il nuovo contratto fa seguito all’accordo siglato un anno fa da e-GEOS e Ursa per la commercializzazione di nuovi e avanzati prodotti di data analytics basati su tecnologia radar. Tale accordo ha consentito alle aziende di sviluppare i rispettivi business in nuovi e interessanti mercati. 

Massimo Claudio Comparini, Responsabile della Linea di Business Geoinformazione di Telespazio e Amministratore Delegato di e-GEOS, ha dichiarato: “Sono orgoglioso per la firma del nuovo accordo e vorrei ringraziare lo Space Team di Ursa per averci consentito di perseguire questo importante risultato. e-GEOS continua con successo il suo obiettivo di commercializzare in tutto il mondo i dati della costellazione satellitare COSMO-SkyMed, e contribuire ulteriormente alla crescita e alla diffusione di nuovi servizi di geoinformazione in mercati nei quali l'analisi dei dati è alla base di importanti decisioni in diversi settori economici”.

"Siamo orgogliosi ed entusiasti della nostra partnership con e-GEOS, una collaborazione che va avanti dopo un anno di successi conseguiti insieme”, ha dichiarato Adam Maher, CEO di Ursa. “Componente essenziale della nostra costellazione virtuale di satelliti SAR in tutto il mondo, e-GEOS sostiene la nostra missione di fornire dati per l’intelligence con la più alta qualità oggi disponibile. Sono fiducioso per il prosieguo di questa proficua collaborazione”.

COSMO-SkyMed è l’unica costellazione radar di osservazione della Terra a uso duale, civile e militare, oggi esistente al mondo. A 10 anni dal lancio del primo satellite, nel 2007, il sistema ha catturato oltre 1 milione di scene in tutto il mondo, vigilando sulla Terra 24 ore su 24 in ogni condizione meteorologica e di visibilità e assicurando informazioni fondamentali per la sicurezza, il monitoraggio del territorio e la gestione sostenibile delle sue risorse, la gestione di eventi naturali ed emergenze, la lotta agli effetti del cambiamento climatico. Finanziato dall’ASI, dal Ministero della Difesa e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, COSMO-SkyMed è stato realizzato dall’industria spaziale italiana, con Leonardo e le sue joint venture Thales Alenia Space e Telespazio. I dati COSMO-SkyMed sono commercializzati in tutto il mondo da e-GEOS.

(Fonte Telespazio) 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Vedi anche