Conferenza Esri Italia 2018: le anticipazioni sul GEOBSERVATORY da non perdere

Stampa

Il GEOBSERVATORY è una gallery di mappe, applicazioni, case studies e Story Map. All'interno del GEOBSERVATORY sono raccolte web app e web map su diverse tematiche, realizzate grazie alle tante potenzialità offerte dagli strumenti e dai template messi a disposizione da ArcGIS Online e dalla tecnologia Esri.

Il GEOBSERVATORY è uno spazio che Esri Italia dedica a tutti gli utenti e appassionati di Story Map, che possono partecipare e contribuire realizzando le proprie applicazioni. Inoltre, durante la Conferenza Esri Italia il GeObservatory diventa anche uno spazio fisico, una installazione multimediale e interattiva che permette ai visitatori dell’evento di immergersi nel mondo della Geografia Digitale in un modo nuovo e interattivo, attraverso dimostrazioni, proiezioni, presentazioni, svolte con l’ausilio di tecnologia avanzata e contenuti in 3D.

Cogli l’occasione e partecipa al GEOBSERVATORY proponendo le tue applicazioni web e Story Map, che avranno un ruolo di rilievo all’interno della Gallery, durante l’evento, e che saranno poi promossi sul web, attraverso i canali di Esri Italia.

#mappe #app #GIS #ArcGIS Online #storymap #geolocalizzazone #thescienceofwhere #app con la partecipazione di:

GeoGraphics - Sistemi Territoriali Srl - TomTom - Semenda - DHI - Harris Geospatial Solutions - OverIT - TeamDev - EGON - Data quality solutions - Leica Geosystems - HERE Technologies - Geo Smartcampus

https://www.esriitalia.it/news-ed-eventi/eventi/conferenza-esri-italia-2018


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche