itzh-CNenfrdeptrues
Hexagon GSP
Harris
3D Target

GEO Business 2018, il più importante evento geospatial del Regno Unito apre le registrazioni

GEO Business, la più grande fiera e conferenza del settore geospaziale del Regno Unito, ha annunciato che sono aperte le registrazioni. L'evento è cresciuto di anno in anno e, sin dal suo inizio, la fiera del 2018 sembra essere quella di maggior successo, con più spazi espositivi e un nuovo programma di seminari. L'evento tornerà al Business Design Center, a Londra, nel Regno Unito dal 22 al 23 maggio 2018.


Lo scorso anno GEO Business ha accolto 2.386 professionisti del settore geospaziale e geomatica di tutto il mondo (un aumento del 48% dal lancio nel 2014) e gli stand hanno venduto ad un ritmo straordinario. Gli espositori abbracciano l'intero settore geospaziale, mettendo in mostra tecnologie e soluzioni all'avanguardia per plasmare il futuro del settore.

Gli espositori confermati di recente per il 2018 includono Survey Solutions Scotland, Land Registry, GAP Group, Phase One, Viametris, Surphaser / MD3D, DHF Satellite e Ordnance Survey Ireland.

La novità del 2018 è un nuovo programma gratuito di seminari, progettato per dimostrare il notevole impatto delle tecnologie e delle soluzioni geospaziali a livello globale. Le aziende presenteranno casi studio per dimostrare come stanno riducendo i costi di gestione, i rischi e come stanno aumentando al tempo stesso la produttività. Le ultime novità di realtà aumentata, BIM, GIS e big data, scansione laser, mobile mapping, telerilevamento e satelliti, città intelligenti, rilievi, UAV, realtà virtuale saranno presenti per i settori dell'architettura e dell'edilizia, ambientale, furto di attrezzature, alluvioni, silvicoltura, patrimonio, autostrade, idrografia, miniere, ferrovie e tunnel. 

Considerato il crescente interesse per la tecnologia geospatial da parte delle industrie, GEO Business ogni anno attrae sempre più visitatori provenienti dai più disparati settori industriali. La direttrice dello show Caroline Hobden ha commentato: “The geospatial industry is experiencing a huge transformation, everywhere you look at the moment you bare witness to the term ‘geospatial’. Innovative technology is steadily making its presence known in every-day life whether it is through the revolutionary capabilities of augmented/ virtual reality or the extraordinary data recorded by drones to name just a few, the world is sitting up and taking notice. Even the UK government budget made mention of geospatial at the end of last year and as a result we excitedly await further announcements about the Geospatial Commission whose focus will be on location aware technologies revolutionising the digital economy.”

Il programma di esibizioni e seminari si svolgerà a fianco di una conferenza strategica, alla quale parteciperanno relatori di alto livello che presenteranno e discuteranno il ruolo del geospatial in relazione alla quarta rivoluzione industriale/digitale/geospaziale che stiamo vivendo; la quale sta cambiando il modo in cui viviamo, lavoriamo e comunichiamo. E sta ristrutturando il governo, l'istruzione, la sanità e il commercio - quasi in ogni aspetto della vita. La conferenza celebrerà, sfiderà e svilupperà il ruolo che il geospatial dovrà svolgere nel massimizzare l'economia digitale.

I visitatori avranno anche l'opportunità unica di partecipare ai workshop commerciali ospitati dagli espositori, che mostreranno i loro ultimi prodotti e servizi assieme ad una linea completa di attività sociali innovative progettate per il networking informale con colleghi vecchi e nuovi.

Gli spazi espositivi, i workshop e seminari sono ad accesso libero, mentre è prevista una quota per parteciapre alla conferenza: scontata per chi si iscrive entro il 16 aprile 2018. 

Sono inoltre disponibili sconti per funzionari pubblici, membri dell'associazione e studenti. Tutti i visitatori sono invitati a registrarsi online in anticipo sul sito:

www.geobusinessshow.com/register

Per ulteriori informazioni sugli spazi espositivi in vendita o sulla registrazione dei visitatori, contattare Caroline Hobden all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamare il numero +44 (0) 1453 836363.


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/k43fa

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche

Naviga per temi

rilievo 3d SIFET sensore ingv rndt digital geography flytop servizi sar rilievo FOIF webGIS copernicus beni culturali BIM protezione civile mare microgeo ambiente galileo gps realtà virtuale terremoti scienze della terra 3D metadati reti tecnologiche infrastrutture autocad asita geologia sinergis progettazione storytelling geofisica tecnologia esri esri italia Epsilon Italia stazione totale qgis Here ict pianificazione geomax monitoraggio open source sentinel geodesia GNSS top modellazione 3d rischio openstreetmap ortofoto realta aumentata GTER meteorologia geolocalizzazione telerilevamento Stonex apr smartphone trasporti terra e spazio droni topografia teorema oceanografia open geo data tecnologie avanzate scansione 3D dissesto idrogeologico lidar sicurezza smart mobility codevintec top world GIS gestione emergenze ricevitori nuvole di punti esa uso del suolo cantiere planetek monitoraggio satelitare fotogrammetria terrelogiche energia mobilita termografia geospatial catasto europeo ISPRA beidou arcgis cnr INTERGEO catasto hexagon urbanistica interferometria terremoto aerofotogrammetria Bentley leica geosystems geoportale autodesk Toponomastica osservazione della terra in cantiere topcon trimble internet of things Harris utility remote sensing archeologia cosmo skymed formazione uav agricoltura mobile mapping cartografia eGEOS laser scanner CAD intelligenza artificiale app asi leica big data spazio faro smart city dati geografici technologyforall osservazione dell'universo geomatica dati territorio coste INSPIRE posizionamento satellitare open data satelliti autonomous vehicle mappe misurazione
VidaLaser
intergeo

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps