itzh-CNenfrdeptrues
Harris
3D Target

Online GEOmedia 5 2017: Aerofotogrammetria, dalla documentazione storica all'analisi agricola con UAV per il precision farming

Un nuovo numero di GEOmedia, il 5 del 2017, è in distribuzione e già disponibile online da qualche giorno per la lettura. Il tema principale di questo numero concerne l'aerofotogrammetria per la documentazione storica e l'analisi agricola con i droni: GEOmedia 5 2017 si apre con un articolo dedicato al patrimonio informativo custodito dall'Aerofototeca Nazionale, la struttura del MiBACT che raccoglie e studia il materiale fotografico aereo del territorio nazionale a partire dai primi del '900.

Di grande fascino e ricco di informazioni il materiale raccolto dalla Royal Air Force britannica che durante la seconda guerra mondiale ha effettuato migliaia di fotogrammi aerei del nostro territorio.
Seguono una serie di articoli che illustrano l'impiego delle tecnologie innovative nel settore dell'agricoltuira di precisione (precision farming). In particolare ci si riferisce all'impiego degli UAV che, insieme ai sistemi di controllo di guida automatica, hanno permesso di aumentare la produttività nel settore agricolo, anche in presenza di aree coltivate relativamente piccole.

In copertina un'immagine aerea scattata dalla Royal Air Force inglese durante la seconda guerra mondiale e conservata presso l'Aerofototeca Nazionale.

SOMMARIO

EDITORIALE

  • Riprendere dall’alto
    di Renzo Carlucci

FOCUS

  • Il potenziale informativo degli archivi di fotografia militare della II Guerra Mondiale ai fini della protezione civile e dell’analisi del territorio
    di Elizabeth Jane Shepherd, Gianluca Cantoro Fabio Remondino
    Durante la Seconda Guerra Mondiale, la ricognizione fotografica aerea ebbe un ruolo decisivo sull'esito delle campagne alleate in Europa. La visione dall'alto fornita da fotogrammi di grande formato ed elevata risoluzione geometrica costituiva una fonte primaria di informazioni per il monitoraggio delle linee nemiche, l'identificazione di bersagli sensibili, la pianificazione di attacchi e la valutazione di danni causati dai bombardamenti aerei.

REPORT

  • Attività sperimentale di agricoltura di precisione su vigneto, confronto tra i sensori Mapir Survey2 e Parrot Sequoia
    di Simone Kartsiotis, Gianluca Rossetti, Matteo Turci, Emanuele Luigi de Angelis
    Nell’estate del 2017 Zephyr e DroneBee hanno svolto insieme alcune sperimentazioni con APR (Aeromobili a Pilotaggio Remoto) sui vigneti dell’azienda agricola Savignola Paolina nel Chianti Classico, in Toscana. I test avevano l’obiettivo di valutare e di mettere a confronto la qualità dei dati forniti dalle camere multispettrali Parrot Sequoia e Mapir Survey2.

  • Agricoltura di Precisione per la frumenticoltura toscana: il caso studio
    di Marco Mancini, Anna Dalla Marta, Simone Orlandini, Marco Napoli, Simone Gabriele Parisi
    Gran parte delle aree coltivate a frumento in Italia sono dislocate in ambienti caratterizzati da elevata disomogeneità dal punto di vista pedologico, orografico e climatico. La variabilità dell’ambiente fisico si riscontra anche nella crescita e nella produzione del frumento che mostrano una differenziazione elevata anche in aree di coltivazione con limitate estensioni quali campi di pochi ettari.

  • Agricoltura di precisione: l’impegno di ALPHA Consult in Europa e Africa di Claudia Maltoni, Elizabeth A. Nerantzis
    Il settore agricolo si trova sempre più spesso ad affrontare nuove sfide provenienti da scenari economici, sociali e ambientali in rapida evoluzione. Questo obbliga gli agricoltori ad individuare nuove soluzioni per far fronte a tali mutamenti. In questo contesto, l’agricoltura di precisione si prefigura come una strategia efficace, che permette di abbattere i costi e ottimizzare le attività agricole, come dimostrato da Alpha Consult durante le sue attività.

  • Una piattaforma software di supporto decisionale per la gestione e l’analisi di grandi dataset ambientali
    di Raffaele Battaglini, Valerio Noti, Brunella Raco, Alessandro Salvadori
    TL-Ambiens è una piattaforma software geografica per l’archiviazione e l’analisi di grandi dataset ambientali. Il suo utilizzo sulla rete di monitoraggio di una discarica per rifiuti speciali ha permesso di ottimizzare la gestione dei dati analitici ed è risultato di fondamentale importanza come strumento di supporto decisionale nella soluzione di rilevanti problematiche ambientali.

  • Tracciare un labirinto nel mais con il GPS
    di Massimiliano Toppi, Giorgia Pandolfi, Francesca Massetani
    Velocizzare e semplificare le operazioni di tracciamento di un labirinto di mais, erano queste le esigenze sul tavolo, ma con lo sguardo già rivolto al futuro: guidare direttamente le operazioni di realizzazione dei percorsi, senza più necessità di tracciare sul campo il progetto realizzato in ufficio.

  • Il Remote Sensing per l’individuazione delle Zone di Gestione nei vigneti
    di Elisabetta Mattioli, Sara Antognelli, Antonio Natale, Velia Sartoretti
    Le zone di gestione sono estremamente importanti nella viticoltura e, più in generale, nella gestione di qualsiasi appezzamento secondo le tecniche del precision farming. Attraverso nuove tecnologie è possibile identificare macroaree all’interno del campo, omogenee per aspetti vegetativi e produttivi, con l’obiettivo di gestire gli appezzamenti in modo sito specifico.

GUEST PAPER

  • The Future of Drones in the Modern Farming Industry
    by Nathan Stein
    With the prominence of precision agriculture platforms rapidly increasing in the modern farming industry, Nathan Stein, Ag Solutions Manager at senseFly, explores the key trends in 2018 and how innovative technologies, such as unmanned aerial vehicle (UAV) solutions, can meet the dayto-day challenges ag professionals face.

Leggi qui l'ultimo numero di GEOmedia magazine!
Consulta l'archivio online con tutti i numeri.
Buona lettura!


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/k43fq

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche

Reach RS2

Naviga per temi

open source GNSS teorema flytop Bentley topcon arcgis agricoltura interferometria 3D laser scanner gps osservazione della terra reti tecnologiche asi archeologia esri italia tecnologia monitoraggio uso del suolo app open data smart city apr progettazione GTER satelliti territorio big data sentinel Epsilon Italia Stonex geologia openstreetmap top sinergis autodesk copernicus dissesto idrogeologico terrelogiche internet of things qgis beni culturali smartphone fotogrammetria geoportale autocad terremoto infrastrutture telerilevamento asita formazione nuvole di punti geomax realta aumentata coste meteorologia tecnologie avanzate topografia eGEOS INTERGEO trasporti cantiere aerofotogrammetria ortofoto cartografia numerazione civica trimble smart mobility utility uav planetek INSPIRE intelligenza artificiale GIS rilievo dati geografici monitoraggio satelitare esri ingv lidar 3DTarget drone dati top world modellazione 3d BIM gestione emergenze codevintec open geo data mare ISPRA ambiente geodesia termografia urbanistica geomatica stazione totale pianificazione misurazione remote sensing hexagon FOIF microgeo servizi catasto scienze della terra posizionamento satellitare esa in cantiere leica geosystems cnr rischio sar galileo rilievo 3d digital geography mobilita osservazione dell'universo CAD autonomous vehicle spazio ict oceanografia geolocalizzazione terra e spazio energia sensore droni rndt faro mobile mapping Toponomastica catasto europeo mappe webGIS cosmo skymed technologyforall ricevitori metadati scansione 3D terremoti protezione civile Harris geofisica realtà virtuale geospatial sicurezza storytelling leica
VidaLaser
intergeo
intergeo

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

internazionalizzazione

mediaGEO ha ricevuto supporto finanziario dalla Regione Lazio per il progetto di Internazionalizzazione relativo al POR - FESR 2014 2020 - clicca qui per i dettagli

geomediaonline

Redazione mediaGEO soc. coop. - Via Palestro 95 00185 Roma - P.I: 11534171001 - Tel. +39 06 64871209 - info@mediageo.it  - Termini di utilizzo - Privacy policy