NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo 


itzh-CNenfrdeptrues
Università Siena Geotecnologie
3D Target
Mercoledì, 17 Gennaio 2018 08:37

Lanciato il primo satellite europeo in grado di fornire video HD a colori

Renzo Carlucci

La nuova costellazione commerciale che si chiama Vivid-i sarà la prima nel suo genere a fornire video a colori e la prima costellazione europea in grado di fornire sia video che immagini fisse.

VidaLaser
Aeronike

Graham Turnock, amministratore delegato dell'agenzia spaziale del Regno Unito, ha dichiarato: "Il lancio di oggi rappresenta un momento significativo per il Regno Unito e le industrie spaziali globali con i progressi di Earth-i in tutto il mondo. Earth-i è una società britannica entusiasmante e innovativa ed è un ottimo esempio del nostro fiorente settore spaziale."

Il prototipo satellite, designato CARBONITE-2 dal produttore Surrey Satellite Technology Limited (SSTL), è stato lanciato sul Polar Satellite Launch Vehicle dal centro di lancio di razzi Sriharikota gestito dall'Indian Space Research Organization, situato nel sud-est dell'India.

CARBONITE-2 è una missione dimostrativa tecnologica, gestita da SSTL, e verrà chiamata VividX2 dal team Earth-i.

Dimostrerà tecnologia e processi per la prossima costellazione di Earth-i, inclusi tasking, downlink di dati verso stazioni terrestri, qualità dell'immagine e complessi sistemi di controllo del movimento che consentono alla sonda di catturare video dallo spazio.

Il satellite pesa 100 kg e orbiterà a 505 km sopra la terra viaggiando a circa 7 km al secondo. Il cuore del nuovo satellite è una telecamera Ultra High Definition (UHD) che cattura immagini ad alta risoluzione per qualsiasi posizione sulla Terra - e filma fino a due minuti alla volta del video che può mostrare oggetti in movimento come veicoli, navi e aerei.

Josef Aschbacher, direttore dei programmi di Osservazione della Terra presso l'Agenzia spaziale europea (ESA), ha dichiarato: "Il lancio di VividX2 è un importante sviluppo successivo della costellazione di Earth-i e accolto con favore dall'ESA. Vivid-i Constellation fornirà funzionalità che non abbiamo mai visto prima di includere video a colori e un flusso di dati di alta qualità dallo spazio per contribuire a migliorare sia il nostro pianeta che le nostre vite sulla Terra.

La costellazione Vivid-i di Earth-i sarà un grande passo in avanti per l'industria dell'Osservazione della Terra che offre una serie di capacità innovative tra cui:

  • Fornitura di immagini con cadenza elevata con risoluzioni superiori a un metro per qualsiasi posizione sulla Terra.
  • La capacità di filmare oggetti in movimento come veicoli, imbarcazioni e aerei in video a colori Ultra High Definition 
  • Rivisitazione della stessa posizione più volte al giorno con satelliti agili che possono essere indirizzati a specifiche aree di interesse dell'immagine.
  • Rapido puntamento dei satelliti per scattare foto o video e scaricare rapidamente i dati entro pochi minuti dall'acquisizione.

Le immagini saranno disponibili per l'analisi entro pochi minuti dall'acquisizione e miglioreranno i tempi decisionali e di risposta in un'ampia varietà di scenari, dal rilevamento dei cambiamenti all'identificazione degli oggetti, dalla risposta alle catastrofi al monitoraggio dell'infrastruttura.

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/kwud6


Leica 3D Conference Roma
Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

GIS g3w suite Qgis

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk barriera corallina beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo clima cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste cratere dati dati geografici deserto digital geography dissesto idrogeologico droni duna eGEOS emergenze energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro flyr formazione fotogrammetria galileo geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geoportale geospatial ghiacciaio ghiaccio GIS GNSS gps Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv inquinamento INSPIRE interferometria INTERGEO internet of things isola ISPRA lago laser scanner leica lidar mappe mare metadati meteorologia misurazione mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio multispettrale nuvole nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile realta aumentata realtà virtuale remote sensing reti tecnologiche rilievo rilievo 3d rischio rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza SIFET sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone social media spazio stazione totale storytelling technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia Toponomastica trasporti trimble true color uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility vulcano webGIS
Geospatial World Forum 2019
GeoBusiness 2019
Geofly Spark
Geofly Spark

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

Ultimi commenti

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo