itzh-CNenfrdeptrues
3D Target

Conclusa a Madrid la prima assemblea utenti di Galileo

Circa 300 utenti hanno partecipato alla prima Assemblea degli utenti di Galileo, tenutasi a Madrid, in Spagna, dal 28 al 29 novembre. Gli utenti, insieme a diversi relatori esperti, si sono riuniti per la prima EGNSS User Consultation Platform per condividere la loro esperienza, discutere delle loro esigenze e fornire feedback sulle prestazioni di Galileo, un anno dopo il lancio dei Galileo Initial Services.

Il secondo giorno l'Assemblea ha presentato il primo workshop sulla fornitura del servizio Galileo e una sessione plenaria durante la quale i partecipanti hanno discusso i risultati ottenuti dai gruppi di lavoro tematici il giorno precedente. Gli argomenti trattati includevano l'agricoltura di precisione, i veicoli aerei senza equipaggio e numerose altre applicazioni che beneficiano di Galileo. C'era anche un settore dei trasporti suddiviso in quattro segmenti: ferroviario, stradale, marittimo e aereo. L'evento è stato trasmesso in diretta a più di 400 spettatori in tutto il mondo ed è disponibile a questo link: https://www.youtube.com/watch?v=d-AU0NPsbjE

L'Assemblea utenti Galileo, organizzata congiuntamente dalla Commissione europea (CE) e dall'Agenzia del GNSS europeo (GSA), si è svolta presso il Centro europeo di servizio GNSS (GSC) vicino a Madrid. Durante questo raduno della comunità di Galileo, è stata ufficialmente lanciata una piattaforma di consultazione degli utenti del GNSS europeo (European GNSS User Consultation Platform - UCP) per offrire agli utenti un forum aperto per discutere le loro esigenze, condividere esperienze e fornire feedback sulle prestazioni del GNSS europeo (EGNSS).

Nel suo discorso di apertura, Carlo des Dorides, direttore esecutivo della GSA, ha affermato che l'Assemblea e l'inaugurazione dell'UCP hanno segnato una pietra miliare molto speciale per il programma Galileo. "La piattaforma di consultazione degli utenti dimostra la maturità del programma", ha detto, prima di aggiungere "Galileo è qui e sta andando bene".

L'apertura della UCP si è svolta attraverso nove sessioni di workshop parallele che raggruppavano gli utenti per segmento di mercato. Il settore dei trasporti è stato suddiviso in quattro segmenti: ferroviario, stradale, marittimo e aereo. Gli utenti professionali e di alta precisione sono stati divisi in tre sessioni: Agricoltura, Topografia e Timing. Inoltre, un grande gruppo è stato convocato per il mercato di massa e le applicazioni per i consumatori e una sessione specifica ha discusso questioni relative alla ricerca e allo sviluppo.

Ad ogni sessione è stata data una serie di compiti da completare e nominato un presidente o un portavoce per riferire in una sessione plenaria finale.
Gli argomenti affrontati da ciascun gruppo includevano la discussione e la convalida dei requisiti degli utenti per la loro area di mercato o argomento tematico, fornendo input per migliorare i servizi EGNSS sia in generale che specificamente nella loro area, con feedback sul supporto degli utenti e identificando specifiche priorità R&S dallo specifico segmento di mercato.

Nel pomeriggio del 29 novembre, le presidenze nominate hanno riportato le conclusioni delle nove sessioni tematiche fornendo una notevole quantità di idee e suggerimenti con cui il team della GSA dovrà lavorare.

 (Fonte InsideGNSS)


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/k4wha

Vedi anche

Trimble Italia
Trimble Italia
Getac palmari e pc fully ragged blindati
ProfiloColore
AeroVision

Naviga per temi

GNSS top world gps Toponomastica multispettrale autocad geospatial trimble geomax sar Harris sentinel topografia app leica geosystems urbanistica Bentley geofisica teorema sicurezza utility INTERGEO codevintec storytelling telerilevamento rndt copernicus mobilita mappe territorio lidar esri in cantiere scansione 3D apr progettazione esa geolocalizzazione uav terra e spazio sinergis reti tecnologiche agricoltura ortofoto termografia asi big data mare misurazione smartphone Stonex flyr osservazione dell'universo ambiente intelligenza artificiale geodesia open data sviluppo sostenibile faro posizionamento satellitare spazio formazione open geo data INSPIRE meteorologia technologyforall asita e-geos monitoraggio remote sensing stazione totale tecnologia planetek cartografia internet of things nuvole di punti uso del suolo terremoto rilievo 3d top story aerofotogrammetria microgeo interferometria 3D hexagon catasto europeo eGEOS openstreetmap rilievo droni esri italia OGC pianificazione beni culturali rischio scienze della terra leica BIM topcon SIFET infrastrutture satelliti beidou cnr laser scanner realtà virtuale dati geografici trasporti flytop geomatica sensore open source galileo digital geography ict realta aumentata oceanografia tecnologie avanzate cosmo skymed osservazione della terra FOIF webGIS GIS catasto smart mobility terremoti geologia fotogrammetria dati arcgis smart city metadati CAD mobile mapping archeologia ricevitori gestione emergenze autodesk cantiere ISPRA protezione civile qgis modellazione 3d coste energia geoportale top ingv servizi dissesto idrogeologico
VidaLaser

Il video del mese

intergeo

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps