NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo 


itarzh-CNenfrdejaptrues
Giovedì, 14 Dicembre 2017 13:01

Assegnati i contratti per costruire i servizi di distribuzione ed elaborazione sul cloud dei dati Copernicus

Redazione GEOmedia

A seguito di una gara d'appalto e di un processo di valutazione, l'ESA, agendo per conto della Commissione europea, ha assegnato i contratti DIAS (Data and Information Access Services) con quattro consorzi industriali. DIAS fornirà accesso illimitato, gratuito e completo ai dati e alle informazioni di Copernicus.

Grazie al programma Copernicus dell'Unione europea, enormi quantità di dati satellitari sono liberamente disponibili per gestire l'ambiente e avvantaggiare i cittadini europei. Sebbene ciò offra molte opportunità, il download e l'archiviazione di questi dati comporta alcune complesse sfide logistiche, e su questo la Commissione Europea ha segnato una svolta.

Con così tanti dati disponibili il processo di accesso a questi dati e informazioni viene semplificato, in modo da evitare problemi legati al download e all'archiviazione, tramite i nuovi servizi Copernicus Data and Information Access Services (DIAS).

DIAS fornisce un ambiente di elaborazione e archiviazione scalabile per terze parti che saranno autorizzate a offrire servizi avanzati di valore aggiunto integrando Copernicus con i propri dati e strumenti a vantaggio dei propri utenti.

Entro il secondo trimestre del 2018, cinque DIAS, saranno disponibili agli utenti.

DIAS fornirà non solo un negozio unico punto di accesso su cloud per tutti i dati e le immagini satellitari di Copernicus, ma anche informazioni dai sei servizi di Copernicus, fornendo anche accesso a sofisticati strumenti e risorse di elaborazione.

La visione della Commissione europea è che le piattaforme DIAS renderanno ancora più semplice per gli utenti di varie industrie di creare applicazioni e servizi basati su Copernicus che andranno a beneficio delle persone in Europa e in tutto il mondo.

Anche l'Italia è presente nei DIAS con imprese del calibro di eGEOS, Thales Alenia Space, Capgemini, etc., i quattro consorzi vincenti sono:

- ATOS Integration prime contractor, con T-SYSTEM International, DLR, eGEOS, EOX, GAF, Sinergise Ltd, Spacemetric e Thales Alenia Space.

- Serco Europe prime contractor, con OVH, Gael Systems e Sinergise Ltd.

- Creotech Instruments prime contractor, con Cloud Ferro, Sinergise Ltd, Geomatis SAS, Outsourcing Partner Sp. z o.o., Wroclaw Institute of Spatial Information e Artificial Intelligence Sp. z o.o.

- Airbus Defence and Space prime contracor, con Orange SA, Geo SA, Capgemini Technology Services SAS, CLS e VITO.

 (Fonte ESA)


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/kwuad



Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Leica 3D Conference Roma
Master GEO_GST

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk bacino idrico beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici desertificazione diga digital geography dissesto idrogeologico droni dune di sabbia emergenze energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro fiume flyr formazione fotogrammetria galileo geodesia geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geospatial ghiacciaio GIS GNSS gps hackathon Harris hexagon ict in cantiere incendio infrastrutture ingv INSPIRE interferometria INTERGEO Intergraph internet of things isola ISPRA lago laser scanner leica lidar mappe mare metadati meteorologia misurazione mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra penisola pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile qgis radar realta aumentata realtà virtuale regioni remote sensing reti tecnologiche rilievo rilievo 3d rischio rndt salina sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone spazio stazione totale storytelling supergis technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia trasporti trimble uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility vulcani webGIS
GEOforALL @rivistageomedia

Video del mese

Video TFA

Video clip TFA2017

GeoBusiness 2018

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!
captcha 

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo