NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo 


itarzh-CNenfrdejaptrues
Domenica, 03 Dicembre 2017 16:27

Le prime immagini di Sentinel 5P mostrano il grave inquinamento della Pianura Padana

Redazione GEOmedia

La più grande concentrazione di biossido di azoto dell'Europa è nella Pianura Padana. Causata in gran parte dal traffico e dalla combustione di combustibili fossili nei processi industriali, le alte concentrazioni di questo inquinante atmosferico possono essere viste anche su parti dei Paesi Bassi, nell'area della Ruhr nella Germania occidentale e su parti della Spagna.


Lanciato il 13 ottobre scorso, il satellite Sentinel-5P ha consegnato le sue prime immagini di inquinamento atmosferico. Anche se il satellite è ancora in preparazione per il servizio, questi primi risultati sono stati salutati come eccezionali e mostrano come questo ultimo satellite di Copernico è destinato a svolgere un compito fondamentale di monitoraggio della qualità dell'aria in una nuova era.

Questa nuova missione promette di inquadrare gli inquinanti atmosferici in modo più dettagliato che mai. E, mentre questi primi risultati dimostrano la raffinatezza dello strumento del satellite, certamente ci portano l'attenzione sul grave inquinamento atmosferico della nostra regione pedemontana.

Sentinel-5P è il sesto satellite per il programma di monitoraggio ambientale di Copernicus, ma il primo dedicato al monitoraggio della nostra atmosfera.

Sentinel-5P porta a bordo Tropomi, il sensore più avanzato del suo tipo fino ad oggi. Questo strumento all'avanguardia è in grado di mappare inquinanti come il biossido di azoto, il metano, il monossido di carbonio e gli aerosol, tutti fattori che influenzano l'aria che respiriamo e il nostro clima.

Questi primi risultati sono stati rivelati dal DLR German Aerospace Center, dove vengono elaborati i dati di Sentinel-5P.

Oltre a offrire dettagli senza precedenti, la missione ha un'ampiezza di 2600 km, che consente di mappare l'intero pianeta ogni 24 ore.

Alcuni dei primi dati sono stati usati per creare una mappa globale del monossido di carbonio. L'animazione mostra alti livelli di questo inquinante atmosferico su parti dell'Asia, Africa e Sud America. Sentinel-5P rivela anche alti livelli di inquinamento dalle centrali elettriche in India.

Space in Videos 2017 12 Global carbon monoxide measured by Sentinel 5P

 

(Fonte ESA)

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/kwukp


Master GEO_GST
Trimble Italia
Trimble Italia
Dronitaly
Dronitaly

ESA - Immagine della settimana

Leica 3D Conference Roma
Master GEO_GST

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici digital geography dissesto idrogeologico droni eGEOS emergenze energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro FLIR flyr formazione fotogrammetria galileo geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geoportale geospatial ghiacciaio GIS GNSS gps Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv INSPIRE interferometria INTERGEO internet of things ISPRA landsat laser scanner leica lidar MapInfo mappe mare metadati meteorologia misurazione mixed reality mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio multispettrale nuvole di punti oceanografia OGC open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile Ramsar realta aumentata realtà virtuale remote sensing reti tecnologiche riegl rilievo rilievo 3d rischio rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza sinergis SINFI slam smart city smart mobility smartphone social media spazio stazione totale storytelling technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia Toponomastica trasporti trimble true color uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility webGIS
GEOforALL @rivistageomedia

Video del mese

Technology for All 2017 - Workshop in campo

Video clip TFA2017

GeoBusiness 2018

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!
captcha 

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

Ultimi commenti

  • Il pazzesco geoportale della Svizzera

    Stefano Campus 16.02.2018 10:10
    RE: -
    @andrea, puoi spiegare meglio?
     
  • Il Catasto in tasca

    Fintocubano 14.02.2018 09:40
    RE: Project Manager
    Grazie, non sapevo dell'esistenza di questo servizio del MIBACT! Ho provato a cliccare su ''Aggiungi ...

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo