Disponibile la nuova versione di gvSIG Mobile

Stampa

Ottime notizie per tutti coloro che necessitano di applicazioni GIS per la raccolta di dati sul campo. E' disponibile il nuovo gvSIG Mobile per dispositivi Android, che si può installare da "Google Play". Un software open source, concesso in licenza con licenza GNU / GPLv3.

Il nuovo gvSIG Mobile è basato su Geopaparazzi, con somiglianze più che ovvie, ma con un approccio diverso che si rifletterà nella sua evoluzione. gvSIG Mobile è nato con l'obiettivo di avere un'applicazione GIS mobile per professionisti e ha diversi strumenti che facilitano la sua integrazione con il resto della suite gvSIG. Ad esempio, ha un importatore ed esportatore di dati da / verso gvSIG Online, una funzionalità che è già utilizzata da molte delle organizzazioni che puntano sull'implementazione delle loro Spatial Data Infrastructures (SDI) con questa piattaforma. Si possono effettuare censimenti o inventari, aggiornare o verificare le informazioni o tutto ciò che è integrato con la IDE. 

Si prevede che la prossima versione di gvSIG Desktop apporterà una serie di miglioramenti per lo scambio di dati tra le due applicazioni.
Ovviamente, gvSIG Mobile può essere utilizzato indipendentemente dal resto dei componenti della suite gvSIG. A livello individuale, è una applicazione adatta alla raccolta di dati sul campo. Include molte funzionalità, ma è molto facile da usare. È possibile raccogliere dati sul campo, modificare dati esistenti, allegare immagini, note o indicatori a elementi geolocalizzati, ecc. Le maschere di gestione facilitano favorevolmente l'acquisizione di dati in campo.

Nei prossimi mesi saranno integrate le informazioni dell'applicazione con i manuali utente in diverse lingue, video tutorial, ecc. Inoltre, per questa prima versione, finché non sarà a disposizione la documentazione specifica di gvSIG Mobile, si può anche consultare tutto il materiale Geopaparazzi disponibile, completamente applicabile all'uso di gvSIG Mobile. E, naturalmente, possono essere utilizzate le mailing list degli utenti per eventuali domande o problemi con il GIS mobile.

Per chi è interessato alla parte di sviluppo, il progetto è disponibile qui: https://github.com/gvSIGAssociation/gvsig-mobile

L'associazione gvSIG ringrazia particolarmente le aziende HydroloGIS e Scolab, per il lavoro svolto che ha consentito che oggi abbiamo tutti l'opportunità di utilizzare gvSIG Mobile liberamente.

Per comprendere le differenze tra Geopaparazzi e GVsig Mobile consigliamo di vedere il seguente video.


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche