itzh-CNenfrdeptrues
Harris
3D Target

Catasto con mappe dinamiche a consultazione libera con linked open data

Navigazione dinamica delle mappe catastali e possibilità di visualizzazione integrata con altri dati a supporto dei processi di analisi, gestione e monitoraggio del territorio. È attivo da oggi per pubbliche amministrazioni, imprese, professionisti e cittadini il nuovo servizio di navigazione geografica della cartografia catastale, che si aggiunge ai servizi già implementati nell’ambito della direttiva europea “Inspire” (2007/2/CE) finalizzata a supportare le politiche ambientali tramite misure che garantiscono la conoscenza, la disponibilità e l’interoperabilità delle informazioni territoriali.

Nota successivamente aggiunta (10 aprile 2018) : Alla pagina Consultazione cartografia catastale - WMS - Che cos'è - si può leggere: "Il servizio di consultazione della cartografia catastale è disponibile con licenza CC-BY-NC-ND 4.0." Così come nei metadati presenti nel servizio WMS stesso. I vincoli NC e ND rendono questi dati NON Open Data.

Tra i dati trattati nella direttiva, classificati in 34 categorie, sono presenti quelli relativi alle “Cadastral parcel”, corrispondenti in Italia ai dati cartografici del catasto, gestiti dall’Agenzia delle Entrate.

Mappe dinamiche a consultazione libera - Il servizio di consultazione, disponibile per tutto il territorio nazionale (ad eccezione delle Province Autonome di Trento e di Bolzano), consente di visualizzare dinamicamente molti contenuti della cartografia catastale, che viene costantemente aggiornata in modalità automatica. Accessibile tramite l’indirizzo https://wms.cartografia.agenziaentrate.gov.it/inspire/wms/ows01.php, si basa sullo standard “Web map service” (Wms) 1.3.0 ed è direttamente fruibile tramite i software GIS (Geographic Information System) o specifiche applicazioni a disposizione dell’utente. Da gennaio 2018, i servizi di consultazione e quelli di ricerca sui metadati saranno fruibili in maniera ancora più semplice, tramite uno specifico “Geoportale” dell’Agenzia delle Entrate. La consultazione libera non offre tutti i contenuti della cartografia catastale, per cui sono sempre disponibili i servizi di consultazione personale e le visure catastali telematiche.

La direttiva “Inspire” - La Direttiva 2007/2/CE, recepita con il Dlgs n. 32/2010, ha istituito un’infrastruttura per l’informazione territoriale nella Comunità europea (INSPIRE – INfrastructure for SPatial InfoRmation in Europe) per supportare le politiche ambientali comunitarie e le attività che possano avere un impatto sull’ambiente. La realizzazione di un’infrastruttura dati europea punta a favorire la conoscenza, la disponibilità e l’interoperabilità dei dati geografici e territoriali tra le pubbliche amministrazioni, anche attraverso la realizzazione di servizi in rete. Inoltre, si propone di facilitare l’accesso del pubblico alle informazioni territoriali ambientali in Europa e di coadiuvare i processi decisionali relativi all’ambiente e al territorio.

(Fonte Agenzia delle Entrate)


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/k43y9

Vedi anche

Trimble Italia
Trimble Italia

ESA immagine della settimana

Zone umide del fiume Uruguay
GIS g3w suite Qgis

Naviga per temi

HBIM geolocalizzazione cartografia scienze della terra technologyforall Artificial Intelligence trasporti CAD Bentley Systems SIFET arcgis digital geography galileo sinergis protezione civile big data Stonex reti tecnologiche uso del suolo sensore dati geografici droni pianificazione rilievo fotogrammetria servizi terremoto dati sicurezza energia eGEOS rndt progettazione top termografia smartphone flytop tecnologia remote sensing cnr utility sar open source top story ambiente catasto europeo oceanografia osservazione della terra infrastrutture terra e spazio copernicus scansione 3D Toponomastica codevintec catasto esa realtà virtuale FOIF monitoraggio Septentrio dissesto idrogeologico topcon geomatica cantiere lidar GNSS cosmo skymed 3D flyr geospatial mare meteorologia mobile mapping Epsilon Italia coste OGC rilievo 3d asita geomax topografia uav posizionamento satellitare openstreetmap trimble leica geosystems mappe asi laser scanner interferometria internet of things Here storytelling GIS sentinel autodesk ISTAT hexagon ingv slam multispettrale in cantiere esri italia geologia INTERGEO urbanistica beidou smart city smart mobility landsat archeologia aerofotogrammetria mobilita modellazione 3d gps geofisica misurazione spazio faro geodesia open data menci MapInfo telerilevamento BIM metadati social media apr ortofoto intelligenza artificiale cloud e-geos esri geoportale autocad INSPIRE Bentley nuvole di punti agricoltura realta aumentata Harris satelliti beni culturali webGIS ISPRA planetek app open geo data ict osservazione dell'universo territorio
Geospatial World Forum 2019
GeoBusiness 2019
Geofly Spark
Geofly Spark

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps