itzh-CNenfrdeptrues
Harris
3D Target

Bentley Systems e Topcon collaborano all’iniziativa Constructioneering Academy

Le due aziende uniscono le forze per offrire ai professionisti delle costruzioni la possibilità di imparare le best practice nell’integrazione tra l’ingegneria e le costruzioni

Topcon Positioning Systems, leader mondiale nel settore degli strumenti di posizionamento per la topografia e le costruzioni, e Bentley Systems, fornitore globale leader nelle soluzioni software complete per il progresso nelle infrastrutture, hanno annunciato oggi l’unione delle loro forze finalizzata ad offrire ai professionisti del settore delle costruzioni, la possibilità di imparare le best practice del settore progettuale-costruttivo, una procedura atta a gestire e integrare i dati di rilievo, progettuali e di costruzione, razionalizzando i flussi di lavoro nelle costruzioni e migliorando i risultati della progettazione.

“Il futuro dell’automazione nelle costruzioni continua oggi ad avanzare, con iniziative quali il constructioneering, parola inglese che integra i concetti di costruzione e progettazione. Insieme a Bentley, stiamo contribuendo a rimodellare il flusso di lavoro tradizionale del rilevamento topografico, della progettazione e della costruzione”, ha affermato il Presidente e CEO di Topcon Positioning Systems. “Il nostro impegno sta dando i suoi frutti in diverse fasi di realizzazione progettuale, in particolare nel rifacimento stradale, ma le opportunità di estenderne i benefici sono incommensurabili. Si tratta di un grosso incentivo alla creazione della Constructioneering Academy”.

Greg Bentley, CEO di Bentley Systems, ha affermato: “La crescita della richiesta di progettazione infrastrutturale in tutto il mondo, a discapito delle limitate risorse disponibili, ivi compreso l’avanzare dell’età della forza lavoro in edilizia, impone il “passaggio al digitale”. Noi e Topcon, insieme ai primi fautori del contructioneering, ci siamo convinti nel corso dell’anno passato, che possano essere le costruzioni civili pesanti ad “aprire le danze”, iniziando con “l’industrializzazione del BIM” mediante flussi di lavoro digitali capaci di rendere il lavoro dei topografi, dei progettisti e dei costruttori automatizzato, continuo e sempre più valido, durante l’intero ciclo di vita del progetto. Sempre nel corso dell’anno passato, noi e Topcon abbiamo portato avanti la nostra collaborazione per realizzare insieme tecnologie di costruzione e progettazione integrate mediante servizi cloud in tempo reale, collegando i nostri rispettivi ambienti di dati e applicazioni connessi.

“I vantaggi del constructioneering, che riflettono la loro visibilità digitale in risultati di progetto efficienti ed efficaci, sono così sostanziali da farmi ritenere i progetti delle infrastrutture civili finalmente bancabili, e in grado di attrarre cospicui finanziamenti privati in modo da colmare le lacune in fatto di copertura finanziaria. I risultati possono essere significativi: in generale, crescita economica e qualità della vita migliorate!

“La sfida del passaggio al digitale, ora come ora, è motivare e incentivare le ditte di progettazione e appaltatrici storicamente conservatrici, in modo che sia le persone, sia i processi, possano tenere il passo con l’accelerazione della tecnologia del constructioneering. Noi e Topcon accettiamo con entusiasmo questa responsabilità e mettiamo insieme le nostre esperienze per promuovere e sostenere il progresso digitale. In Bentley Systems, i nostri programmi accademici hanno aiutato i titolari di importanti infrastrutture a fare confluire i propri consulenti, appaltatori e catene di fornitura, nel BIM e nei flussi di lavoro digitali, che sono di supporto per tutte le parti coinvolte nella realizzazione progettuale. Topcon ha altresì investito nel miglioramento del personale e dei processi, inoltre noi aspiriamo a implementare la stessa intraprendenza e creatività nella collaborazione mirata alle Constructioneering Academies, come abbiamo già dimostrato ampiamente con le nostre iniziative tecniche congiunte”.

Il constructioneering permette ai progettisti di iniziare a lavorare sulla base di un modello 3D accurato delle condizioni effettive del cantiere (così come rilevate dagli APR e dai laser scanner Topcon) le quali possono essere elaborate per ottenere un reticolato 3D virtuale pronto per l’intervento progettuale. I servizi cloud consentono di trasferire il lavoro del progettista direttamente nei processi costruttivi sul campo. I modelli digitali che ne risultano si possono utilizzare mediante il controllo macchina 3D che guida le macchine di cantiere. Rispetto ai flussi di lavoro tradizionali fra progettazione e costruzione, in cui i dati dei modelli progettuali digitali vanno spesso persi e ricreati con scarsa efficacia, il constructioneering permette l’integrazione diretta dei modelli costruibili, con aggiornamenti e scambio di dati in tempo reale, migliorando l’efficienza e riducendo i costi. Topcon e Bentley collaboreranno per creare il curriculum di una Constructioneering Academy che sarà implementato contestualmente ai centri di formazione già esistenti e ubicati a Livermore, California (Topcon), Houston, Texas, e Londra, Regno Unito (Bentley).

Vinayak Trivedi, Vice President del Bentley Institute, ha commentato: “La collaborazione nell’ambito del constructioneering con i nostri compagni d’avventura di Topcon espanderà compiutamente il nostro collaudato programma accademico globale, al fine di condividere i progressi e supportare le organizzazioni degli utenti e le loro catene di fornitori, a passare al digitale. Apriremo nuove sedi accademiche nei prossimi mesi anche a Pune, India, a Dubai, EAU, e a Pechino, Cina. Sempre supportando i centri di formazione Topcon, le nostre priorità comprendono la virtualizzazione dei programmi della Constructioneering Academy grazie al supporto di strutture universitarie dotate di programmi all’avanguardia nel settore delle costruzioni”.

Visita topconpositioning.com


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/k46xk

Vedi anche

Trimble Italia
Trimble Italia
GIS g3w suite Qgis

Naviga per temi

Toponomastica reti tecnologiche e-geos OGC top story geoportale smartphone uav MapInfo apr INTERGEO asita digital geography mare satelliti sentinel ingv GNSS meteorologia territorio coste osservazione della terra beidou geologia posizionamento satellitare technologyforall in cantiere rilievo geolocalizzazione esri protezione civile trimble smart mobility servizi GIS terrelogiche 3D cloud dissesto idrogeologico cartografia cantiere catasto europeo utility autocad ortofoto nuvole di punti smart city terra e spazio topcon ambiente esa dati telerilevamento flyr INSPIRE droni Epsilon Italia menci geomatica realtà virtuale top trasporti rilievo 3d urbanistica Septentrio planetek Artificial Intelligence catasto copernicus cosmo skymed oceanografia progettazione Bentley Systems galileo rndt cnr sar faro monitoraggio laser scanner aerofotogrammetria open source social media agricoltura dati geografici beni culturali fotogrammetria ISPRA osservazione dell'universo uso del suolo hexagon scansione 3D mobile mapping Stonex eGEOS Bentley sensore terremoto energia open data leica geosystems ict app sinergis geospatial gps infrastrutture interferometria flytop mappe SIFET qgis esri italia geodesia lidar FOIF modellazione 3d BIM CAD storytelling spazio asi remote sensing sicurezza scienze della terra topografia metadati internet of things codevintec big data realta aumentata arcgis pianificazione archeologia landsat autodesk geofisica teorema geomax open geo data mobilita microgeo termografia Harris Here misurazione multispettrale webGIS openstreetmap tecnologia
Geospatial World Forum 2019
GeoBusiness 2019
Geofly Spark
Geofly Spark

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps